Rotabili Italiani

Effettua l'accesso o una nuova registrazione.

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.
Ricerca avanzata  

News:

Pubblicazioni del 02/04: il repaint dei carri Shimms romeni in livrea Mercitalia di DrHarrow.

Pagine: 1 ... 9 10 [11] 12 13 ... 34   Vai giù

Autore Topic: Inizia la nuova avventura  (Letto 42539 volte)

Alex656

  • Admin
  • Utente storico
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 1.373
    • Mostra profilo
Re:Inizia la nuova avventura
« Risposta #150 il: 17 Settembre 2017 - 20:59:31 »

Devi attivare l'AWS (il sistema di sicurezza di default è disattivato), premendo CTRL+Invio :pollicesu
Confermo, a me sul primo scenario ha funzionato.
Connesso
Alessandro Galimi

Littorino

  • Admin
  • Utente storico
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 3.641
  • Router e Scenarista RI Gestore Area Download
    • Mostra profilo
Re:Inizia la nuova avventura
« Risposta #151 il: 18 Settembre 2017 - 11:04:32 »

Citazione
Io sono contentissimo ..... e spero di non dover mai rimpiangere il mitico e caro TS!! (probabilmente avrò deluso qualcuno)

In effetti un po' sono dispiaciuto ma sono dell'idea che ciascuno deve seguire la sua strada e perseguire i suoi obiettivi,  :occhiolino del resto tu sei stato un pioniere di RW-TS ed evidentemente la strada pioneristica è nel tuo DNA.

A questo punto presumo che la mitica ToGe non avrà un seguito.  :uhm
Connesso
-Marco Paterna-
E' meglio dare l'impressione di essere stupidi stando zitti piuttosto che aprir bocca e fugare ogni dubbio. (MdG)
-Nei miei lavori non si fa uso di materiale pay-

Le mie foto su Flickr: http://www.flickr.com/photos/marco_paterna/

Claudio Mussa

  • Admin
  • Utente storico
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 2.283
  • Coordinatore Staff RI
    • Mostra profilo
Re:Inizia la nuova avventura
« Risposta #152 il: 18 Settembre 2017 - 11:17:45 »

Citazione
Io sono contentissimo ..... e spero di non dover mai rimpiangere il mitico e caro TS!! (probabilmente avrò deluso qualcuno)

In effetti un po' sono dispiaciuto ma sono dell'idea che ciascuno deve seguire la sua strada e perseguire i suoi obiettivi,  :occhiolino del resto tu sei stato un pioniere di RW-TS ed evidentemente la strada pioneristica è nel tuo DNA.

A questo punto presumo che la mitica ToGe non avrà un seguito.  :uhm

Ciao Marco, un saluto a tutti,
 
In effetti è nel mio DNA esplorare e cercare sempre il meglio, negli anni sono passato da MSTS a Trainz, (Qualche prova con OR) poi BVE, RW e sul finire TS, e adesso TSW.

Sino ad oggi è sempre stato un crescendo di tecnologia, a volte con qualche delusione poi appianata con gli aggiornamenti successivi.

Il sacrificio è stato aver realizzato molto materiale reso pubblico ma mai veramente completato, e mi sa che sarà così anche per la TO GE

Comunque ho un disco C:\ SATA tradizionale (con dual boot) che contiene tutto, ma come prestazioni proprio non ci siamo.

Sul SATA ho tutto, compreso TS, la TO GE e relativi sorgenti, ma quando si tratta di divertirsi riavvio il PC e scelgo il disco SSD.

Ovviamente dispongo poi di copie di backup su chiavette e dischi esterni ma questo non vuol dire che rimetta in funzione tutto.... vedremo.

Il massimo sarebbe riuscire a convertire il tutto da TS a TSW (utopia lo so bene, ma nell'informatica mai dire mai)

Ciao.
« Ultima modifica: 18 Settembre 2017 - 11:20:06 da Claudio Mussa »
Connesso
Cordiali Saluti, Claudio Mussa coordinatore Staff RI

Claudio Mussa

  • Admin
  • Utente storico
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 2.283
  • Coordinatore Staff RI
    • Mostra profilo
Re:Inizia la nuova avventura
« Risposta #153 il: 18 Settembre 2017 - 12:00:08 »

Ho dato uno sguardo con calma alle immagini su steam, tutte impressionanti, trovare difetti diventa sempre più difficile.

