Rotabili Italiani

Progetti Vari (itinerari, scenari, oggetti) => Rotabili => Topic aperto da: fabiot - 30 Settembre 2017 - 20:27:01

Titolo: E464
Inserito da: fabiot - 30 Settembre 2017 - 20:27:01
Apro il topic dedicato alla E464 in fase di uscita, a ore/giorni sarà online. Usiamo questa discussione per parlare di questo CAPOLAVORO

Si può reperire qui non appena sarà online (poi qualora Giorgio, lo vorrà) se vuole può pubblicare anche qui ............ :pollicesu

https://worcestergeorge.altervista.org/
Titolo: Re:E464
Inserito da: andreago71 - 01 Ottobre 2017 - 11:37:44
Davvero una ottima notizia , un regalo di natale anticipato dal bravissimo Giorgio! Spero di riuscire a ringraziarlo tramite questo forum per il lavoro svolto!
 :applausi :applausi :applausi
Titolo: Re:E464
Inserito da: e636 - 01 Ottobre 2017 - 13:20:57
Grazie Giorgio !!!!!!
Titolo: Re:E464
Inserito da: Alex656 - 01 Ottobre 2017 - 13:59:31
Io spero che tanti decidano di effettuare la donazione, servirebbe per ripagare il grande impegno e magari incoraggiarlo per creazioni future......magari una bella 444r 😃
Titolo: Re:E464
Inserito da: andreago71 - 01 Ottobre 2017 - 14:29:29
Io spero che tanti decidano di effettuare la donazione, servirebbe per ripagare il grande impegno e magari incoraggiarlo per creazioni future......magari una bella 444r 😃

ho seguito il lavoro della 464, tra discussioni varie sia sul blog di Giorgio, che sul forum di amicitreni.net. Viste le difficoltà che ha avuto nel finire questo rotabile, a quanto scritto, dovuto agli impegni universitari, non penso seguiranno altri rotabili. In cuor mio ci spero sia chiaro e sarei disposto pure io a pagarlo visto che ho regalato 15 euro a RSSLO per quel catorcio di 412.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Obelix73 - 01 Ottobre 2017 - 17:19:38
Io spero che tanti decidano di effettuare la donazione, servirebbe per ripagare il grande impegno e magari incoraggiarlo per creazioni future......magari una bella 444r 😃

Ma piú che volentieri, il lavoro di sapienti "artigiani", cosí è giusto definirli, come Giorgio,Tiziano, a suo tempo anche tu Alex, va retribuito. Dispiace purtroppo il fatto che tutti i "valentes" capaci fi fare certe cose, con il tempo si perdano, se un contributo può aiutare a far rimanere i creatori ( anche se in tutti i casi i motivi non sono mai stati palesati come economici, ma di ben altra natura) , ben venga; tanto gli sviluppatori delle software house non sono interessati al "mercato" (C'è un mercato) italiano, non è redditizio

Un plauso ancora maggiore a Giorgio che ci renderà disponibile questa sua creazione  :applausi
Titolo: Re:E464
Inserito da: fabiot - 02 Ottobre 2017 - 22:39:35
In sezione download sul sito di Giorgio è comparsa la E464 in cima, ma ancora non è disponibile, ci siamo quasi  :pollicesu

grazie Giorgio, aspettiamo con trepidazione questo capolavoro  :applausi :applausi :applausi :applausi :applausi
Titolo: Re:E464
Inserito da: andreago71 - 02 Ottobre 2017 - 22:45:34
mi sa che il sito è cliccatissimo....e tutti sperano di vedere comparire la scritta download! :buona_notizia :buona_notizia
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 03 Ottobre 2017 - 15:06:03
Grazie a tutti!

La E464 è ONLINE. Buon divertimento!
Titolo: Re:E464
Inserito da: Alex656 - 03 Ottobre 2017 - 15:17:18
Toh, per poco non sono stato il primo a scaricarla  :asd :asd
Stasera la provo  :pollicesu
Titolo: Re:E464
Inserito da: m1aran - 03 Ottobre 2017 - 16:21:43
Provata, devo dire molto bella e ben fatta anche la cabina molto bella unica pecca troppo scura sia dentro che fuori cmq un capolavoro :pollicesu
Titolo: Re:E464
Inserito da: ACTrains - 03 Ottobre 2017 - 16:30:44
Grazie Giorgio!!! Non vedo l'ora di provarla stasera.
Titolo: Re:E464
Inserito da: R.M.S.Olympic - 03 Ottobre 2017 - 17:08:40
Assolutamente eccellente! Davvero bella e iperealistica
Titolo: Re:E464
Inserito da: E656.001 CAIMANO - 03 Ottobre 2017 - 17:16:52
Vado subito a scaricarla, grande Giorgio, grazie per questo tuo grandissimo lavoro e averci dedicato il tuo tempo per fare uscire questo
C A P O L A V O R O. :applausi :applausi :applausi
Titolo: Re:E464
Inserito da: e636 - 03 Ottobre 2017 - 17:44:02
Grazie Giorgio, questa sera la provo !!!!!!
Titolo: Re:E464
Inserito da: andreago71 - 03 Ottobre 2017 - 20:24:49
veramente un ottimo add on. Complimenti per il rilascio e grazie!  Lascerò una donazione, un lavoro come questo merita di essere ricompensato!
Titolo: Re:E464
Inserito da: fabiot - 03 Ottobre 2017 - 20:27:01
Grazie tante Giorgio, un capolavoro  :applausi :applausi :applausi :applausi :applausi :applausi

Ma solo io sono riuscita ad abilitarla, ma a non riuscire a far un solo metro ???  :dentoni :dentoni :dentoni
No davvero, non riesco a partire, è un'ora che abilito-disabilito ma sempre fermo sono, anche con i mezzi di Tiziano all'inizio diventavo matto  :asd :asd :asd
Titolo: Re:E464
Inserito da: andreago71 - 03 Ottobre 2017 - 21:55:02
Grazie tante Giorgio, un capolavoro  :applausi :applausi :applausi :applausi :applausi :applausi

Ma solo io sono riuscita ad abilitarla, ma a non riuscire a far un solo metro ???  :dentoni :dentoni :dentoni
No davvero, non riesco a partire, è un'ora che abilito-disabilito ma sempre fermo sono, anche con i mezzi di Tiziano all'inizio diventavo matto  :asd :asd :asd

anche io ho tribolato, non si spegneva la spia del freno! alla fine per provare ho abilitato lo start automatizzato!
Titolo: Re:E464
Inserito da: fabiot - 03 Ottobre 2017 - 21:55:54
Grazie tante Giorgio, un capolavoro  :applausi :applausi :applausi :applausi :applausi :applausi

Ma solo io sono riuscita ad abilitarla, ma a non riuscire a far un solo metro ???  :dentoni :dentoni :dentoni
No davvero, non riesco a partire, è un'ora che abilito-disabilito ma sempre fermo sono, anche con i mezzi di Tiziano all'inizio diventavo matto  :asd :asd :asd

anche io ho tribolato, non si spegneva la spia del freno! alla fine per provare ho abilitato lo start automatizzato!

A me neanche cosi va  :confuso :confuso :confuso :confuso :confuso
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 03 Ottobre 2017 - 22:14:24
anche io ho tribolato, non si spegneva la spia del freno! alla fine per provare ho abilitato lo start automatizzato!
Al primo avvio, bug di RW, a ciò che è impostato su valori di default (leve e freni), non corrisponde la corretta animazione.
Esempio: il freno moderabile è impostato di default su frenato. Ma al primo avvio della locomotiva (ovvero appena installato, primo utilizzo della loco) il freno moderabile appare sfrenato. Stessa situazione per leve LCA, LCM. Tanto è che se si cliccano leggermente, tornano nella posizione reale. Quindi è probabile che il freno moderabile era inserito ma visivamente appariva disinserito. Questo accade solo la prima volta, le altre fila liscio.
Titolo: Re:E464
Inserito da: fabiot - 03 Ottobre 2017 - 22:39:04
problema risolto  :pollicesu

Attenzione

io ho trovato la soluzione al mio problema, la spia di freno inserito non era dovuto alla leve nella E464, perché (come anche Giorgio ha precisato "Esempio: il freno moderabile è impostato di default su frenato. Ma al primo avvio della locomotiva (ovvero appena installato, primo utilizzo della loco) il freno moderabile appare sfrenato. Stessa situazione per leve LCA, LCM. Tanto è che se si cliccano leggermente, tornano nella posizione reale" io le avevo mosse tutte, quindi ero sicuro, si è risolto sganciato l'ultima carrozza, è una pilota Casarlata in livrea Trenord (realizzata da un utente qui sul forum, ora mi sfugge il nome), pertanto il simulatore la vede come motrice e forse è settata con il freno inserito, pertanto la E464 mi segnala il freno inserito.

Una volta sganciata tutto è andato liscio (metto anche screen) dove faccio vedere con pilota agganciata e successivamente pilota sganciata. Potrebbe essere che anche altri mezzi (motrici) abbiamo lo stesso problema, quindi forse sarebbe opportuno realizzare come anche per MSTS esiste i pacchetti pilota viste come rimorchiate  :uhm :uhm
Titolo: Re:E464
Inserito da: fabiot - 03 Ottobre 2017 - 22:52:32
Dimenticavo:

appena stacco la carrozza pilota, la spia freno si toglie istantaneamente  :pollicesu
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 03 Ottobre 2017 - 23:24:44
Non c'è modo di sfrenare la pilota?
Titolo: Re:E464
Inserito da: andreago71 - 03 Ottobre 2017 - 23:51:36
Ciao Giorgio io ho un altro quesito: ho realizzato uno scenario con partenza da Nettuno verso campoleone. Ad un certo punto dello scenario prima di arrivare alla stazione di Anzio mi trovo in una salita, semaforo verde e giallo e limitazione a 30 km orari, con velocità di 27 chilometri mi entra in protezione l' RSC e il locomotore va in frenatura. Da quel momento in poi non sono più riuscito a farlo partire in salita. Se rilascio il freno del treno l' indicatore di direzione si porta automaticamente su posizione neutra, probabilmente perchè il treno comincia ad indietreggiare.  Riabilito la marcia avanti, se tengo anche leggermente frenato il locomotore non accelera, la manetta della potenza va su ma l' indicatore di forza applicata non sale. Come effettuo quindi una partenza in salita? Grazie!
Titolo: Re:E464
Inserito da: Obelix73 - 03 Ottobre 2017 - 23:52:48
Giorgio, ho notato una criticità piuttosto seria, se ti fermi in salita non riparti più  :piange; se sfreni la macchina va indietro e non c'è verso di farle riprendere la trazione, per il resto è bellissima e splendida nella guida  :applausi
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 04 Ottobre 2017 - 00:07:14
Domani sera faccio un test sulla N.C. per vedere la questione salite.
Titolo: Re:E464
Inserito da: fabiot - 04 Ottobre 2017 - 05:43:58
Non c'è modo di sfrenare la pilota?


Al momento cosa che ho verificato al volo ieri sera e volevo assolutamente partire per provare il mezzo unica soluzione che ho provato prima di sganciare è stato di bloccare e sbloccare il freno a mano della carrozza pilota.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Sergio - 04 Ottobre 2017 - 06:09:13
D'accordo che sono un vecchietto un pò rimbambito, ma pur avendo letto i vari interventi precedenti, non capisco perchè, con la modalità Ctrl+X, posso sì far partire la loco, ma dopo pochi metri mi va a zero l'assorbimento di corrente e la loco si ferma, senza poi riuscire a farla ripartire in alcun modo. Grazie per l'aiuto
Titolo: Re:E464
Inserito da: Obelix73 - 04 Ottobre 2017 - 07:39:22
Hai premuto i tasti per confermare il RAP? Hai attivato una delle modalitá SCMT?
Titolo: Re:E464
Inserito da: Alex656 - 04 Ottobre 2017 - 07:42:21
D'accordo che sono un vecchietto un pò rimbambito, ma pur avendo letto i vari interventi precedenti, non capisco perchè, con la modalità Ctrl+X, posso sì far partire la loco, ma dopo pochi metri mi va a zero l'assorbimento di corrente e la loco si ferma, senza poi riuscire a farla ripartire in alcun modo. Grazie per l'aiuto
Hai premuto l'invio sul tastierino numerico per dare conferma dell'atto di partenza subito dopo aver avviato la marcia?
Titolo: Re:E464
Inserito da: Sergio - 04 Ottobre 2017 - 08:41:23
Niente da fare, provato anche con Ctrl+Z e anche con tuo consiglio, ma con questo tarda appena di più a fermarsi, diciamo una ventina di metri più in là. In ogni caso, con la modalità Ctrl+X, non credo che dovrei fare nulla di diverso di una normale messa in marcia con i tasti W e A.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Alex656 - 04 Ottobre 2017 - 08:44:27
Niente da fare, provato anche con Ctrl+Z e anche con tuo consiglio, ma con questo tarda appena di più a fermarsi, diciamo una ventina di metri più in là.

