Rotabili Italiani

Effettua l'accesso o una nuova registrazione.

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.
Ricerca avanzata  

News:

Autore Topic: Inizia la nuova avventura  (Letto 50029 volte)

Alex656

  • Admin
  • Utente storico
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 1.424
    • Mostra profilo
Re:Inizia la nuova avventura
« Risposta #495 il: 18 Dicembre 2019 - 10:06:10 »

.... al di là delle foglie che cadono, che saranno senz'altro belle, ma non aggiungono nulla alle dinamiche perverse e ripetitive del: Alza pantografo/Throttle/freno, Throttle/Freno,Throttle/Freno...fino allo sfinimento.
Dal canto mio,incrocio le dita nella speranza di un futuro migliore, nel rispetto comunque, di chi a buon diritto continua a preferire accontentarsi.

Ho giocato la maggiorparte dei DLC, su diversi scenari ho dovuto fare la procedura di avviamento completa, a volte partendo dalla batteria situata nel corridoio della loco o direttamente dal motore diesel (all'esterno del mezzo), agganciare il convoglio e fare tutta la procedura per il cambio cabina o passare ad un'altra loco titolare; a differenza di quanto accade su TS2020, le operazioni da compiere vengono "suggerite", questo per attrarre una maggiore fetta di pubbico, personalmente a me non dispiace; i sistemi di sicurezza ci sono, possono essere abilitati/disabilitati a seconda del rotabile; magari potrà piacere o meno ma si interagisce con piattaforme girevoli, rifornimento, scambi, ecc; alcune cose sono più tipiche da videogame, tipo il piazzare i manifesti o i bidoncini del latte, ma non si è obbligati a farle. Magari la dinamica dei mezzi dovrebbe essere più vicina a quella dei mezzi reali ma è anche per questo che vorrei venisse rilasciato l'editor: per dare la possibilità a terzi di creare contenuti che non siano la solita solfa e con un livello di "profondità simulativa" superiore; quante volte con TS abbiamo visto ottime novità introdotte da Just Trains, Armstrong Powerhouse, Virtual Railroads o anche creatori di materiale free? So di essere noioso ma cerco di ribadire il mio punto di vista; alla base c'è un prodotto che potrebbe essere meraviglioso ma continua ad essere ingabbiato.
Connesso
Alessandro Galimi

andreago71

  • Utente storico
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 1.549
  • Lunga vita e prosperità
    • Mostra profilo
    • TrainSimItalia
Re:Inizia la nuova avventura
« Risposta #496 il: 18 Dicembre 2019 - 21:11:38 »

E' la cosa che diciamo un po tutti, le potenzialità ci sono e DVG le fa vedere , ma fino a che non uscirà l' editor rimangono sulla carta. L' assoluto silenzio che è piombato sull' editor da parte della casa madre è invece qualcosa di sospetto. Quando è uscito l' editor di Train Simulator nel 2012/2013, non c' era praticamente nessuno in grado di usarlo per produrre rotabili di buona qualità, ora la situazione è completamente diversa. Una buona parte delle case produttrici presenti sul mercato, sono già pronte con rotabili per TSW, e poi " abbassati " allo standard di TS. Questo fatto secondo me gioca un ruolo decisivo sulla NON PUBBLICAZIONE degli strumenti di editing. La casa madre ha il timore di essere surclassata dai produttori più piccoli che in diverse occasioni hanno dimostrato di saper " superare" la casa madre. Nello stesso discorso entra a pieno titolo il progetto di partnership che DVG ha avviato con i piccoli produttori qualche annetto fa, e che ha portato rotte come la Tirol ad essere commercializzate con il marchio DVG unito a quello del produttore primario. Il prodotto TSW è giovane , DVG stessa non ha ancora applicato tutte le potenzialità, consegnarlo nelle mani di tutti potrebbe produrre un effetto di contraccolpo, dato che il team che lavora su TSW è sostanzialmente lo stesso di TS, quindi impegnato su più fronti. Ovviamente le mie sono solo congetture, ma se fossi al loro posto, la penserei proprio così. Dal momento che si è saputo che poteva esserci un editor " la massa " si è buttata sull' unreal Engine 4 ed in breve tempo hanno cominciato a fioccare ( sopratutto nei forum ) prove di fattibilità e di esportazione. Vi sembra sensato come ragionamento?
Connesso
Andrea Luigi Gobber
 Route Channel Tunnel Rail Link  Creator