Per la To Ge in versione TSW, una qualità simile (quando ci sarà l'editor) potrebbe farmi ritornare l'entusiasmo ormai svanito ......
Connesso
Cordiali Saluti, Claudio Mussa coordinatore Staff RI

Alex656

  • Admin
  • Utente storico
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 1.373
    • Mostra profilo
Re:Inizia la nuova avventura
« Risposta #154 il: 18 Settembre 2017 - 13:08:25 »

Credo che in DTG stiano vincendo una grande scommessa; quando vennero abbandonati da E.A. decisero di buttarsi su steam cambiando il nome del prodotto da Rail Simulator a Railworks e basare il business sui DLC, perdipiù in un momento in cui le simulazioni di volo e ferrovie non sembravano riscuotere grande successo; fu una scelta sicuramente vincente che gli consentì di ampliare l'organico creando poi un prodotto di stampo più professionale basato su una tecnologia collaudata ed efficace come è appunto quella dell'Unreal Engine. Continuo a pensare che i margini di miglioramento siano ancora molti; steam in questi anni è cresciuto a dismisura diffondendosi in tutto il mondo; son curioso di vedere se cercheranno di lanciarsi anche sulla simulazione di volo sfruttando la stessa tecnologia.

Spero comunque che l'interesse verso la simulazione ferroviaria resti sempre alto e che i tool di sviluppo siano user friendly, sempre tenendo in considerazione che ormai, per sviluppare qualunque cosa mantenendo lo standard qualitativo richiesto, servirà un grande impegno ed un'altrettanto grande disponibilità di tempo; ecco perchè continuo a pensare che sarebbe meglio che qualcuno in Italia si dedicasse allo sviluppo anche a pagamento in modo che gli sforzi vengano ripagati, piuttosto che arrendersi o creare poco ed in maniera "arrangiata"; attenzione, non è una critica eh, mi sto riferendo solo agli sviluppi futuri. L'affiancamento di free e pay sarebbe sempre la soluzione migliore ovviamente ma, piuttosto che non vedere nessuna delle 2 soluzioni, preferirei vedere materiale pay ben realizzato e con prezzo onesto; considerazioni ovviamente personali.

Quanto a TS2017 continuerò ad utilizzarlo e lo considererò come simulatore a sè.
« Ultima modifica: 18 Settembre 2017 - 13:12:12 da Alex656 »
Connesso
Alessandro Galimi

Littorino

  • Admin
  • Utente storico
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 3.641
  • Router e Scenarista RI Gestore Area Download
    • Mostra profilo
Re:Inizia la nuova avventura
« Risposta #155 il: 18 Settembre 2017 - 13:28:54 »

E' difficile dire fin dove possono spingersi i progressi tecnologici di un simulatore, credo che qui abbiamo oramai toccato il top.

Tuttavia non so quanto possa essere progredita al contempo la simfer in Italia, io temo (ma felice di essere smentito) che non vedo piu' lo stesso interesse come quando toccai "con mano" la simfer nel lontano 2001 con MSTS, forse l'interesse potrebbe essere sostanzialmente stabile ma un po' disperso tra almeno quattro simulatori (MSTS-OpenRails, Trainz, RW-TS e ora TSW) che soddisfano altrettante tipologie di gusto ben definite, perchè la simfer italiana è questo: chi vuole il realismo top, chi vuole semplicemente viaggiare un paio d'ore in puro relax, chi vuole tutta la rete e rotabili in stile italiano compreso l'ennesimo repaint della 464 e chi vuole costruire mondi interi...insomma voglio dire che TSW, pur essendo il meglio ora, non è affatto detto che inciderà decisamente sul mercato italiano anche perchè -francamente- pochissimi sono disposti a mettere mano al portafoglio per prendere un PC performante, comprare diverse tratte e rotabili tra l'altro non italiani, poi certamente sarà il tempo a decidere e possiamo tranquillamente riparlarne ma, a mio avviso non prima di un annetto almeno.
Connesso
-Marco Paterna-
E' meglio dare l'impressione di essere stupidi stando zitti piuttosto che aprir bocca e fugare ogni dubbio. (MdG)
-Nei miei lavori non si fa uso di materiale pay-

Le mie foto su Flickr: http://www.flickr.com/photos/marco_paterna/

Claudio Mussa

  • Admin
  • Utente storico
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 2.283
  • Coordinatore Staff RI
    • Mostra profilo
Re:Inizia la nuova avventura
« Risposta #156 il: 18 Settembre 2017 - 13:55:37 »

.......  e possiamo tranquillamente riparlarne ma, a mio avviso non prima di un annetto almeno.

Marco, fai pure qualche anno due o tre non di meno ...!