Io sono riuscito a fare solo un breve giretto sul testtrack, quindi senza segnali Italiani e di conseguenza niente RSC; su che tratta stai girando?
Titolo: Re:E464
Inserito da: Obelix73 - 04 Ottobre 2017 - 10:08:15
ok, ma tu l'scmt l'hai attivato si o no? e in che modalità
Titolo: Re:E464
Inserito da: Alex656 - 04 Ottobre 2017 - 11:11:27
ok, ma tu l'scmt l'hai attivato si o no? e in che modalità

Credo che Sergio, come ho fatto anche io del resto, abbia fatto semplicemente CTRL+X per saltare la fase di avviamento. Personalmente ho testato anche l'avvio automatico ma sempre sul testtrack e, dopo aver confermato la partenza con invio del tastierino numerico, non ho avuto problemi.

Sarebbe simpatico aggiungere un macchinista, anche uno di quelli standard di RW.
Titolo: Re:E464
Inserito da: ACTrains - 04 Ottobre 2017 - 12:46:28
Confermo il problema delle partenze in salita, la macchina non va in trazione anche se correttamente avviata.
Titolo: Re:E464
Inserito da: cdalbero - 04 Ottobre 2017 - 14:07:02
Confermo il problema delle partenze in salita, la macchina non va in trazione anche se correttamente avviata.

 :piange :piange :piange :piange

Come si può risolvere? Cosa genera questo fatto?

 :piange :piange :piange :piange :piange
Titolo: Re:E464
Inserito da: FabioF99 - 04 Ottobre 2017 - 14:24:39
Confermo il problema delle partenze in salita, la macchina non va in trazione anche se correttamente avviata.
L'ho avuto anche io questo problema  :confuso
Titolo: Re:E464
Inserito da: R.M.S.Olympic - 04 Ottobre 2017 - 15:35:13
Si, problema riscontrato nelle salite e nelle discese anche :confuso
Titolo: Re:E464
Inserito da: Sergio - 04 Ottobre 2017 - 18:39:30
ok, ma tu l'scmt l'hai attivato si o no? e in che modalità

Credo che Sergio, come ho fatto anche io del resto, abbia fatto semplicemente CTRL+X per saltare la fase di avviamento. Personalmente ho testato anche l'avvio automatico ma sempre sul testtrack e, dopo aver confermato la partenza con invio del tastierino numerico, non ho avuto problemi.

Certo che dopo l'avvio automatico ho confermato la partenza con invio del tastierino numerico, ma dopo venti metri mi si ferma comunque
Titolo: Re:E464
Inserito da: Obelix73 - 04 Ottobre 2017 - 18:46:12
Su che tratta la stai provando? Potrebbe essere legato al segnalamento.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 04 Ottobre 2017 - 23:18:53
Riguardo il problema salite ho capito il problema. In questi giorni vedo di risolverlo. Se c'è altro fatemi sapere. Io i test che ho fatto sono stati solo sulla test track e sul test track di Segnali-Italiani v1.0
Titolo: Re:E464
Inserito da: Sergio - 04 Ottobre 2017 - 23:24:04
Su che tratta la stai provando? Potrebbe essere legato al segnalamento.
Posizionamento Tratta Torino-Bardonecchia partenza stazione Porta Nuova. Segnale acustico sparisce a conferma dopo avvio con invio da tastierino numerico, passa il primo segnale e si ferma prima dello scambio successivo
Titolo: Re:E464
Inserito da: Obelix73 - 04 Ottobre 2017 - 23:57:22
Ma l'RS ti dice qualcosa ? Si accende qualche spia ?
Faccio una prova, da che binario parti di TO PN?

p.s. prova sul test track e così verifichiamo se è un problema di relazione con il segnalamento
Titolo: Re:E464
Inserito da: Obelix73 - 04 Ottobre 2017 - 23:58:10
Riguardo il problema salite ho capito il problema. In questi giorni vedo di risolverlo. Se c'è altro fatemi sapere. Io i test che ho fatto sono stati solo sulla test track e sul test track di Segnali-Italiani v1.0


Grande Giorgio  :applausi
Titolo: Re:E464
Inserito da: pdales - 05 Ottobre 2017 - 12:51:36
mi rivolgo a coloro che sono riusciti a far partire la E464:
CTRL + X
e
invio dal tastierino numerico
che altro bisogna fare per evitare che dopo pochi metri si ferma ????
Si riavvia e si riferma e cosi via.....
Dico all'autore (Giorgio) di questa stupenda macchina, a cui ho donato perché ne ho sentito il dovere, se é possibile modificare l'attivazione solo con CTRL + X senza fare altro.
Grazie.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Littorino - 05 Ottobre 2017 - 13:10:25
Ringrazio Giorgio per questo splendido regalo (ma la mia donazione è assicurata) che scarichero' stasera.  :applausi
Se non ho grossi problemi a partire con la macchina, sospendo i miei progetti RW attuali per preparare una versione modificata con la 464 dei miei scenari sulla Sicilia e Milano-Mortara.  :smoke
Titolo: Re:E464
Inserito da: pdales - 05 Ottobre 2017 - 13:22:10
Giorgio,
finalmente ho capito che l'invio dal tastierino numerico deve essere fatto dopo l'avviso acustico. Adesso funziona su testtrack.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 05 Ottobre 2017 - 13:51:08
Leggere attentamente il manuale... Paragrafo 4.2.6 RAP
L'intera lettura del manuale è un prerequisito per poter guidare la locomotiva (paragrafo 1.3 Prerequisiti).

PS: ma tutti vanno via CTRL + X? Vi perdete la fase dell'abilitazione in un niente con tutti i suoni annessi...
Titolo: Re:E464
Inserito da: Gianmarco58 - 05 Ottobre 2017 - 14:04:07
Grazie Giorgio, poi donerò, l'ho scaricata ma non ancora provata perché voglio provarla con l'abilitazione completa e per far ciò mi sono stampato il manuale che studierò un pochino adesso per non fare domande dopo!
Comunque complimenti e grazie.
PS Non è che ti andrebbe di fare qualche vecchia carrozza passeggeri delle FFSS?
Titolo: Re:E464
Inserito da: ACTrains - 05 Ottobre 2017 - 14:13:27
PS: ma tutti vanno via CTRL + X? Vi perdete la fase dell'abilitazione in un niente con tutti i suoni annessi...

Io l'ho avviata sempre con la procedura manuale ed è fantastica!!! Grazie ancora per questo capolavoro.
Una curiosità il "VM" e il "SV" del RSC sono funzionanti?
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 05 Ottobre 2017 - 14:47:38
@Gianmarco: Grazie! Tempo libero come quello che avevo 3 anni fa manca, di conseguenza la creazione di nuovi contenuti appare improbabile o incerta

@Alessio: Si, però a livello semplificato. Se si consulta la documentazione RSC fornita da RFI (http://www.rfi.it/cms-file/allegati/rfi/documenti/008_SCMT_SRS_app_B_all_B_RSC_integrata_RFI_TC_PATC_ST_CM_01_D23_B.pdf) è necessario considerare la durata del tratto a via libera e velocità. In pratica ho semplificato come scritto nel Manuale ovvero se il prossimo segnale di 1 categoria è a via libera e la velocità massima è di 220/250 km/h a partire dal segnale che si incontrerà a breve, si accenderà VM o SV. La durata del tratto a SV e VM non l'ho considerata. Comunque la rsc l'ho implementata seguendo quanto scritto nel file linkato.
I codici segnati nel manuale sono quelli che potrebbero apparire quindi anche il codice 120* (Riduzione velocità a 100km/h) e il codice 180* (Avviso 150 -> avviso di riduzione a 100km/h (o 150km/h per lavori >> non implementato)).
Titolo: Re:E464
Inserito da: ACTrains - 05 Ottobre 2017 - 16:03:59
@Giorgio

Grazie per la spiegazione, non sono ancora riuscito a farli accende ma stasera se ho tempo faccio altre prove.

Ovviamente ancora complimenti!!!
Titolo: Re:E464
Inserito da: Alex656 - 05 Ottobre 2017 - 16:13:14
Riguardo il problema salite ho capito il problema. In questi giorni vedo di risolverlo. Se c'è altro fatemi sapere. Io i test che ho fatto sono stati solo sulla test track e sul test track di Segnali-Italiani v1.0

So che è una sciocchezza ma sarebbe simpatico aggiungere il macchinista, anche uno di quelli standard aggiunto come children.
Titolo: Re:E464
Inserito da: R.M.S.Olympic - 05 Ottobre 2017 - 17:38:09
credo che implementare il pupetto implicherebbe mettere due E464 per livrea, una con il macchinista ed una senza, perchè se non è il massimo vederla guidata da nessuno, anche vederla in spinta con qualcuno dentro non è meglio... alla fine tanto vale fare senza il pupo ahah  :asd
Titolo: Re:E464
Inserito da: andreago71 - 05 Ottobre 2017 - 20:22:11
Ringrazio Giorgio per questo splendido regalo (ma la mia donazione è assicurata) che scarichero' stasera.  :applausi
Se non ho grossi problemi a partire con la macchina, sospendo i miei progetti RW attuali per preparare una versione modificata con la 464 dei miei scenari sulla Sicilia e Milano-Mortara.  :smoke

Littorino A proposito della Milano Mortara devo chiederti una cosa scusate l' off topic!
Titolo: Re:E464
Inserito da: Littorino - 05 Ottobre 2017 - 22:59:23
Chiedimi pure nell'apposita discussione.  :occhiolino

A proposito, è proprio sulla Milano-Mortara che ho lanciato la nuova macchina di George a dir poco stre-pi-to-sa,  :buona_notizia all'altezza delle promesse: carrozzeria, comandi, cabina ma -soprattutto- i suoni, i "nostri" suoni degli inverter diversi dalle solite 101 che fanno veramente riscoprire il piacere della guida, un realismo che non si riscontrava dall'uscita delle E636-646 di Tiziano e che mi fa amare sempre piu' il nostro -quasi- obsoleto RW.  :dentoni

Perdonami George ma anch'io mi sono buttato sulla guida immediata con il Ctrl+X perchè volevo assaporare subito il piacere di questa macchina ma saro' curioso di sperimentare la modalità Ctrl+Z dove la macchina si fa tutti i suoi ragionamenti da sola, un sentito grazie George.  :pollicesu

PS: ho scelto la Milano-Mortara perchè innanzitutto in quella linea regnano incontrastate le 464+PR (e qualche TAF) e quindi rivedro' tutti i miei scenari di quella route sostituendole alle ormai onnipresenti E633.  :smoke
Titolo: Re:E464
Inserito da: robix61 - 05 Ottobre 2017 - 23:35:26
Esiste la possibilità di condurre la loco escludendo completamente l'SCMT?
Come, per le loco tedesche, dove si può escludere il PZB...
 :pollicesu
Titolo: Re:E464
Inserito da: Obelix73 - 05 Ottobre 2017 - 23:40:40
L'ho provata adesso in spinta con la "finta pilota" piano ribassato . . . . notevole, veramente notevole; riosolto il problema delle partenze in salita/discesa sarà perfetta

p.s adesso bisognerà studiare una pilota vera da accoppiarle  :smoke
Titolo: Re:E464
Inserito da: fabiot - 06 Ottobre 2017 - 09:14:56
L'ho provata adesso in spinta con la "finta pilota" piano ribassato . . . . notevole, veramente notevole; riosolto il problema delle partenze in salita/discesa sarà perfetta

p.s adesso bisognerà studiare una pilota vera da accoppiarle  :smoke

Io sto lavorando di tanto in tanto sulle nuove piano ribassato, ma ancora sto lavorando sulla cassa e non sono certo che riuscirò a metterle sui binari (pur avendo altre priorità su diversi progetti).  :uhm :uhm


Per il problema salite, ho provato a fregare la motrice tenendo freno inserito e acceleratore quasi a manetta (successivamente rilasciando il freno), ma non funziona, va in discesa  :uhm :uhm
Titolo: Re:E464
Inserito da: Alex656 - 06 Ottobre 2017 - 11:20:45
Ritengo la pubblicazione di questa meraviglia molto importante perchè è la prima loco italiana dell'era moderna ad implementare una simulazione completa (entro i limiti di RW ovviamente) con un modello realizzato a regola d'arte, la ritengo un ottimo completamento del grande lavoro svolto da Tiziano per le loco storiche; certo sarebbe bello avere tante altre macchine rappresentative delle nostre ferrovie ma personalmente preferisco la qualità alla quantità; purtroppo realizzare un lavoro di questi livelli richiede un grande dispendio di energie oltre ad una grande capacità tecnica; non so se ci saranno altri (capo)lavori su questo livello ma per ora godiamoci questa splendida 464, consideriamo che, fino a qualche anno fa, la condotta del mezzo era limitata a 3 misere funzioni di base: reverser, regolatore e freno. Anche guardandomi attorno onestamente, a livello internazionale, faccio fatica ad intravedere altre realizzazioni di questa portata, soprattutto nel mondo del free.
Un grandissimo plauso e ringraziamento a Giorgio quindi  :applausi :applausi :applausi :applausi
Titolo: Re:E464
Inserito da: Claudio Mussa - 06 Ottobre 2017 - 11:44:21
Non ho RW operativo per problemi di spazio e quindi non ho avuto modo di provarla, ma a giudicare dai commenti non posso fare altro che accodarmi ai complimenti a Giorgio per questo capolavoro.