Alex656

  • Admin
  • Utente storico
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 1.424
    • Mostra profilo
Re:Inizia la nuova avventura
« Risposta #497 il: 19 Dicembre 2019 - 09:17:10 »

E' la cosa che diciamo un po tutti, le potenzialità ci sono e DVG le fa vedere , ma fino a che non uscirà l' editor rimangono sulla carta. L' assoluto silenzio che è piombato sull' editor da parte della casa madre è invece qualcosa di sospetto. Quando è uscito l' editor di Train Simulator nel 2012/2013, non c' era praticamente nessuno in grado di usarlo per produrre rotabili di buona qualità, ora la situazione è completamente diversa. Una buona parte delle case produttrici presenti sul mercato, sono già pronte con rotabili per TSW, e poi " abbassati " allo standard di TS. Questo fatto secondo me gioca un ruolo decisivo sulla NON PUBBLICAZIONE degli strumenti di editing. La casa madre ha il timore di essere surclassata dai produttori più piccoli che in diverse occasioni hanno dimostrato di saper " superare" la casa madre. Nello stesso discorso entra a pieno titolo il progetto di partnership che DVG ha avviato con i piccoli produttori qualche annetto fa, e che ha portato rotte come la Tirol ad essere commercializzate con il marchio DVG unito a quello del produttore primario. Il prodotto TSW è giovane , DVG stessa non ha ancora applicato tutte le potenzialità, consegnarlo nelle mani di tutti potrebbe produrre un effetto di contraccolpo, dato che il team che lavora su TSW è sostanzialmente lo stesso di TS, quindi impegnato su più fronti. Ovviamente le mie sono solo congetture, ma se fossi al loro posto, la penserei proprio così. Dal momento che si è saputo che poteva esserci un editor " la massa " si è buttata sull' unreal Engine 4 ed in breve tempo hanno cominciato a fioccare ( sopratutto nei forum ) prove di fattibilità e di esportazione. Vi sembra sensato come ragionamento?

Ragionando un pò su quanto accaduto con TS bisognerebbe considerare che DTG realizza comunque dei guadagni, anche dalle vendite dei DLC prodotti da terzi, tramite royalties o percentuali delle vendite dei DLC stessi; questi contenuti inoltre contribuiscono ad aumentare le vendite del simulatore stesso, basti pensare ad esempio alla versione cinese di TS2020: tutto il materiale incluso è stato realizzato esternamente; se non avessero permesso una cosa del genere probabilmente non avrebbero venduto neppure una copia di TS in Cina. Io tenderei ad escludere una decisione presa per impedire la produzione di contenuti a terzi ma potrei anche sbagliarmi, non mi sono mai addentrato nei perversi meccanismi delle logiche commerciali; sarebbe anche strano iniziare lo sviluppo dell'editor, dedicarci del tempo, annunciarne una prossima uscita e poi tornare sui propri passi; credo che l'ipotesi più probabile sia quella di un impedimento di tipo tecnico o legale (i diritti dell'UE4 dovrebbero essere di Epic Games), so che avevano problemi nel riutilizzare gli asset esistenti ad esempio su una nuova route, cosa che facciamo agevolmente su TS2020 dopo aver abilitato il provider sull'editor. Di sicuro il silenzio piombato sull'argomento editor, anche sul forum stesso di DTG, è un pessimo presagio oltre ad essere piuttosto scorretto verso chi sta attendendo.
Connesso
Alessandro Galimi

Littorino

  • Admin
  • Utente storico
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 3.721
  • Router e Scenarista RI Gestore Area Download
    • Mostra profilo
Re:Inizia la nuova avventura
« Risposta #498 il: 19 Dicembre 2019 - 13:19:14 »

Citazione
per dare la possibilità a terzi di creare contenuti che non siano la solita solfa e con un livello di "profondità simulativa" superiore; quante volte con TS abbiamo visto ottime novità introdotte da Just Trains, Armstrong Powerhouse, Virtual Railroads o anche creatori di materiale free? So di essere noioso ma cerco di ribadire il mio punto di vista; alla base c'è un prodotto che potrebbe essere meraviglioso ma continua ad essere ingabbiato.