Per il resto è comunque tutto vero quel che dici, oggi abbiamo tutti l'imbarazzo della scelta del simulatore a noi più gradito.
Connesso
Cordiali Saluti, Claudio Mussa coordinatore Staff RI

e636

  • Utente anziano
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 402
    • Mostra profilo
Re:Inizia la nuova avventura
« Risposta #157 il: 18 Settembre 2017 - 14:30:46 »

Marco , sul fatto di aver toccato il top onestamente non so , la tecnologia fa progressi che solo pochi anni fa erano impensabili.
per il resto hai perfettamente ragione, tutto dipende da cosa vogliamo (rotabili italiani o stranieri, editor facile, massimo dettaglio ecc.), effettivamente possiamo scegliere su ben quattro simulatori, con la possibilita' di  accontentare tutti .
Connesso
Tiziano Brandinali

fabiot

  • Admin
  • Utente storico
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 2.538
  • Router, creatore 3d
    • Mostra profilo
Re:Inizia la nuova avventura
« Risposta #158 il: 18 Settembre 2017 - 15:26:30 »

Credo che in DTG stiano vincendo una grande scommessa; quando vennero abbandonati da E.A. decisero di buttarsi su steam cambiando il nome del prodotto da Rail Simulator a Railworks e basare il business sui DLC, perdipiù in un momento in cui le simulazioni di volo e ferrovie non sembravano riscuotere grande successo; fu una scelta sicuramente vincente che gli consentì di ampliare l'organico creando poi un prodotto di stampo più professionale basato su una tecnologia collaudata ed efficace come è appunto quella dell'Unreal Engine. Continuo a pensare che i margini di miglioramento siano ancora molti; steam in questi anni è cresciuto a dismisura diffondendosi in tutto il mondo; son curioso di vedere se cercheranno di lanciarsi anche sulla simulazione di volo sfruttando la stessa tecnologia.

Spero comunque che l'interesse verso la simulazione ferroviaria resti sempre alto e che i tool di sviluppo siano user friendly, sempre tenendo in considerazione che ormai, per sviluppare qualunque cosa mantenendo lo standard qualitativo richiesto, servirà un grande impegno ed un'altrettanto grande disponibilità di tempo; ecco perchè continuo a pensare che sarebbe meglio che qualcuno in Italia si dedicasse allo sviluppo anche a pagamento in modo che gli sforzi vengano ripagati, piuttosto che arrendersi o creare poco ed in maniera "arrangiata"; attenzione, non è una critica eh, mi sto riferendo solo agli sviluppi futuri. L'affiancamento di free e pay sarebbe sempre la soluzione migliore ovviamente ma, piuttosto che non vedere nessuna delle 2 soluzioni, preferirei vedere materiale pay ben realizzato e con prezzo onesto; considerazioni ovviamente personali.

Quanto a TS2017 continuerò ad utilizzarlo e lo considererò come simulatore a sè.


E come non si sono già buttati anche sulla simulazione di volo, è già da tempo che su steam è presente questo, sempre prodotto DTG

https://flightsimworld.com/


Concordo anche io con Marco, ormai la simulazione ferroviaria si sta spingendo prima con Ts2017 ora con TSW a livelli sempre superiori, ancora possono spingersi avanti con gli anni, di certo ne abbiamo per tutti i gusti, finchè non ci saranno tools di sviluppo non acquisto TSW, ma non mi dispiacerebbe averlo solo per farci un giretto.
« Ultima modifica: 18 Settembre 2017 - 15:38:34 da fabiot »
Connesso
Fabio Torchia


Intel Dual Core E8500 3,16 GHz, Scheda Madre Asus P5QL-E, 4GB RAM DDR2, Nvidia GTX 640 2GB DDR3, Windows 10 Pro, 1TB HD

Intel i7 7740X LGA 2066, scheda madre MSI X299M A PRO, 16GB RAM DDR4, Scheda Video ZOTAC NVIDIA GTX 1080 8GB GDDR5, Windows 10 PRO, 500 GB SDD, 2TB HD

Alex656

  • Admin
  • Utente storico
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 1.373
    • Mostra profilo
Re:Inizia la nuova avventura
« Risposta #159 il: 18 Settembre 2017 - 15:40:37 »

Credo che in DTG stiano vincendo una grande scommessa; quando vennero abbandonati da E.A. decisero di buttarsi su steam cambiando il nome del prodotto da Rail Simulator a Railworks e basare il business sui DLC, perdipiù in un momento in cui le simulazioni di volo e ferrovie non sembravano riscuotere grande successo; fu una scelta sicuramente vincente che gli consentì di ampliare l'organico creando poi un prodotto di stampo più professionale basato su una tecnologia collaudata ed efficace come è appunto quella dell'Unreal Engine. Continuo a pensare che i margini di miglioramento siano ancora molti; steam in questi anni è cresciuto a dismisura diffondendosi in tutto il mondo; son curioso di vedere se cercheranno di lanciarsi anche sulla simulazione di volo sfruttando la stessa tecnologia.