Son contento che tutta la comunità possa godere di questo modello superlativo, ciao e GRAZIE Giorgio!

Titolo: Re:E464
Inserito da: Sergio - 07 Ottobre 2017 - 07:02:38
Anzitutto chiedo venia a Giorgio, perchè mi ero scordato di ringraziarlo per l'eccellente lavoro eseguito, mentre da vecchietto rimbambito gli chiedo se possa far qualcosa per rendere fluida la marcia della loco, almeno nella modalità Ctrl+X
Titolo: Re:E464
Inserito da: Obelix73 - 07 Ottobre 2017 - 07:54:44
far qualcosa per rendere fluida la marcia della loco, almeno nella modalità Ctrl+X

Che problemi ti da Sergio?
Titolo: Re:E464
Inserito da: andreago71 - 07 Ottobre 2017 - 11:48:06
Vorrei segnalare un altro appunto, durante la creazione di uno scenario, mettendo il macchinista sulla 464 in alto a destra compaiono due finestre di benvenuto che non è possibile chiudere malgrado sia presente la x . queste finestre poi interferiscono con i menù che compaiono in alto a destra, (come quello per mettere la spunta vagoni carichi o vuoti). Succede solo a me o anche a voi?
Titolo: Re:E464
Inserito da: Sergio - 07 Ottobre 2017 - 12:38:24
far qualcosa per rendere fluida la marcia della loco, almeno nella modalità Ctrl+X

Che problemi ti da Sergio?
Quanto già scritto sopra e cioè che, pur seguendo il manuale alla lettera e aver dato l'invio dal tastierino numerico dopo il segnale acustico, la loco si spegne e si ferma comunque dopo una ventina di metri
Titolo: Re:E464
Inserito da: robix61 - 07 Ottobre 2017 - 13:39:43
far qualcosa per rendere fluida la marcia della loco, almeno nella modalità Ctrl+X

Che problemi ti da Sergio?
Quanto già scritto sopra e cioè che, pur seguendo il manuale alla lettera e aver dato l'invio dal tastierino numerico dopo il segnale acustico, la loco si spegne e si ferma comunque dopo una ventina di metri

Provala sul test track e vedi se ti da lo stesso problema. :pollicesu
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 07 Ottobre 2017 - 15:00:33
@_TUTTI: Grazie dei complimenti!
@Sergio hai letto la risposta che ti ho dato qualche msg fa?
@robix61: ciò che funziona sulla E464 è la RSC non l'SCMT. La RSC in presenza di segnali (italiani) è richiesta. Non è possibile disattivarla. Questa come scelta mia personale assumendo che la zona sia codificata (scritto nel manuale) Ciò che però è possibile fare è impostare la RSC in "guasto a terra" nel caso in cui è richiesto disattivare la RSC causa malfunzionamento segnali/codici in linea. E' tutto impostato come nella realtà :)
@andreago71: scenari io non li ho mai creati quindi non saprei dirti. Ma quei popup hanno chiusura automatica in x secondi. Dovrebbero andar via.
Titolo: Re:E464
Inserito da: ACTrains - 07 Ottobre 2017 - 16:19:46
Vorrei segnalare un altro appunto, durante la creazione di uno scenario, mettendo il macchinista sulla 464 in alto a destra compaiono due finestre di benvenuto che non è possibile chiudere malgrado sia presente la x . queste finestre poi interferiscono con i menù che compaiono in alto a destra, (come quello per mettere la spunta vagoni carichi o vuoti). Succede solo a me o anche a voi?

Basta salvare con F2 e le finestre spariscono.
Titolo: Re:E464
Inserito da: fabiot - 07 Ottobre 2017 - 18:49:42
@robix61: ciò che funziona sulla E464 è la RSC non l'SCMT. La RSC in presenza di segnali (italiani) è richiesta. Non è possibile disattivarla. Questa come scelta mia personale assumendo che la zona sia codificata (scritto nel manuale) Ciò che però è possibile fare è impostare la RSC in "guasto a terra" nel caso in cui è richiesto disattivare la RSC causa malfunzionamento segnali/codici in linea. E' tutto impostato come nella realtà :)

Giorgio ti devo chiedere in merito alla RSC come da citazione da me fatta, ho notato che, su una zona senza codifica tenendo disattivata RSC la e464 inizia a suonare un allarme e a illuminarsi il tasto RSC, obbligandomi a premere RSC per non far intervenire il freno di emergenza (obbligandomi a premere RF per il riarmo freno).

Quindi sono obbligato a tenere RSC attiva anche su linee prive di RSC, se si se metto le boe scmt per dare codice AC, mi lascia quindi guidare senza ripetizione in macchina ?
Titolo: Re:E464
Inserito da: cdalbero - 07 Ottobre 2017 - 18:55:35
Una piccola richiesta...
Devo testare una activity semplice sulla tratta ancona pescara e non solo... ci provo con la 464, finalmente, ma fra fischi ed allarmi mi pianta in partenza.
Ora chiedo: è possibile avere una 464 semplice semplice , dove premo un tasto, si arma tutto ciò che è giusto e corretto poi parto semplicemente dando il via senza allarmi bloccanti?
Devo solo testare che la activity funzioni.... Una opzione che mi facccia saltare tutto...

Carlo
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 07 Ottobre 2017 - 19:11:30
@fabiot: tempo fa quando scrissi il codice per la RSC non riuscii a trovare un modo per capire se cambia qualcosa a livello di messaggi inviati dai segnali che la zona sia non-codificata. Di conseguenza ho impostato che la rsc deve essere sempre attiva, quindi il comportamento che ha nella zona non-codificata è quello che ho scritto nel codice quindi è "corretto" che ti richieda la rsc in zona non-codificata. In presenza di segnali italiani la rsc va attivata. Quindi rispondendo alla tua domanda: risposta = si.
@cdalbero: per realizzare una e464 semplice è necessario mettere mano allo script e creare versioni modificate quindi loco diverse. Se si preme dovutamente rsc e rap fila tutto liscio


EDIT@fabiot: comunque vedo di dare un'occhiata nuovamente alla questione "accensione rsc in zona non-codificata". Se riesco a risolvere, imposterò l'accensione rsc obbligatoria in tratte codificate e possibile spegnimento della rsc in zona non-codificata.
Titolo: Re:E464
Inserito da: andreago71 - 07 Ottobre 2017 - 20:12:39
@_TUTTI: Grazie dei complimenti!
@Sergio hai letto la risposta che ti ho dato qualche msg fa?
@robix61: ciò che funziona sulla E464 è la RSC non l'SCMT. La RSC in presenza di segnali (italiani) è richiesta. Non è possibile disattivarla. Questa come scelta mia personale assumendo che la zona sia codificata (scritto nel manuale) Ciò che però è possibile fare è impostare la RSC in "guasto a terra" nel caso in cui è richiesto disattivare la RSC causa malfunzionamento segnali/codici in linea. E' tutto impostato come nella realtà :)
@andreago71: scenari io non li ho mai creati quindi non saprei dirti. Ma quei popup hanno chiusura automatica in x secondi. Dovrebbero andar via.

Giorgio, personalmente non mi scompaiono ma mi basta avviare il gioco e poi tornare in editor per eliminarle, non è quindi una priorità, volevo solo capire se succede solo a me!
Titolo: Re:E464
Inserito da: Littorino - 07 Ottobre 2017 - 22:01:03
Andrea, a me scompaiono regolarmente dopo pochi secondi, hai provato entrambe le versioni? Finora io ho provato solo la XMPR e in modalità Ctrl+X funziona bene.  :occhiolino

Titolo: Re:E464
Inserito da: andreago71 - 07 Ottobre 2017 - 22:14:54
Andrea, a me scompaiono regolarmente dopo pochi secondi, hai provato entrambe le versioni? Finora io ho provato solo la XMPR e in modalità Ctrl+X funziona bene.  :occhiolino

La locomotiva funziona benissimo, sia in avvio manuale, che in avvio automatico, che in salto avviamento. Le finestre che intendo io compaiono nella creazione scenario, ma come scritto ho risolto avviando il play e poi tornando in modalità scenario. Già che siamo dietro a fare prove ti chiederei di fare questa: avvia uno scenario con la 464 , poi salva ed esci. Dal menù principale poi riseleziona la stessa linea e lo stesso scenario, quindi clicca su continua per riprendere dal punto salvato. Io ho provato nello scenario che sto costruendo e mi sono ritrovato alla guida di una locomotiva disattivata in fase di accensione. Sia chiaro che sono dietro a far prove per sapere cosa si può fare in termini di creazione scenario. La locomotiva di Giorgio rimane a tutti gli effetti ( secondo me ) il miglior rotabile creato per questo gioco!
Titolo: Re:E464
Inserito da: fabiot - 07 Ottobre 2017 - 22:30:39
a me il mezzo (io preferisco accensione completamente manuale) ma con il Ctrl X funziona benissimo  :pollicesu


Giorgio

ok tienici informati, risolto il problema salite, volendo la RSC se possibile è perfetta. Posso chiederti se è possibile alzare il volume del sound sia internamente che esternamente i volumi di fischio e tromba e la distanza udibile ?

importantissimo però il problema salite  :pollicesu

Titolo: Re:E464
Inserito da: Littorino - 07 Ottobre 2017 - 23:48:10
@Andrea: già provato, su tre riprese di salvataggio soltanto in una mi sono ritrovato la locomotiva spenta ma ritengo sia soprattutto un bug di RW, diverso tempo fa mi capitò anche con la Taurus. :smoke
Titolo: Re:E464
Inserito da: andreago71 - 08 Ottobre 2017 - 01:40:24
@Andrea: già provato, su tre riprese di salvataggio soltanto in una mi sono ritrovato la locomotiva spenta ma ritengo sia soprattutto un bug di RW, diverso tempo fa mi capitò anche con la Taurus. :smoke

ottimo grazie!
Titolo: Re:E464
Inserito da: pdales - 08 Ottobre 2017 - 14:08:07
Sono in attesa dell'autorizzazione da Giorgio  per pubblicare 2 repaint in livrea Trenord e FER.
Titolo: Re:E464
Inserito da: andreago71 - 08 Ottobre 2017 - 16:58:24
come al solito uno splendido Lavoro! se vuoi cimentarti ci sarebbe anche quella in livrea tricolore la 464-464 ed una viola pubblicitaria  :applausi :applausi :applausi
poi ho trovato questa pagina

http://www.railcolor.net/index.php?nav=1410055&lang=1 (http://www.railcolor.net/index.php?nav=1410055&lang=1)
Titolo: Re:E464
Inserito da: e636 - 08 Ottobre 2017 - 18:36:57
Come sempre ottime realizzazioni Pasquale !!!!!!
Titolo: Re:E464
Inserito da: FabioF99 - 08 Ottobre 2017 - 21:48:55
Sono in attesa dell'autorizzazione da Giorgio  per pubblicare 2 repaint in livrea Trenord e FER.

Interessante!!! già ci occupiamo dei repaint!  :asd :pollicesu
Titolo: Re:E464
Inserito da: Littorino - 09 Ottobre 2017 - 08:44:14
Sono in attesa dell'autorizzazione da Giorgio  per pubblicare 2 repaint in livrea Trenord e FER.