Ecco, io direi questo il nocciolo della questione che mi dà un ulteriore conferma di una certa chiusura della DTG che sorvola su "finezze" diciamo, già in uso su altre software house, per esempio non ho mai visto un RW o TS in versione demo, magari una sola tratta con due rotabili tanto per farti un idea o come accade in Farming Simulator o ETS2 dove i numerosissimi DLC creati da terzi sono stati fatti propri dalle case madri nei vari aggiornamenti e non mi pare che questi sim non abbiano successo.  :uhm
Connesso
-Marco Paterna-
E' meglio dare l'impressione di essere stupidi stando zitti piuttosto che aprir bocca e fugare ogni dubbio. (MdG)
-Nei miei lavori non si fa uso di materiale pay-

Le mie foto su Flickr: http://www.flickr.com/photos/marco_paterna/

Alex656

  • Admin
  • Utente storico
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 1.424
    • Mostra profilo
Re:Inizia la nuova avventura
« Risposta #499 il: 02 Gennaio 2020 - 12:48:35 »

La discussione sull'editor è stata chiusa senza possibilità di replica e senza alcuna spiegazione da parte dello staff, credo che questo metta la parola fine a qualunque illusione, meglio saperlo e mettersi l'anima in pace; TSW rimarrà a scatola chiusa, TS2020 rimarrà l'unica possibilità per chi vorrà continuare a creare contenuti ma forse è meglio così sotto certi aspetti, creare 3D a quei livelli sarebbe stato probabilmente un impegno troppo gravoso per gli hobbysti; dispiace comunque che non si potranno modificare neppure gli scenari. Il comportamento di DTG comunque resta VERGOGNOSO!
https://forums.dovetailgames.com/threads/hello-matt-where-is-the-editor-tool.18515/page-2
Connesso
Alessandro Galimi

Claudio Mussa

  • Admin
  • Utente storico
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 2.331
  • Coordinatore Staff RI
    • Mostra profilo
Re:Inizia la nuova avventura
« Risposta #500 il: 02 Gennaio 2020 - 16:42:19 »

Voglio essere positivo (povero illuso!!!) magari è perché è imminente l'avvio di una nuova era, un nuovo forum, un nuovo sito dedicato proprio a una nuova rivoluzionaria versione...
  :buona_notizia (mi ripeto povero illuso) per favore non svegliatemi dal sogno.  :pollice_giu :pollice_giu
Connesso
Cordiali Saluti, Claudio Mussa coordinatore Staff RI

robix61

  • Utente storico
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 1.053
  • Scenarista a tempo perso
    • Mostra profilo
Re:Inizia la nuova avventura
« Risposta #501 il: 02 Gennaio 2020 - 19:28:00 »

Scriverò da qualche parte sul loro forum che non comprerò più niente fino ad evenuale pubblicazione dell'Editor.
E dai..., manco l'Editor scenari! Quelli che ci sono sono ripetitivi e quindi noiosi, dopo averne fatto qualcuno è sempre la stessa roba. Bah, ho capito la grafica, ma...
Concordo, comportamento scorretto, potrebbero dire come stanno le cose e la gente se ne farebbe una ragione.

« Ultima modifica: 02 Gennaio 2020 - 19:30:41 da robix61 »
Connesso
Roberto
--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
I5 750 OC 3,2Ghz-ASUS P7P55D-8GB DDR3-GTX 1060 3GB GDDR5-SSD SAMSUNG 860 500GB- WD CAVIAR BLACK 1TB SATA3-WIN 10 64BIT PRO

Alex656

  • Admin
  • Utente storico
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 1.424
    • Mostra profilo
Re:Inizia la nuova avventura
« Risposta #502 il: 02 Gennaio 2020 - 19:32:41 »

Scriverò da qualche parte sul loro forum che non comprerò più niente fino ad evenuale pubblicazione dell'Editor.
E dai..., manco l'Editor scenari!
Concordo, comportamento scorretto, potrebbero dire come stanno le cose e la gente se ne farebbe una ragione.