Spero comunque che l'interesse verso la simulazione ferroviaria resti sempre alto e che i tool di sviluppo siano user friendly, sempre tenendo in considerazione che ormai, per sviluppare qualunque cosa mantenendo lo standard qualitativo richiesto, servirà un grande impegno ed un'altrettanto grande disponibilità di tempo; ecco perchè continuo a pensare che sarebbe meglio che qualcuno in Italia si dedicasse allo sviluppo anche a pagamento in modo che gli sforzi vengano ripagati, piuttosto che arrendersi o creare poco ed in maniera "arrangiata"; attenzione, non è una critica eh, mi sto riferendo solo agli sviluppi futuri. L'affiancamento di free e pay sarebbe sempre la soluzione migliore ovviamente ma, piuttosto che non vedere nessuna delle 2 soluzioni, preferirei vedere materiale pay ben realizzato e con prezzo onesto; considerazioni ovviamente personali.

Quanto a TS2017 continuerò ad utilizzarlo e lo considererò come simulatore a sè.


E come non si sono già buttati anche sulla simulazione di volo, è già da tempo che su steam è presente questo, sempre prodotto DTG

https://flightsimworld.com/


Concordo anche io con Marco, ormai la simulazione ferroviaria si sta spingendo prima con Ts2017 ora con TSW a livelli sempre superiori, ancora possono spingersi avanti con gli anni, di certo ne abbiamo per tutti i gusti, finchè non ci saranno tools di sviluppo non acquisto TSW, ma non mi dispiacerebbe averlo solo per farci un giretto.

Dovrebbe essere basato sul vecchio motore di FSX di cui hanno acquisito i diritti, non è su base UE4 come TSW.
Connesso
Alessandro Galimi

fabiot

  • Admin
  • Utente storico
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 2.538
  • Router, creatore 3d
    • Mostra profilo
Re:Inizia la nuova avventura
« Risposta #160 il: 18 Settembre 2017 - 15:44:33 »

Da qualche video non mi sembra sul vecchio motore, almeno che non è una versione con grafica migliorata usando il motore grafico di TS2017.  :confuso :confuso :confuso
Connesso
Fabio Torchia


Intel Dual Core E8500 3,16 GHz, Scheda Madre Asus P5QL-E, 4GB RAM DDR2, Nvidia GTX 640 2GB DDR3, Windows 10 Pro, 1TB HD

Intel i7 7740X LGA 2066, scheda madre MSI X299M A PRO, 16GB RAM DDR4, Scheda Video ZOTAC NVIDIA GTX 1080 8GB GDDR5, Windows 10 PRO, 500 GB SDD, 2TB HD

Alex656

  • Admin
  • Utente storico
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 1.373
    • Mostra profilo
Re:Inizia la nuova avventura
« Risposta #161 il: 18 Settembre 2017 - 15:51:02 »

Da qualche video non mi sembra sul vecchio motore, almeno che non è una versione con grafica migliorata usando il motore grafico di TS2017.  :confuso :confuso :confuso

Hanno acquisito i diritti da Microsoft, probabilmente son partiti dalla base di FSX; ho letto che non ha nulla a che vedere con l'UE4.
Connesso
Alessandro Galimi

Alex656

  • Admin
  • Utente storico
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 1.373
    • Mostra profilo
Re:Inizia la nuova avventura
« Risposta #162 il: 18 Settembre 2017 - 17:04:24 »

In questo screenshot si evidenzia il bug visivo, il lungo monolito nero, che appare incrociando l'HST:
https://www.flickr.com/photos/rockdoc2174/37085717641/
Connesso
Alessandro Galimi

Claudio Mussa

  • Admin
  • Utente storico
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 2.283
  • Coordinatore Staff RI
    • Mostra profilo
Re:Inizia la nuova avventura
« Risposta #163 il: 20 Settembre 2017 - 18:05:44 »

Come auspicavo qualche girono fa.... ecco il primo aggiornamento disponibile.

https://train-simulator.com/train-sim-world-update-available-now-3/
« Ultima modifica: 20 Settembre 2017 - 18:08:16 da Claudio Mussa »
Connesso
Cordiali Saluti, Claudio Mussa coordinatore Staff RI

Claudio Mussa

  • Admin
  • Utente storico
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 2.283
  • Coordinatore Staff RI
    • Mostra profilo
Re:Inizia la nuova avventura
« Risposta #164 il: 21 Settembre 2017 - 17:54:51 »

Connesso
Cordiali Saluti, Claudio Mussa coordinatore Staff RI
Pagine: 1 ... 9 10 [11] 12 13 ... 34   Vai su