Trenord sarebbe il massimo per la Mortara, attendiamo (e speriamo) fiduciosi.  :pollicesu
Titolo: Re:E464
Inserito da: ACTrains - 09 Ottobre 2017 - 14:45:24
Giorgio ha pubblicato l'aggiornamento della 464 con le correzioni dei bugs.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Sergio - 10 Ottobre 2017 - 14:02:42
Provata non solo con la TO-BA, ma anche con altre linee, sia in ctrl+z, sia in ctrl+x, ma mi va sempre in arresto dopo pochi metri. Bella loco, ma per me inutilizzabile.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Obelix73 - 10 Ottobre 2017 - 14:09:35
Sergio, evidentemente sbagli qualcosa, puoi elencare per filo e per segno i singoli passaggi, dai che ci riusciamo a farla andare
Titolo: Re:E464
Inserito da: Sergio - 10 Ottobre 2017 - 14:46:49
ctrl+z: aspetto che lìinstallazione sia terminata e quando mi dà conferma pigio W e poi A;
ctrl+x: aspettoche si accenda il tutto e poi come sopra;
Riprovate entrambe le modalità, pigiando tasto invio tastierino numerico dopo accensione

quialche volta si ferma dopo una decina di metri, qualche volta dopo solo pochi metri
Titolo: Re:E464
Inserito da: Littorino - 10 Ottobre 2017 - 15:04:31
Vi ricordo che, poco dopo la partenza, sentirete in cabina un allarme acustico che va zittito entro tre secondi con il tasto invio numerico o il pulsantone che avete di fronte sul banco altrimenti la loco si ferma.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Alex656 - 10 Ottobre 2017 - 15:17:45
...
Riprovate entrambe le modalità, pigiando tasto invio tastierino numerico dopo accensione
...

Hai provato a premere invio del tastierino numerico subito dopo aver messo la loco in movimento e non dopo la procedura di avviamento? Perdonami ma non trovo giusto affermare che "la loco è inutilizzabile", non è corretto nei confronti di chi ha messo a disposizione, perdipiù gratuitamente, un lavoro costato anni di fatica. Visto che la stiamo utilizzando tutti, magari segnalando ciò che c'è da sistemare, credo ci voglia solo un pò di pazienza per capire come funziona.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Obelix73 - 10 Ottobre 2017 - 15:32:14
Svelato l'arcano Sergio, dal manuale di Giorgio ti ricordo che:

1)abilitazione loco e SCMT (come lo fai lo fai, non conta il modo basta farlo)

2)scelta modalità di guida (questo è il passaggio che non hai menzionato e che quindi presumo tu salti)

  - rimanere senza RSC
  - Guida con RSC
  - Guida in modalità manovra

Occhio però per rimanere in guida senza RSC su una linea nella quale è presente bisogna impostare l'RS come con "Guasto a terra" paragrafo 6.4.3 -> tenere premuto il tato RSC sinchè non compare l'icona apposita sul display
Titolo: Re:E464
Inserito da: cdalbero - 10 Ottobre 2017 - 16:48:14
Vi ricordo che, poco dopo la partenza, sentirete in cabina un allarme acustico che va zittito entro tre secondi con il tasto invio numerico o il pulsantone che avete di fronte sul banco altrimenti la loco si ferma.
:shock :shock
Uffa...Provo e riprovo...
 :shock :shock
 :muro :muro :muro
Ma alla fine riuscirò...
 :pollicesu :pollicesu :pollicesu :pollicesu
Titolo: Re:E464
Inserito da: Alex656 - 10 Ottobre 2017 - 17:04:38
Ricordate anche che ieri Giorgio ha aggiornato alla nuova versione, consiglio di aggiornare a chi non l'ha ancora fatto, basta rilanciare l'installer e verrà scaricata automaticamente la nuova versione.
Titolo: Re:E464
Inserito da: cdalbero - 10 Ottobre 2017 - 23:11:24
Come al solito non riesco a farla partire.
Pazienza ci metterò una 656. In fondo ho necessità di testare la tratta.
Anche con i tasti di partenza rapidi e, dopo aver premuto il bottone per riuscire a partire, mi blocca inesorabilmente.
Pazienza. rimarrà una loco da IA e basta.
Poi se avrò tempo la proverò a fondo....
Titolo: Re:E464
Inserito da: Littorino - 10 Ottobre 2017 - 23:25:32
Confermo: è una bellissima macchina che va benissimo su linee come la Mortara che ha un segnalamento "povero" ma ho scoperto stasera, su linee come la Sicilia che ha i segnali italiani, che richiede una guida "vera" con RSC che mi mette in seria difficoltà essendo molto imbranato con i consensi e codici in macchina (per me RW vuol dire relax) e quindi non sono tanto sicuro di allestire prossimamente scenari siciliani con la 464.  :muro

provero' piu' avanti a impostare l'RS come suggerito da Obelix.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Littorino - 10 Ottobre 2017 - 23:52:54
Citazione
Occhio però per rimanere in guida senza RSC su una linea nella quale è presente bisogna impostare l'RS come con "Guasto a terra" paragrafo 6.4.3 -> tenere premuto il tato RSC sinchè non compare l'icona apposita sul display

Fatto, cosi' la 464 mi va benissimo, chiedo scusa a George e ai "puristi" della guida "reale" ma io mi accontento veramente di poco e posso continuare a creare i miei scenari come nelle immagini qua sotto con la 464 appena sbarcata in Sicilia.  :smoke
Titolo: Re:E464
Inserito da: Sergio - 11 Ottobre 2017 - 06:01:16
Scaricato nuovo file....questa volta funziona...ma quando si arresta.....non facile farla ripartire, e per i pigroni è dura.........
Titolo: Re:E464
Inserito da: Alex656 - 11 Ottobre 2017 - 08:51:31
Quindi ricapitolando, per avere la guida più semplificata possibile, Marco correggimi se sbaglio perchè io l'ho usata solo sul testtrack, i passaggi da eseguire sono:

- Avviamento immediato con CTRL+X
- Mettere in movimento la loco e premere invio sul tastieruno numerico entro 3 secondi
- Impostare l'RS come con "Guasto a terra", per farlo: tenere premuto il tato RSC finchè non compare l'icona apposita sul display

Ho detto giusto? Magari se qualcuno ha voglia di mettere anche un paio di screenshots, così togliamo ogni dubbio.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Obelix73 - 11 Ottobre 2017 - 09:35:29
Esatto Alex, però RS attivata e guida con il controllo velocità inserito è F A V O L O S A

Giorgio ha fatto veramente un lavoro superbo :stica
Titolo: Re:E464
Inserito da: Alex656 - 11 Ottobre 2017 - 09:45:47
Esatto Alex, però RS attivata e guida con il controllo velocità inserito è F A V O L O S A

Giorgio ha fatto veramente un lavoro superbo :stica

Non ho ancora avuto modo di godermela; disattivare RSC e procedura di avviamento significherebbe sicuramente non rendere giustizia al grande lavoro di Giorgio ma visto che più di uno ha manifestato l'esigenza di una guida semplificata ho cercato di mettere anche loro in condizione di poter iniziare ad usare la loco, magari prima o poi si appassioneranno e leggeranno con pazienza il manuale; comunque qualche volta si ha anche bisogno di un test veloce, è bene che la loco sia ben utilizzabile in diverse modalità; sulle loco pay in genere i sistemi come PZB e SIFA sono disattivati di default e vanno attivati di proposito, anche se nella realtà accade esattamente il contrario; credo non sia facile accontentare tutti  :pollicesu
Titolo: Re:E464
Inserito da: Littorino - 11 Ottobre 2017 - 09:47:08
Citazione
- Impostare l'RS come con "Guasto a terra", per farlo: tenere premuto il tato RSC finchè non compare l'icona apposita sul display

Confermo, pero' in questo caso solo se guidi su linee come la Sicilia, la Torino-Bardonecchia e comunque tutte le linee attrezzate con i segnali italiani di Marco70, per esempio sulla Milano-Mortara v1.0 che ha ancora i vecchi segnali la RSC non è necessaria.  :occhiolino
Titolo: Re:E464
Inserito da: Giu464 - 11 Ottobre 2017 - 12:35:47
Io avrei un appunto da fare: mentre si frena con il rubinetto oerlikon, la frenatura elettrica viene disinserita, mentre invece deve rimanere inserita anche dopo la posizione di sola FE (magari per capire meglio potresti usare questo simulatore della 464: http://signa.texnet.it/ , cosi capisci cosa intendo dire). Altra cosa, come mai la macchina non comunica al resto dei rotabili che i fanali sono accesi? In questo modo le luci di coda delle vetture non si accendono...
Per il resto gran bella macchina, complimenti :applausi :pollicesu ...
Titolo: Re:E464
Inserito da: Alex656 - 14 Ottobre 2017 - 12:25:57
Ragazzi voi riuscite a guidare la loco dopo aver caricato una partita salvata?
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 14 Ottobre 2017 - 15:11:55
@Giu464: se intendi l'indicatore della trazione che scende al di sotto dello 0 in fase di frenatura, allora è una cosa che ho dimenticato. Per i fanali, ho dimenticato anche quello, ovvero di controllare l'accensione dei fanali delle carrozze, cosa che non accade perchè non ho utilizzato i comandi di default.
@Alex: Riprendere una partita con loco abbastanza scriptate e trovarsele come erano al momento del salvataggio è sempre stato un problema (non so se bug di rw o meno). Di conseguenza, non è assicurato di trovare la 464 così come la si è lasciata.
Titolo: Re:E464
Inserito da: andreago71 - 14 Ottobre 2017 - 16:07:12
Confermo quanto scritto da George, riprendendo il mio scenario da un salvataggio mi ritrovo la locomotiva completamente spenta e senza possibilità di fare l' avvio rapido ( probabilmente perchè mi trovavo in movimento ) Probabilmente salvando fermo in stazione al rientro si può effettuare una accensione rapida CTRL-X e riprendere lo scenario senza perdita di tempo!
Titolo: Re:E464
Inserito da: fabiot - 14 Ottobre 2017 - 16:08:34
Giorgio, posso chiederti se si possono regolare i volumi audio di fischio e tromba, sono bassi esternamente, allo stesso tempo mi sembrano alti i volumi generali a mezzo acceso esternamente. Qualcuno di voi ha la stessa mia impressione ??
Titolo: Re:E464
Inserito da: FabioF99 - 14 Ottobre 2017 - 18:59:40
secondo me è solo da alzare il volume della tromba e del fischio esternamente!  :pollicesu  nient'altro.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Alex656 - 16 Ottobre 2017 - 15:06:38
Per quel che riguarda il caricamento delle partite salvate, da quel che ricordo, alcuni rotabili pay che integrano script e/o procedure d'avviamento, permettono di impostare la macchina come "già avviata" dopo aver caricato il salvaggio; due esempi dovrebbero essere il voyager advanced della Just Trains o il class 205 della Armstrong Powerhouse.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 16 Ottobre 2017 - 20:22:01
Si... in realtà so che ci sono due funzioni lua che riguardano il salvataggio e caricamento (OnSave() - OnResume()) ma non ci ho "perso" tempo. Non ho mai controllato come funzionano
Titolo: Re:E464
Inserito da: fabiot - 16 Ottobre 2017 - 21:06:57
Giorgio volevo segnalarti una cosa, durante una prova della RSC (per vedere se sulla mia route li ho impostati correttamente) mi sono fermato alla stazione in prossimità dell'indicatore di partenza (dato che il segnale di prima categoria non è visibile), uscendo per caso in vista esterna ho notato avevo di poco già superato indicatore quindi non poteva vedersi dato che viene coperto dal montante della cabina, forse hai settato male qualcosa ?

Ti allego le foto, non cambia nulla a livello di guida, poi valuta bene se avanzare la cabina o no  :uhm :uhm :uhm

Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 16 Ottobre 2017 - 23:23:11
Si la cabina è centrata in coordinate (0,0,z). Avrei dovuto muoverla in avanti di qualche metro per farla combaciare con la cab in external view. Mea culpa.
Titolo: Re:E464
Inserito da: R.M.S.Olympic - 17 Ottobre 2017 - 12:13:53
Fabiot, anche io credo che i volumi siano regolati un po' male, ad esempio si sente poco il motore in accelerazione :/
Titolo: Re:E464
Inserito da: fabiot - 17 Ottobre 2017 - 13:54:26
Fabiot, anche io credo che i volumi siano regolati un po' male, ad esempio si sente poco il motore in accelerazione :/

Be questi piccoli aggiustamenti si possono risolvere, la priorità era il problema pendenze che ora pare sia risolto  :pollicesu
Titolo: Re:E464
Inserito da: R.M.S.Olympic - 17 Ottobre 2017 - 22:52:59
sisi infatti, io avevo difficoltà anche nelle discese. ora è stato risolto!
Titolo: Re:E464
Inserito da: Alex656 - 21 Ottobre 2017 - 17:25:14
Confermo quanto scritto da George, riprendendo il mio scenario da un salvataggio mi ritrovo la locomotiva completamente spenta e senza possibilità di fare l' avvio rapido ( probabilmente perchè mi trovavo in movimento ) Probabilmente salvando fermo in stazione al rientro si può effettuare una accensione rapida CTRL-X e riprendere lo scenario senza perdita di tempo!