Ho inserito io una nuova discussione: https://forums.dovetailgames.com/threads/goodbye-editor.19993
Connesso
Alessandro Galimi

andreago71

  • Utente storico
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 1.549
  • Lunga vita e prosperità
    • Mostra profilo
    • TrainSimItalia
Re:Inizia la nuova avventura
« Risposta #503 il: 02 Gennaio 2020 - 21:48:25 »

ho risposto anche io, no editor per noi, no money per loro. Che poi a voler guardare bene, a chi ha esperienza nel 3d, basterebbe un semplice strumento di esportazione, senza tutto il meccanismo di interfaccia grafica, tipo il Blueprint editor.exe di TS.  :pollice_giu :pollice_giu
Connesso
Andrea Luigi Gobber
 Route Channel Tunnel Rail Link  Creator

Alex656

  • Admin
  • Utente storico
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 1.424
    • Mostra profilo
Re:Inizia la nuova avventura
« Risposta #504 il: 03 Gennaio 2020 - 08:30:51 »

ho risposto anche io, no editor per noi, no money per loro. Che poi a voler guardare bene, a chi ha esperienza nel 3d, basterebbe un semplice strumento di esportazione, senza tutto il meccanismo di interfaccia grafica, tipo il Blueprint editor.exe di TS.  :pollice_giu :pollice_giu

Beh, l'UE4 ha già un editor completo, l'esportazione del solo 3D sarebbe già possibile; manca la possibilità di poter impostare tutte le proprietà personalizzate da DTG che servono per far funzionare correttamente l'oggetto nel simulatore; poi c'è tutto l'aspetto di costruzione/modifica di rotte e scenari che dovrebbe funzionare similmente all'editor di TS2020. Credo che attualmente il programma (che si chiama ancora TS2Prototype  :uhm) non sia predisposto per l'utilizzo di rotabili/oggetti diversi da quelli previsti; se tu avessi esportato una nuova loco ad esempio, non la vedresti su TSW perchè non puoi neppure personalizzare uno scenario con un tuo mezzo; comunque pare che Matt Peddlesden, il senior producer, abbia dichiarato nell'intervista (https://www.dailystar.co.uk/tech/gaming/train-sim-world-2020-dovetail-21130082) che i lavori sull'editor sono in corso ma c'è ancora molto da fare e sperano di condividere quanto prima il loro lavoro con gli utenti; solite frasi di circostanza insomma; se assumessero un paio di persone capaci che ci lavorano a tempo pieno, va bene le difficoltà tecniche ma anni di attesa per un editor, dai.............e meno male che son partiti da un motore 3D già fatto; Bus Simulator 2018, basato anch'esso sull'UE4, ha il proprio editor e non ha certo alle spalle una società miliardaria con decine di dipendenti.
Connesso
Alessandro Galimi

Claudio Mussa

  • Admin
  • Utente storico
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 2.331
  • Coordinatore Staff RI
    • Mostra profilo
Re:Inizia la nuova avventura
« Risposta #505 il: 03 Gennaio 2020 - 09:33:51 »

Credo che ci siano alcune cose certe...
  • DTG è sempre stata ben consapevole che un TSW senza editor è una Ferrari con solo la prima
  • Lo hanno annunciato, e ci hanno lavorato su... quindi, almeno nelle loro intenzioni iniziali era in programma
  • Sin dalla nascita di TWS DTG realizza rotabili e scenari con un buon ritmo e piuttosto costante (lasciamo stare che poi piacciano oppure no) ma materiale ne stanno producendo, di buona qualità e mi sembra sempre con oggetti originali (un edificio lo trovi solo li e non altrove su altri scenari, ma potrei sbagliarmi) e quindi il lavoro è davvero tanto.
Ma tutto questo non è certo fatto da tastiera con codice, parametri e stringhe, devono per forza avere un loro editor ad oggi ad uso interno.

Credo che il ritardo sia semplicemente dovuto alla grande complessità di renderlo fruibile da tutti, privo di bug, stabile, affidabile con un minimo di documentazione, basta per esempio che alcuni programmatori stufi di fare i dipendenti e con spirito imprenditoriale si siano licenziati in gruppo, magari con l'intenzione di avviare una loro attività in proprio, per aver causato un 'terremoto' interno all'azienda DTG

Uno scenario simile non andrebbero certo a raccontarlo ai loro utenti cercando di rimettere in piedi una nuova squadra, mesi e mesi di lavoro

Questo è il mio pensiero anche perché scenari simili ne ho visti molti, e non mi stupirei, nelle aziende informatiche l'avvicendamento degli omini dietro alle tastiere è molto frequente, ma certe nozioni, cultura ed esperienza non si torva tanto facilmente e una situazione simile potrebbe forse giustificare questo enorme ritardo.
« Ultima modifica: 03 Gennaio 2020 - 09:37:04 da Claudio Mussa »
Connesso
Cordiali Saluti, Claudio Mussa coordinatore Staff RI