Ho provato a salvare e ricaricare a treno fermo: dopo un pò mi appare sul monitor un autotest che termina con l'indicazione di pressione bassa e non riesco a ripartire; purtroppo è un problema abbastanza rilevante perchè la loco si riesce ad utilizzare soltanto su scenari di breve durata se non si può ripartire in qualche modo  :piange
Titolo: Re:E464
Inserito da: andreago71 - 21 Ottobre 2017 - 18:21:59
Niente indicheremo nei file readme che, essendo la locomotiva scriptata , non è possibile salvare e riprendere lo scenario in un secondo tempo. A parer mio non è un grosso impedimento, anche scenari lunghi di solito non si va oltre l' ora di gioco!
Titolo: Re:E464
Inserito da: Alex656 - 21 Ottobre 2017 - 21:31:59
Niente indicheremo nei file readme che, essendo la locomotiva scriptata , non è possibile salvare e riprendere lo scenario in un secondo tempo. A parer mio non è un grosso impedimento, anche scenari lunghi di solito non si va oltre l' ora di gioco!

Beh, insomma, un'ora tutto d'un fiato per me è un bel problema, non è così scontato averla libera  :asd
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 22 Ottobre 2017 - 12:32:54
L'hack che utilizzo di solito è spegnere BUR e batterie. La loco passa in stato disabilitata. Poi CTRL+X. Ma prendetelo come hack temporaneo... nel prossimo aggiornamento vedrò di aggiungere onSave() e onResume().
Ps: l'errore di bassa pressione arriva perchè all'avvio di qualsiasi scenario lo stato della CP in termini di pressione ha valore random. Quindi, con il resume della partita, RW cerca di ripristinare lo stato del salvataggio come può. Di conseguenza attiverà anche l'SCMT. Ma se la pressione al resume è bassa, l'SCMT ti darà bassa pressione.
Titolo: Re:E464
Inserito da: andreago71 - 22 Ottobre 2017 - 13:24:47
L'hack che utilizzo di solito è spegnere BUR e batterie. La loco passa in stato disabilitata. Poi CTRL+X. Ma prendetelo come hack temporaneo... nel prossimo aggiornamento vedrò di aggiungere onSave() e onResume().
Ps: l'errore di bassa pressione arriva perchè all'avvio di qualsiasi scenario lo stato della CP in termini di pressione ha valore random. Quindi, con il resume della partita, RW cerca di ripristinare lo stato del salvataggio come può. Di conseguenza attiverà anche l'SCMT. Ma se la pressione al resume è bassa, l'SCMT ti darà bassa pressione.

Grazie per la continua assistenza che ci stai fornendo!
Titolo: Re:E464
Inserito da: Alex656 - 22 Ottobre 2017 - 14:26:34
Ah, benissimo, figurati che con le 646 mi accontento di riprendere la guida con l'hud, é già una buona cosa per portare a termine lo scenario, poi quando ci sarà l'implementazione completa meglio ancora.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Obelix73 - 22 Ottobre 2017 - 16:05:39
Riavviata con l'Hack spiegato da George . . . tutto ok, piccolissima imperfezione per quanto mi riguarda.
Titolo: Re:E464-Donazioni
Inserito da: regaudio - 28 Ottobre 2017 - 10:49:19
L'ho scaricata, la devo ancora provare, ma ho donato anch'io volentieri.
Le donazioni sono un infinitesimo compenso per le -presumo-centinaia di ore spese per realizzazione e debug (mi chiedo poi quanto ci è voluto a realizzare lo splendido manuale), ma sono indispensabili per continuare ad incoraggiare gli autori.
Mi spiace che gli autori non si possano in qualche maniera "accasare" presso qualcuno che fa mezzi a pagamento (a puro titolo di esempio non credo che RSSLO abbia forze cosi' superiori!).
Questa realizzazione è da salutare come ottimo esempio di mezzi italiani, cosi' trascurati da DTG !
Bravo Worchester e tutti!
Forza e coraggio, avanti!
Renato
 :applausi
Titolo: Re:E464
Inserito da: andreago71 - 19 Gennaio 2018 - 17:29:14
Problema con la 464. La partenza dalla stazione primaria è in pendenza. All' avvio dello scenario la loco mi si carica  sfrenata o comunque non frenata a sufficienza quindi comincia a muoversi in autonomia seguendo la pendenza.
Ho quindi pensato di fare una partenza scenario rolling start  con il freno della 464 al 40 % ma in fase di accensione la sequenza automatica di avvio locomotore si blocca per bassa pressione .
L' intenzione è di realizzare uno scenario dove l' utente può : avviare la loco con sequenza manuale, avviare la loco con sequenza automatizzata, saltare l' avviamento e trovare la loco già pronta a partire.
Soluzioni possibili? :confuso :confuso :confuso
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 26 Gennaio 2018 - 10:14:39
@regaudio: Grazie! Per il manuale ho impiegato una settimana circa  :asd
@andreago71: Non è attivo il moderabile ad avvio scenario? Ti da bassa pressione perchè la CP ad avvio scenario inizia con valore random. Nel caso in cui è bassa e hai azionato il freno elettronico prima di avviare la loco, l'SCMT darà errore di bassa pressione. L'alternativa è usare il moderabile se non erro.
Titolo: Re:E464
Inserito da: robix61 - 01 Maggio 2018 - 22:17:53
Segnalo che Giorgio ha aperto sul suo sito una sezione per segnalare eventuali problematiche o richieste di miglioramento della sua E464 (Issue tracking system).
https://worcestergeorge.altervista.org/wip
 :pollicesu
Titolo: Re:E464
Inserito da: FabioF99 - 02 Maggio 2018 - 20:34:36
Grazie per la segnalazione  :pollicesu
Titolo: Re:E464
Inserito da: andreago71 - 02 Giugno 2018 - 20:36:19
ho segnalato con l' apposito modulo che salvando un convoglio in livrea DTR al richiamo del convoglio viene posizionato con le loco in livrea XMPR.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Lucluca - 29 Gennaio 2019 - 13:15:57
Ciao a tutti, con la E464 mi capita che se avviando il simulatore a 64bit la loco non si avvia. Fa tutta la procedura in automatico, ma non rispondono i comandi, e la procedura non va mai a termine. Al contrario avviando non a 64bit tutto funziona regolarmente. Qualcuno ha lo stesso problema? Ringrazio.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Ludovico E464 - 29 Gennaio 2019 - 13:40:39
Appena arrivo a casa provo perché non la avvio mai automaticamente
Titolo: Re:E464
Inserito da: robix61 - 29 Gennaio 2019 - 19:48:40
Non ho mai riscontrato questo problema. Ciao.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Littorino - 06 Febbraio 2019 - 10:50:57
Ho percorso proprio ieri un mio vecchio scenario con la E464 a 64 bit con la procedura Ctrl+x e partenza diretta ma senza problemi.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Obelix73 - 06 Febbraio 2019 - 22:24:11
Mai capitato, boh
Titolo: Re:E464
Inserito da: Alex656 - 07 Febbraio 2019 - 09:38:06
A me è successo facendo i test sulla ferrovia delle 5 terre su uno scenario specifico: ho avviato lo startup automatico e, con la versione a 64 bit, non arrivava mai a termine, ho dovuto chiudere brutalmente il simulatore; su altri scenari non succede..............Sicuramente è dovuto ad un insieme di fattori che non ho ancora individuato.
Titolo: Re:E464
Inserito da: m1aran - 07 Febbraio 2019 - 11:39:47
non succede solo con la 464, ma con tutti i rotabili con uno script abbastanza complesso, lo ha fatto anche con il mio 500 e altre loco stesse del gioco, in pratica quando si carica uno scenario perde dei dati nel corretto funzionamento delle loco, ma non ho capito a cosa dipende
Titolo: Re:E464
Inserito da: Coda di Lupo - 16 Febbraio 2019 - 11:52:38
Ciao a tutti, simulando con la splendida macchina di Giorgio, mi è capitato, in una stazione in salita, di non riuscire a ripartire.
Il problema:
In arrivo presso una stazione dove devo effettuare fermata, di norma dopo aver arrestatoil convoglio, sfreno con l'automatico e freno col moderabile per garantire l'immobilità durante le fasi di incarrozzamento (ma potrei anche lasciare frenato con l'automatico, immagino che non cambierebbe nulla); a questo punto sfreno e, con velocità impostata, agisco sulla LCA per uno sforzo di circa 100 kN: l'indicatore rosso si posiziona correttamente, ma la macchina non va in trazione ed inizia ad andare a marcia indietro, senza dare più segni di vita, a parte l'intervento (giusto) del dispositivo vigilante.
Ogni mio tentativo di ripartenza in salita rimane di fatto inutile.
La route e la SFM, la stazione è quella di Villanova d'Asti, il locomotore è l'E 464 con sei vetture UIC X DTR, nel tentativo di ricreare un RV da Asti a Torino P.N.
Neli bugfix della macchina si parla di un bug "partenze in salita" risolto, può darsi che sbagli qualcosa io, ma ogni consiglio è ben accetto.

Grazie a tutti e soprattutto a Giorgio per la superlativa creazione, che al di là di tutto, ha davvero enormi meriti in termini di aderenza alla realtà nella condotta.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Ludovico E464 - 16 Febbraio 2019 - 12:25:35
Io non ho più questo problema dall'anno scorso, quando è stata sistemata sta cosa :uhm :confuso
Titolo: Re:E464
Inserito da: Coda di Lupo - 16 Febbraio 2019 - 14:14:59
Anche per me è un bel rebus, nel senso che avrò scaricato l'installer dal sito di WG, forse non più di sei, otto mesi fa, immagino quindi si tratti di quello che dovrebbe aver risolti i vari problemi, tra cui questo...che strano, davvero :uhm
Titolo: Re:E464
Inserito da: Lucluca - 16 Febbraio 2019 - 20:07:28
Anche io come Valerio ho il medesimo problema su rotte diverse. Arrivi in stazione e al momento di ripartire non va. L'installer è l'ultimo scaricato dal sito, il v2.
Titolo: Re:E464
Inserito da: robix61 - 16 Febbraio 2019 - 23:44:33
In qualsiasi situazione, quindi anche non in salita, a volte mi capita di non ripartire anche vedendo l'indicatore rosso dello sforzo richiesto muoversi. In questi casi però risolvo subito riportando la leva sullo zero e poi ridando potenza, ma non so se è questo il caso segnalato.

Titolo: Re:E464
Inserito da: m1aran - 17 Febbraio 2019 - 03:47:34
In qualsiasi situazione, quindi anche non in salita, a volte mi capita di non ripartire anche vedendo l'indicatore rosso dello sforzo richiesto muoversi. In questi casi però risolvo subito riportando la leva sullo zero e poi ridando potenza, ma non so se è questo il caso segnalato.

Identico problema
Titolo: Re:E464
Inserito da: Alex656 - 17 Febbraio 2019 - 07:40:35
In qualsiasi situazione, quindi anche non in salita, a volte mi capita di non ripartire anche vedendo l'indicatore rosso dello sforzo richiesto muoversi. In questi casi però risolvo subito riportando la leva sullo zero e poi ridando potenza, ma non so se è questo il caso segnalato.

Anche io faccio così, riporto su zero, aspetto un paio di secondi e poi va.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Ludovico E464 - 17 Febbraio 2019 - 08:40:32
Allora, io la 464 v2 l'avevo scaricata sopra la v1 e così non dava più problemi  :uhm
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 17 Febbraio 2019 - 13:53:52
Il problema descritto da Valerio e Lucluca e' stato gia' segnalato nella its; issue "Frenatura in pendenza". Questa problematica sembra avere gli effetti visibili del vecchio bug "Ripartenza in salita" risolto con la v2, sebbene la causa scatenante sia in realta' diversa.

"Ripartenza in salita" era dovuto ad un blocco della leva di direzione di marcia nel momento in cui la loco era in movimento. Questo provocava l'impossibilita' di ripartenza specialmente in tratti in forte o leggera pendenza nel momento in cui la 464 andava all'indietro.

"Frenatura in pendenza" sembra invece essere dovuto a un non efficace sistema frenante (o della potenza dei motori). Questo provoca, sempre in tratti in pendenza, gli stessi effetti di "Ripartenza in salita", ma se provassimo ad esempio ad utilizzare la 464 isolata su un tratto in pendenza e sfrenandola la facessimo andare per qualche secondo all'indietro, dovremmo essere in grado comunque di riprendere la corsa in avanti poiche' la forza peso del convoglio non e' eccessiva (E questo non sarebbe stato possibile se il bug "Ripartenza in salita" non fosse stato risolto tempo fa' con la v2).

Quanto segnalato da Roberto e a seguire invece non ha a che vedere con il bug "Frenatura in pendenza", e non e' un problema. Vi invito a consultare il manuale, sezione "4.4 Sfrenatura", in particolare il secondo punto: "riportare la leva che si stava utilizzando (LCA o LCM) in posizione 0".

PS: per gli amanti della proper grammar, perdonatemi per gli accenti in style ' ma non dispongo piu' di una tastiera italiana :/
Titolo: Re:E464
Inserito da: Littorino - 19 Febbraio 2019 - 13:20:36
Non preoccuparti, Giorgio, è sempre un piacere rivederti da queste parti.  :occhiolino
Titolo: Re:E464
Inserito da: Simo4 - 19 Febbraio 2019 - 21:11:51
Il problema descritto da Valerio e Lucluca e' stato gia' segnalato nella its; issue "Frenatura in pendenza". Questa problematica sembra avere gli effetti visibili del vecchio bug "Ripartenza in salita" risolto con la v2, sebbene la causa scatenante sia in realta' diversa.

"Ripartenza in salita" era dovuto ad un blocco della leva di direzione di marcia nel momento in cui la loco era in movimento. Questo provocava l'impossibilita' di ripartenza specialmente in tratti in forte o leggera pendenza nel momento in cui la 464 andava all'indietro.

"Frenatura in pendenza" sembra invece essere dovuto a un non efficace sistema frenante (o della potenza dei motori). Questo provoca, sempre in tratti in pendenza, gli stessi effetti di "Ripartenza in salita", ma se provassimo ad esempio ad utilizzare la 464 isolata su un tratto in pendenza e sfrenandola la facessimo andare per qualche secondo all'indietro, dovremmo essere in grado comunque di riprendere la corsa in avanti poiche' la forza peso del convoglio non e' eccessiva (E questo non sarebbe stato possibile se il bug "Ripartenza in salita" non fosse stato risolto tempo fa' con la v2).

Quanto segnalato da Roberto e a seguire invece non ha a che vedere con il bug "Frenatura in pendenza", e non e' un problema. Vi invito a consultare il manuale, sezione "4.4 Sfrenatura", in particolare il secondo punto: "riportare la leva che si stava utilizzando (LCA o LCM) in posizione 0".

PS: per gli amanti della proper grammar, perdonatemi per gli accenti in style ' ma non dispongo piu' di una tastiera italiana :/

come v3 potresti mettere le varie livree ferrovie emiliaromagna,trenord,e icsun
Titolo: Re:E464
Inserito da: Coda di Lupo - 20 Febbraio 2019 - 18:45:00
Grazie a tutti per i consigli e per i contributi.
Segnalo come ulteriore spunto di analisi, che il problema appare random e non rappresenta una costante.
Ciò detto, quando il problema non si presenta, è davvero gustoso condurre l'E 464. :applausi :occhiolino
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 28 Febbraio 2019 - 23:51:27
Grazie Marco! Un'occhiata al forum la do ogni tanto, sebbene non scriva molto in effetti. :D
Dovessero saltar fuori altre domande, dubbi, problematiche riguardo la 464, cerco di rispondere appena possibile
Grazie Valerio! Contento che ti piaccia
Titolo: Re:E464
Inserito da: Coda di Lupo - 02 Marzo 2019 - 15:34:13
Grazie a te Giorgio, per aver creato questo piccolo capolavoro, che non ha nulla da invidiare a prodotti più blasonati, sia dal punto di vista grafico che da quello della condotta, anzi, dovrebbe essere utilizzato come punto di riferimento da parecchie Software house, che invece si fanno, o si son fatte pagare, prodotti di fattura ben al di sotto del minimo sindacale.
 :occhiolino
Titolo: Re:E464
Inserito da: Littorino - 15 Marzo 2020 - 21:26:38
Segnalo che sul sito di George Worcester è disponibile la versione v3.0 della popolarissima E464.  :occhiolino (https://worcestergeorge.altervista.org/dlc)
Ci sono diverse migliorie e, probabilmente, dei repaint ma personalmente devo ancora verificare.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Obelix73 - 15 Marzo 2020 - 22:43:08
Non funziona, scriverò a GeorgeGli hanno già scritto in diversi per segnalare errore nell'installer, lui ha già recepito il messaggio quindi provvederà
Titolo: Re:E464
Inserito da: Littorino - 15 Marzo 2020 - 22:47:35
Se ne sta parlando sul gruppo FB di Train sim Italia, c'è in effetti ancora qualche problemino.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 16 Marzo 2020 - 00:53:29
Salve a tutti. E' disponibile la versione v3 della E464. Il file e' stato corretto, scusate per l'inconveniente. Enjoy and stay safe!
Titolo: Re:E464
Inserito da: pdales - 16 Marzo 2020 - 09:08:55
Salve a tutti. E' disponibile la versione v3 della E464. Il file e' stato corretto, scusate per l'inconveniente. Enjoy and stay safe!
Ho Railworks sul disco F ma non riesco a scaricarlo, sbaglio qualche cosa? Accludo immagine:
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 16 Marzo 2020 - 09:45:43
Ciao Pasquale, come ti notifica l'errore il percorso inserito non esiste. Hai dimenticato un ":" dopo "F".
Ricordo, come scritto nella pagina DLC del sito, di prendere visione dei terms and conditions nel menu info della app prima di installare qualsiasi DLC.
Titolo: Re:E464
Inserito da: pdales - 16 Marzo 2020 - 09:59:47
Ciao Pasquale, come ti notifica l'errore il percorso inserito non esiste. Hai dimenticato un ":" dopo "F".
Ricordo, come scritto nella pagina DLC del sito, di prendere visione dei terms and conditions nel menu info della app prima di installare qualsiasi DLC.
Grazie Giorgio.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Littorino - 16 Marzo 2020 - 10:42:14
Grazie George,  :occhiolino solo una domanda: gli scenari attualmente funzionanti con l'attuale versione, funzioneranno anche con la v3?
Titolo: Re:E464
Inserito da: Simone Sardella - 16 Marzo 2020 - 11:23:33
Non so cosa dire...........
Titolo: Re:E464
Inserito da: pdales - 16 Marzo 2020 - 13:20:20
Non so cosa dire...........
La nuova release non ammette repaint o altro (di terzi) inserito nella directory.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 16 Marzo 2020 - 13:22:18
Ciao Marco, purtroppo no. Come scritto nel manuale, sezione 8 Informazioni, con l'aggiunta dei nuovi repaint e ristrutturazione delle cartelle esistenti hanno portato ad una perdita forzata della backward compatibility.
Titolo: Re:E464
Inserito da: DrHarrow - 16 Marzo 2020 - 14:11:29
Beh anche se privati ho buttato all'aria 40 repaint...non c'è proprio modo?
Titolo: Re:E464
Inserito da: Simo4 - 16 Marzo 2020 - 15:02:11
Ciao Marco, purtroppo no. Come scritto nel manuale, sezione 8 Informazioni, con l'aggiunta dei nuovi repaint e ristrutturazione delle cartelle esistenti hanno portato ad una perdita forzata della backward compatibility.
Si potrebbe fare anche la e464 come la livrea  dtr il numero sul faro sul xmpr?
Titolo: Re:E464
Inserito da: Simone Sardella - 16 Marzo 2020 - 15:46:01
Non so cosa dire...........
La nuova release non ammette repaint o altro (di terzi) inserito nella directory.

Io non ho repaint della E464 di terze parti... non riesco a capire...
Titolo: Re:E464
Inserito da: Gio1997 - 16 Marzo 2020 - 17:05:46
Prova a riscaricare l' installer, dopo fai un backup della 464v2 e salvalo in qualche cartella nel desktop, per non rischiare di perderlo.
Poi elimina la 464 v2 dalla cartella Assets/Worcester George, fai una pulizia delle cache, e dopo procedi con l'installazione della 464v3.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Coda di Lupo - 19 Marzo 2020 - 15:22:21
Chiedo a chi ne sa più di me.
Dopo avere scaricato l'installer, desidererei cambiare percorso di installazione della E 464, visto che ho RW in directory F.
Cosa devo fare per cambiarla?
Grazie.
Titolo: Re:E464
Inserito da: DrHarrow - 19 Marzo 2020 - 17:23:06
In basso dovrebbe esserci la directory su cui vai a scrivere sopra la tua
Titolo: Re:E464
Inserito da: Coda di Lupo - 19 Marzo 2020 - 18:39:10
Grazie Davide...potrebbe, anzi, sarà un mio problema, ma il campo sul quale cliccare per cambiare la directory, non me lo fa evidenziare.
Step to step:
Apro l'installer come Amministratore
Mi si presenta la schermata che allego
Ma se clicco sulla directory, non succede nulla.

Chiunque abbia idee, si accomodi. :uhm
Titolo: Re:E464
Inserito da: DrHarrow - 19 Marzo 2020 - 19:45:37
Ah perchè si è piazzato su una directory e pensa che sia li dentro...che strano
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 19 Marzo 2020 - 20:02:56
Ciao Valerio. Non appena l'applicazione trova il percorso dove railworks e' solitamente installato, non permette il cambio di tale directory, poiche' installare la E464 in una cartella diversa da dove rw dovrebbe risiedere non avrebbe senso. Se invece non viene trovato il solito percorso di default [1], allora l'app permette l'inserimento manuale. Nella figura che hai allegato si nota che l'app ha trovato la directory [1] nel pc. Nel messaggio precedente hai scritto che hai rw in "f:\" il che implicherebbe, se effettivamente vero, la presenza di due cartelle rw sullo stesso pc (?).

[1]: c:\program files (x86)\steam\steamapps\common\railworks
Titolo: Re:E464
Inserito da: andreago71 - 19 Marzo 2020 - 22:09:59
Coda di lupo, probabilmente il programma di installazione fa riferimento alle chiavi del registro per identificare la posizione di Railworks. Una vecchia installazione non disinstallata correttamente potrebbe aver lasciato ancora la chiave nel registro. E' chiaramente solo una ipotesi, ma tentare non costa nulla. Scarica CCLeaner, programma gratuito di analisi del registro e pulizia delle chiavi obsolete( molto valido ). Esegui un controllo del registro di windows con successiva pulizia degli errori/ incongruenze e poi riprova ad installare il DLC.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Coda di Lupo - 20 Marzo 2020 - 17:23:40
Grazie Giorgio e grazie Andrea.
Dunque, sul mio PC è presente un HD da 1 tb che, per comodità ho suddiviso in due partiture C:/ dove c'è anche la directory programmix86 ed altro e la partitura F:/ dove ho Steam  steamapps etc etc
Sulla seconda partitura F:/ ci sono RW con tutto il materiale da me installato ed altri giochi acuistati su Steam.
Ho notato che anche in C:/ esiste una cartella "parziale" di Steam, contenente alcune sottocartelle e questo mi ha sempre fatto pensare che il client, si è autoposizionato in questa directory, probabilmente interpretandolo come percorso principale.
Poichè ho tutto su F:/ e poco spazio su C:, volevo dare come percorso alla E 464, F:/steam/steamapps...per evitare conflitti tra le due partiture in fase di caricamento.
La v 2 della E 464 la avevo in F: senza problemi...
Spero di essermi spiegato.
Grazie di cuore.
Titolo: Re:E464
Inserito da: robix61 - 20 Marzo 2020 - 19:33:00
Grazie Giorgio e grazie Andrea.
Dunque, sul mio PC è presente un HD da 1 tb che, per comodità ho suddiviso in due partiture C:/ dove c'è anche la directory programmix86 ed altro e la partitura F:/ dove ho Steam  steamapps etc etc
Sulla seconda partitura F:/ ci sono RW con tutto il materiale da me installato ed altri giochi acuistati su Steam.
Ho notato che anche in C:/ esiste una cartella "parziale" di Steam, contenente alcune sottocartelle e questo mi ha sempre fatto pensare che il client, si è autoposizionato in questa directory, probabilmente interpretandolo come percorso principale.
Poichè ho tutto su F:/ e poco spazio su C:, volevo dare come percorso alla E 464, F:/steam/steamapps...per evitare conflitti tra le due partiture in fase di caricamento.
La v 2 della E 464 la avevo in F: senza problemi...
Spero di essermi spiegato.
Grazie di cuore.
Forse su F:/ hai la SteamLibrary e su C:/ il client di Steam?
Titolo: Re:E464
Inserito da: Coda di Lupo - 20 Marzo 2020 - 20:10:17
Esatto Roby :occhiolino
Proprio così.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 21 Marzo 2020 - 12:40:19
Ciao Valerio, a titolo informativo, ma in c:\program files (x86)\steam\steamapps\common\railworks hai qualcosa dentro (tipo railworks.exe, Assets, ...) o e' vuota? Dovrebbe essere vuota se RW e' installato in f:/ o l'hai trasferito via properties >local files > move install folders
Titolo: Re:E464
Inserito da: Coda di Lupo - 21 Marzo 2020 - 15:28:22
Ciao Giorgio, allora, ti allego uno screen di ciò che mi trovo in C:/
Tieni presente che delle cartelle che vedi, non c'è alcun file .exe che possa esser riconducibile a RW o alla tua E 464...talune sono addirittura vuote...
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 21 Marzo 2020 - 15:47:38
Ciao Valerio, dico proprio nella cartella railworks in C:/. C'e' RailWorks.exe?
Titolo: Re:E464
Inserito da: Coda di Lupo - 21 Marzo 2020 - 18:19:41
Ciao Giorgio,no,ti confermo che in C: non é presente railworks.exe,che trovasi invece in F...
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 22 Marzo 2020 - 10:54:24
Ciao Valerio, l'app ti segnalera' un nuovo aggiornamento della stessa. In base alle info che mi hai dato ho considerato il tuo caso e ora il problema dovrebbe essere risolto. Grazie della segnalazione. Fammi sapere.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Coda di Lupo - 22 Marzo 2020 - 18:32:37
Ciao Giorgio, intanto è il caso di dire: "Fiat lux!"
Grazie a te ed ai contributi di tutti, come sempre, siamo riusciti a venire a capo della questione: la tua splendida (l'aggettivo non è scontato) E 464 e tutti i tuoi add on, sono finalmente installati nella giusta directory.
A titolo informativo e nella speranza di fare cosa gradita, ti segnalo uno strano comportamento dell'SCMT allorquando ci troviamo in presenza di un segnale di avviso, che ci avverte di un successivo segnale di 1° cat disposto a via libera per un itinerario da percorrersi a 30,60,100 km/h (giallo verde fisso,lampeggiante simultaneamente, lampeggiante alternato).
Il caso tipo è, sulla SFM di Andrea66: in prossimità del summenzionato segnale si avviso, si accendono simultaneamente la spia RIC e PRE e la macchina va in frenatura di emergenza, bisogna agire sul tasto RF per non bloccarsi del tutto.
Inizialmente pensavo ad un mio errore, ma la frenatura d'emergenza dovrebbe attivarsi in prossimità del segnale di 1° cat, disposto per esempio a luce rosso/verde, se non si provvede a pigiare il pulsante di prericonoscimento (PRE), quindi qualcosa di anomalo c'è.
La medesima situazione mi è capitata in tutti i segnali di avviso disposti in questa maniera, in un breve tratto di linea, ma vale la pena indagare
Che ne pensi?
Intanto, comunque, questo nulla toglie al prodotto che, anche solo dopo una rapida scorsa del Manuale, dimostra un livello e delle potenzialità, ben oltre la norma.
Complimenti.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 22 Marzo 2020 - 19:45:10
Ciao Valerio, grazie dei complimenti!