Alex656

  • Admin
  • Utente storico
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 1.424
    • Mostra profilo
Re:Inizia la nuova avventura
« Risposta #506 il: 03 Gennaio 2020 - 12:49:52 »

Credo che ci siano alcune cose certe...
  • DTG è sempre stata ben consapevole che un TSW senza editor è una Ferrari con solo la prima
  • Lo hanno annunciato, e ci hanno lavorato su... quindi, almeno nelle loro intenzioni iniziali era in programma
  • Sin dalla nascita di TWS DTG realizza rotabili e scenari con un buon ritmo e piuttosto costante (lasciamo stare che poi piacciano oppure no) ma materiale ne stanno producendo, di buona qualità e mi sembra sempre con oggetti originali (un edificio lo trovi solo li e non altrove su altri scenari, ma potrei sbagliarmi) e quindi il lavoro è davvero tanto.
Ma tutto questo non è certo fatto da tastiera con codice, parametri e stringhe, devono per forza avere un loro editor ad oggi ad uso interno.

Credo che il ritardo sia semplicemente dovuto alla grande complessità di renderlo fruibile da tutti, privo di bug, stabile, affidabile con un minimo di documentazione, basta per esempio che alcuni programmatori stufi di fare i dipendenti e con spirito imprenditoriale si siano licenziati in gruppo, magari con l'intenzione di avviare una loro attività in proprio, per aver causato un 'terremoto' interno all'azienda DTG

Uno scenario simile non andrebbero certo a raccontarlo ai loro utenti cercando di rimettere in piedi una nuova squadra, mesi e mesi di lavoro

Questo è il mio pensiero anche perché scenari simili ne ho visti molti, e non mi stupirei, nelle aziende informatiche l'avvicendamento degli omini dietro alle tastiere è molto frequente, ma certe nozioni, cultura ed esperienza non si torva tanto facilmente e una situazione simile potrebbe forse giustificare questo enorme ritardo.

Saggia riflessione che condivido; all'interno dei team di sviluppo in ambito informatico ne succedono tante, ne ho vissute e ne sto vivendo in prima persona; di sicuro non è solo lo spirito imprenditoriale a far scappare le persone ma anche altri tipi di situazioni .......... ma qua andiamo davvero a toccare argomenti spinosi e comunque fuori tema  :asd
Restiamo speranzosi allora, forse prima o poi il miracolo avverrà, magari il prossimo Natale.
Connesso
Alessandro Galimi

Alex656

  • Admin
  • Utente storico
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 1.424
    • Mostra profilo
Re:Inizia la nuova avventura
« Risposta #507 il: 14 Gennaio 2020 - 18:21:14 »

A quanto pare la mia provocazione stavolta ha evuto degli esiti, DTG si è degnata di rispondere; ha dato fastidio anche a qualche benpensante ma non importa....
Connesso
Alessandro Galimi

Alex656

  • Admin
  • Utente storico
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 1.424
    • Mostra profilo
Re:Inizia la nuova avventura
« Risposta #508 il: 25 Gennaio 2020 - 09:43:04 »

TSW: croce e delizia; credo che sarei disposto a qualunque follia per avere uno scenario italiano con questo dettaglio
Connesso
Alessandro Galimi

robix61

  • Utente storico
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 1.053
  • Scenarista a tempo perso
    • Mostra profilo
Re:Inizia la nuova avventura
« Risposta #509 il: 04 Maggio 2020 - 00:24:03 »

Ci sono già diversi repaint per TSW, per esempio qui:
https://rail-sim.de/forum/wsif/index.php/Category/299-DB-BR-185/
E qui un repaint della 185 in livrea Mercitalia:
https://www.treinpunt.nl/forum/downloads/?sa=details;lid=8333
Non so se si sapeva...
Pasquale potrebbe cimentarsi... :asd
 :pollicesu
Connesso
Roberto
--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
I5 750 OC 3,2Ghz-ASUS P7P55D-8GB DDR3-GTX 1060 3GB GDDR5-SSD SAMSUNG 860 500GB- WD CAVIAR BLACK 1TB SATA3-WIN 10 64BIT PRO