Riguardo la questione da te citata: come scritto nel manuale sezione 1.3, e' garantito il corretto funzionamento della RSC sulle sole tratte aventi il segnalamento "Segnali Italiani v1.0". La SFM utilizza una versione modificata del segnalamento appena citato e, durante la fase di aggiornamento della E464, ho avuto modo di constatare che tali segnali trasmettono un codice RSC errato nel caso di segnali di avviso il che causa una (corretta) frenatura di emergenza in quanto la E464 riceve una sequenza illogica. La questione e' stata trattata gia' su rail-sim.de negli ultimi 4 messaggi partendo dal mio post: https://rail-sim.de/forum/index.php/Thread/16440-FS-E464/?postID=640202#post640202. In particolare:
Citazione
In the SFM, the messages the signals send are in some cases not consistent to their state. One can observe such inconsistency when approaching a "Yellow" signal followed by a "Red" signal. The correct RSC code sequence is "COD180 (yellow light) --> CODE75 (blinking triangle)", whereas in the SFM this is wrongly encoded as "CODE120 (RV light) --> CODE75 (blinking triangle)". This last sequence is labelled as illogical sequence and will trigger, in the real world, the emergency breaking. Introducing the emergency braking in case of unrecognised/illogic sequences is therefore necessary to make the script correct (and not to cope with compatibility issues).
Nell'esempio da te citato, prima del superamento del segnale di avviso la E464 riceve il COD120 (RV) al posto del COD180 (Giallo) sulla SFM. Abbiamo quindi la sequenza COD270 (via libera) -> COD120 (RV) (invece di COD270 -> COD180) che e' illogica, quindi genera la corretta frenatura d'emergenza.
La versione 2 della E464 non generava la frenatura d'emergenza nel caso di sequenze illogiche ricevute a bordo. Ora la versione v3 lo fa come da regolamento RFI, e come ribadito nel manuale nella sezione 8.6 Changelog:
Citazione
"inasprimento logica RSC: sequenze illogiche ora provocano la frenatura riarmabile o non riarmabile come nella realtà"
Titolo: Re:E464
Inserito da: robix61 - 22 Marzo 2020 - 21:22:22
Sarebbe necessario un intervento di Andrea66 per sistemare i segnali...
Titolo: Re:E464
Inserito da: Coda di Lupo - 23 Marzo 2020 - 14:42:27
Ottimo Giorgio.
Allora, mi spiego meglio: al superamento del segnale di Avviso GV, ed all'accensione della spia PRE, la macchina mi va in frenatura di emergenza, molto prima di arrivare al successivo segnale antecedente la deviata, ove dovrei premere appunto PRE ed impegnare la deviata alla velocità prescritta...
La mia domanda a questo punto é: non è giusta la sequenza GV (in qualsiasi variante) e RV?
Io presuppongo: avviso di deviata, segnale di prima cat e relativa deviata...senz'altro dico una sciocchezza, ma nel mio caso ho: segnale avviso GV, appena superato, anzichè darmi il RIC ed accendersi il PRE (da premere in prossimità del segnale RV prima della deviata ed al cospetto del quale dovrei presentarmi alla velocità indicatami dal segnale precedente), mi va in frenatura di emergenza.
Per come la interpreto io, non è illogico: (RIC) GV (PRE) RV e deviata...
Forse un intervento del mago Obelix, sarebbe scriminante e chiarificatore.
Sia chiaro Giorgio che le mie parole DEVONO essere interpretate come forma di confronto ed accrescimento,nei confronti di un prodotto di indiscussa eccellenza.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 25 Marzo 2020 - 17:21:36
Che codice RSC hai a bordo prima del superamento del GV? Nei miei messaggi precedenti non avevo fatto fatto caso che ti riferivi al GV, pensavo al G invece.

Comunque, ribadisco a titolo informativo, sulla SFM il codice RSC associato al segnale G e' errato. Supponiamo di avere un tratto con serie segnali: V ---> G ---> R.
La corretta sequenza di codici RSC che si dovrebbe ricevere e':
-- COD270 --------> V ---- COD180 ----------> G ---- COD75 ----------> R

mentre sulla SFM ad ogni segnale G si riceve:
-- COD270 --------> V ---- COD120 ----------> G ---- COD75 ----------> R

La codifica errata del segnale G provochera' 2 frenature d'emergenza:
Titolo: Re:E464
Inserito da: Coda di Lupo - 25 Marzo 2020 - 19:10:34
Ciao Giorgio, ho registrato un video esplicativo di poco più di cinque minuti, in uscita da Torino P.N. e da Torino Lingotto.
Frenature di emergenza con codice super verde (SV) prima o in prossimità di segnali di avviso GV lampeggiante.
Decisamente strano.
Vorrei allegarlo qui, ma vista la dimensione e la durata, vi chiedo, se siete interessati, di spiegarmi come come fare, magari anche a beneficio di tutti, oppure posso inviartelo per email.
Ditemi voi. :occhiolino
Titolo: Re:E464
Inserito da: robix61 - 25 Marzo 2020 - 19:15:01
Potresti caricarlo su YouTube e poi mettere qui il link. :pollicesu
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 25 Marzo 2020 - 19:42:29
Ciao Valerio, immaginavo si trattasse del SV (COD270**) o del VM (COD270*). E' un bug della E464 allora. Dovrebbe mostrarti il COD180 invece.
Potresti postare il video come ha suggerito Roberto, o nel caso non hai YouTube, potresti usare Google Drive.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Coda di Lupo - 25 Marzo 2020 - 20:36:23
Ok, non ho un canale yt, quindi sto caricando il file su Google drive ma non sarà pronto prima di un'oretta e mezza...se mi spiegate per bene come condividerlo con voi, lo faccio volentieri. :occhiolino
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 25 Marzo 2020 - 21:22:41
Titolo: Re:E464
Inserito da: Coda di Lupo - 25 Marzo 2020 - 23:20:23
Quindi, se ho fatto tutto bene, dovrebbe essere questo: https://drive.google.com/open?id=1C6lJOtNS5CGCGY9X3hKF77rfP0rGY8tf
Fatemi sapere. :occhiolino
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 26 Marzo 2020 - 13:51:49
Ciao Valerio, grazie del video. Confermo e' un errore della E464, come scritto sopra, se il codice RSC ricevuto prima dal GV e' COD180 mentre la E464 mostra SV. Per caso saresti in grado di passarmi quello scenario in modo da testare ulteriormente il problema? Sono a livello 0 riguardo scenari, tratte, editor, ecc e dovrei provare tutte le tratte della SFM nel menu standard sperando di trovarci un GV. Se non riesci, nessun problema.

Domanda off-topic riguardo la distanza tra segnali: in rete non ho trovato granche', qualcuno sa se e' teoricamente possibile e corretto avere un segnale di 1 categoria S0 e dopo ben 5km il successivo segnale S1 senza segnali intermedi? Perche' in tal caso, assumendo S1 presenta aspetto G, si riceverebbe al superamento di S0 il COD180 per ben 5km invece che ad una distanza minore tale da ottimizzare i tempi.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Coda di Lupo - 26 Marzo 2020 - 15:12:19
Ciao Giorgio, lo scenario che ti ho mostrato, non è nulla di speciale, solo una prova, senza traffico, sulla SFM da To PN a Carmagnola...o giù di li.
Ne faccio un pack e te lo giro con piacere.
Se mi fornisci un indirizzo email presso cui mandarti tutto, ti allego anche il RS (Regolamento dei segnali) ed un interessante compendio SCMT RSC 9 cod, casomai non li avessi trovati.
Speriamo che Obelix (anche se chiaramente indaffarato a causa dell'emergenza) riesca a leggere questa discussione e ci dia una mano, anche perchè è lui il Guru del segnalamento...
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 26 Marzo 2020 - 15:24:55
Ciao Valerio, ti ringrazio. L'indirizzo e-mail lo trovi nel manuale della e464 o qui (https://worcestergeorge.altervista.org/#me). Riguardo i due documenti, se sono documentazioni RFI non e' necessario essendo gia' online. Il RS l'ho gia' visionato esaustivamente come anche gran parte dei documenti RFI elencati qui (https://www.google.com/search?q=rsc+site%3Arfi.it) relativi alla RSC.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Coda di Lupo - 26 Marzo 2020 - 16:06:14
Perfetto, allora ti invio solo lo scenario di prova.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 26 Marzo 2020 - 18:58:20
Allora, nello scenario ho controllato il codice RSC che la E464 riceve prima del GV. Il codice corretto che la E464 dovrebbe ricevere e' il COD180, ma invece riceve dal segnalamento il COD270. In questo caso la frenatura generata dalla E464 e' in realta' corretta: al superamento del GV il segnalamento invia il COD120 a bordo, ma il passaggio dal COD270 al COD120 e' illogico e il SSB della E464 provoca la frenatura riarmabile.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Coda di Lupo - 27 Marzo 2020 - 16:01:55
Benissimo, quindi si tratta di un problema solo con la SFM di Andrea66?
Resta da capire perchè l'SCMT capti e segnali il SuperVerde (SV)
Se però il problema si palesa solo su questa route, mi permetto di consigliare di segnalarlo ad ogni buon fine nel readme della E 464 v3, così da evitare agli scenaristi o, a chiunque lo desideri, di cimentarsi nella creazione di scenari su questa route con questo addon, in considerazione del fatto che le riscontrate anomalie del segnalamento e la naturale "protezione" dell'SCMT, appaiono purtroppo solo in sede di prova scenario, col rischio di veder vanificate ore di preparazione dello scenario stesso.
Detto ciò, nel rispetto della libertà di scelta e del lavoro altrui,speriamo che l'Autore della route decida di metter mano a queste anomalie, o ne dia la possibilità a chi volesse cimentarvisi: è un vero peccato non poter utilizzare questa route e questo addon insieme.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 27 Marzo 2020 - 16:59:01
Qualsiasi tratta che non utilizza i "Segnali Italiani 1.0" potrebbe presentare questo problema o molti altri. Nel manuale e' gia' ribadito nella sezione 1.3 Prerequisiti che e' garantito il corretto funzionamento della RSC sulle sole tratte aventi il segnalamento "Segnali Italiani v1.0". La SFM non utilizza questi segnali. In questi casi la RSC mostrera' AC o comandera' la corretta frenatura d'emergenza causa sequenze illogiche inaspettate.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Obelix73 - 27 Marzo 2020 - 21:55:39
Domanda off-topic riguardo la distanza tra segnali: in rete non ho trovato granche', qualcuno sa se e' teoricamente possibile e corretto avere un segnale di 1 categoria S0 e dopo ben 5km il successivo segnale S1 senza segnali intermedi? Perche' in tal caso, assumendo S1 presenta aspetto G, si riceverebbe al superamento di S0 il COD180 per ben 5km invece che ad una distanza minore tale da ottimizzare i tempi.

Si, è possibile, anche se raro, magari preceduto dal solo segnale di avviso isolato
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 28 Marzo 2020 - 16:35:42
Grazie del chiarimento Andrea
Titolo: Re:E464
Inserito da: Obelix73 - 28 Marzo 2020 - 17:36:46
E di che, io mi diverto come un matto con il tuo bel mezzo, mi spiace solo che non c'è verso di farlo dialogare con la semipilota mazinga, tocca comandarla a mano con lo hud  :parolacce
Titolo: Re:E464
Inserito da: Coda di Lupo - 07 Aprile 2020 - 18:45:22
Grazie al prezioso aiuto di Obelix, pare che si riesca a far circolare la E464 anche sulla SFM, in sostanza è bastato fare copia/incolla della cartella LUA dei segnali italiani 1.0 in quella dei segnali utilizzati sulla SFM, avendo cura di rinominare e tenere la cartella LUA originale, quale copia backup.
Io non sono uno smanettone e non ho avuto difficoltà, sullo scenario test consegnato a Giorgio, dopo la modifica, non ho più riscontrato anomalie nei comportamenti e nelle segnalazioni dell'SCMT.
Il merito della soluzione va tutto ad Obelix che, senz'altro saprà spiegarvi meglio, io ho solo ritenuto opportuno rendere partecipi anche voi della mia esperienza più che positiva.
Ora posso mettermi al lavoro su qualche scenario con protagonisti route e loco in questione.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Obelix73 - 07 Aprile 2020 - 19:36:05
Io semplicemente avevo fatto una prova sulla mia route, che essendo particolarmente lunga non digeriva i segnali di Marco70 (si inchiodava proprio) mentre funzionava con i segnali di Andrea66, ma questi ultimi non mandavano i codici giusti, ho mischiato il tutto . . . . ed il gioco è andato così.  :buona_notizia
Titolo: Re:E464
Inserito da: Coda di Lupo - 09 Aprile 2020 - 00:04:15
Eccomi di nuovo a voi con un aggiornamento in merito all'esperimento da me fatto.
Quel che per la  E 464 v3, pare aver risolto i problemi di compatibilità coi segnali della SFM, crea non pochi problemi con altre loco.
In effetti, trovandomi a sviluppare alcuni scenari ambientati sulla sopracitata linea ferroviaria, con loco diverse dalla E 464, ho dovuto constatare l'impossibilità di caricare gli scenari in game, ossia, il caricamento ad un certo punto si blocca e RW "freeza" obbligandomi ad uscire e riavviare.
Eliminata la cartella dei segnali di RsItalia precedentemente inserita in luogo di quella originale, nel tentativo di far andare d'accordo E 464 ed SFM e ripristinata quella originale,tutto è tornato alla normalità.
Naturalmente questa è solo la MIA esperienza, personalissima e senza pretesa di andare bene per tutti.
Ho ritenuto utile aggiornare qui, vista la mia precedente segnalazione, nella speranza di condividere con voi altre soluzioni per poter risolvere, ove possibile questa incompatibilità fra due validissimi addon.
Chiudo l'OT.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Obelix73 - 09 Aprile 2020 - 09:04:05
Il punto è che la E464 è stata sciptata in maniera rigorosa, probabilmente le altre loco (create con meno esperienza e tanto tempo fa) non sono così rigorose nel rispetto del segnalamento; il problema è che adesso gli script sono criptati e ,anche volendo a meno che l'autore (ma Tiziano Baldo è irreperibile da tempo immemore) non conceda gli script originali, è impossibile modificarli . . . . a meno che . . . non si trovi il metodo di decriptarli e si chieda il permesso all'autore, ma torniamo al punto di prima. Boh non so proprio
Oppure a meno che qualcuno non ritrovi le vecchie versioni delle E646 ed 636 che non avevano gli script criptati e, previo permesso dell'autore, si provi a modificarli . . . . la vedo dura comunque
Titolo: Re:E464
Inserito da: Obelix73 - 09 Aprile 2020 - 18:40:30
Allora decriptarli è impossibile, in ogni caso non si ottiene il file originale . . . non saprei a questo punto, tiziano Baldo è irreperibile da tempo immemore e anche se non lo fosse non credo che darebbe i suoi file lua sorgenti per l'eventuale modifica; bisogna rassegnarsi e ,su certe route, non usare contemporaneamente E464 ed altre loco scriptate . . .
Titolo: Re:E464
Inserito da: robix61 - 09 Aprile 2020 - 18:46:33
Io ricordo che Tiziano Baldo ha donato tutti i suoi lavori alla comunità, dovrebbe esserci un suo post qui nel forum in merito...
 :pollicesu
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 09 Aprile 2020 - 20:12:28
Una mia opinione a riguardo sulla questione segnali: non credo sia logico discutere della modifica degli script delle E646 e E636 in quanto l'origine che ha portato a questa idea e' una operazione che teoricamente non andrebbe fatta, ovvero mischiare files di due versioni di segnalamento nella speranza di far funzionare le loco nonostante i loro chiari prerequisiti.

Il funzionamento e sviluppo della RSC sulla E646, E636 e E464 e' basato sul segnalamento Segnali Italiani. La SFM non utilizza questo segnalamento, quindi il corretto funzionamento della RSC sulle 3 loco non e' garantito (potrebbe come non potrebbe funzionare). Sono state provate irregolarita' nella trasmissione dei codici RSC sui segnali della SFM: la E464 comanda la frenatura in caso di sequenze illogiche, la E646 e E636 non so non avendole provate.

Mischiare files per far funzionare la E464 sulla SFM non e' una soluzione stabile, e a mio parere corretta in quanto:
1) Il prerequisito sulla presenza dei Segnali Italiani e' ancora mancante il che implica la possibile presenza di altre problematiche non ancora emerse/scoperte nonostante "sembra" che con la versione ibrida la E464 non dia problemi.
2) La sostituzione della cartella degli script dei segnali della SFM con quelli dei Segnali Italiani e' una azione arbitraria a cui non e' associata alcuna prova scontata/triviale di corretto funzionamento della versione ibrida creata senza alcun errore. E di fatto, a quanto leggo, le E646 danno problemi, e le E464 come scritto al punto 1) potrebbero.
3) Il problema sta nei segnali della SFM e sono questi andrebbero quindi rivisti, e non gli script delle loco. Modificare gli script delle loco correttamente funzionanti con i Segnali Italiani per adattarli a diverse versioni di segnalamento per le quali sono state progettate e che per di piu' presentano problematiche provate o a versioni arbitrarie create mischiando files non e' logico/sensato.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Obelix73 - 09 Aprile 2020 - 21:34:45
Sono in parte daccordo George, però gli script delle loco funzionano correttamente con la versione che dici tu ibrida, perché gli script sono quelli sui quali sono state progettate le macchine, quindi problemi non ne daranno; il mio dubbio a questo punto ( ma lo devo verificare) è semplicemente che qualche segnale sulla SFM (può succedere ce ne sono molti) non sia stato ben settato e per questo dia codici sbagliati anche con gli aspetti giusti; il punto è che i segnali originali di Marco70 su route molto lunghe ( e ti assicuro che la mia lo è) con molti segnali hanno difficoltà a gestirsi, mentre quelli di Andrea no, di converso gli script di Marco sono più stabili. Sulla mia route con i segnali così modificati su tutte le loco con RS funzionano egregiamente, per questo ho il dubbio che il segnalamento sulla SFM abbia qualche problema semplicemente di configurazione . . . io ci provo, ho fatto tanti tentativi e secondo me vale la pena. Comunque rinnovo i complimenti a tutti quelli che creano contenuti così realistici
Titolo: Re:E464
Inserito da: Andrea66 - 09 Aprile 2020 - 21:43:20
Ciao a tutti, sono molto poco presente nel forum ultimamente, ma vorrei solo aggiungere un paio di cose.

I segnali miei in teoria nella parte RSC non erano per niente modificati, ma è evidente che qualcosa nella realtà non va per il verso giusto.
Cosa non mi piace dei segnali vecchi, e anche dei miei, è che i segnali mandano continuamente messaggi RSC alla loco. Da un lato ha senso, proprio per definizione di RSC, ma dall'altro lato, appesantiscono davvero tanto il gioco e probabilmente nel mio caso danno qualche casino...

Non posso promettervi niente, ma cercherò di rivederli per capire se qualcosa può in qualche modo essere modificato per risolvere.
Nel caso, vi informerò e metterò una beta degli script da testare. Il problema per me è trovare il tempo.....
Titolo: Re:E464
Inserito da: Obelix73 - 09 Aprile 2020 - 21:51:10
Non ti preoccupare Andrea, tu hai già fatto tanto ad averli ripensati
Titolo: Re:E464
Inserito da: Coda di Lupo - 10 Aprile 2020 - 01:15:18
Concordo con quanto fin qui analizzato e mi associo ai mai scontati complimenti e ringraziamenti verso persone come voi che forniscono alla nostra Community materiali free di un livello eccelso (Andrea, a proposito, sono contento di rileggerti).
Spero davvero che a suon di tentativi, si riesca a trovare la quadratura del cerchio, dal momento che ad oggi, la mastodontica SFM di Andrea, è una delle route italiane che ben si presta a composizioni che vedono la E 464 protagonista.
Tuttavia, mi son permesso di condividere la mia esperienza con voi tutti, nell'intento di coinvolgere chiunque ne abbia voglia, nella ricerca di una soluzione stabile e soddisfacente, ammesso che si trovi.
A presto. :occhiolino
Titolo: Re:E464
Inserito da: Obelix73 - 12 Aprile 2020 - 14:49:19
Allora, dopo innumerevoli prove, ho verificato che la E464 nell'ultima versione non interpreta bene il segnalamento, neanche quello di Marco70 con il quale viene dichiarata compatibile.
Ho costruito una route apposta e, mentre le altre loco rispondono bene, la E464 no; credo che nell'ultima versione lo script abbia qualche bug, la versione precedente funziona bene (non gestisce i codici asteriscati 270**-sv 270*-vm), però funziona bene su tutto il resto; segnalerò a George che lo script va rivisto.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Coda di Lupo - 12 Aprile 2020 - 15:35:21
Ottimo, Andrea. :applausi
In effetti io stesso avevo un dubbio del genere.
Del resto, la precedente versione della E 464 non dava problemi su alcuna route, al di là del fatto che non gestisse/gestisse male a seconda dei casi il cod 270**SV e 270*VM.
Le argomentazioni di Giorgio, in qualche misura, mi avevano convinto che non ci fossero alternative e che il problema fosse intrinseco alla route SFM.
Sembra quindi che il problema sia più ampio e non resta che rimanere in attesa di successive determinazioni di Giorgio, alla luce delle novità emerse.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 12 Aprile 2020 - 15:57:35
Ciao Andrea, i codici SV e VM non sono piu' disponibili sulla E464 poiche' avevo riscontrato dei problemi di implementazione a riguardo seguendo la nuova piu' precisa logica basata su via libera per almeno tot m (a differenza della v2 che era basata solo sulla vmax). La versione piu' recente (minor-update) della E464 risale a piu' di 2 settimane fa' (27 marzo). Probabile che sul pc hai ancora una vecchia?

I minor updates non sono notificati per iscritto: come scritto su WIP nel post del rilascio della v3: "... I minor-updates includono occasionali modifiche solitamente relative a bug post-release. Tali minor-updates non sono comunicati per iscritto e rientrano sempre nella denominazione v# dell'ultimo major-update. Si raccomanda quindi di consultare l'app WG Installer per eventuali notifiche di nuovi aggiornamenti."

PS: per chi avesse dubbi che tale post sia stato aggiornato ora, qui una trusted 3rd-party-timestamp-based proof (7. Apr. 2020 11:49:56 GMT): https://webcache.googleusercontent.com/search?q=cache:i_bduoVeviwJ:https://worcestergeorge.altervista.org/wip (https://webcache.googleusercontent.com/search?q=cache:i_bduoVeviwJ:https://worcestergeorge.altervista.org/wip)
Titolo: Re:E464
Inserito da: Obelix73 - 12 Aprile 2020 - 16:18:06
E' uscita un'altra versione dopo la v3 ? Perchè io ho quella, riscarico un'altra volta io l'ho scaricata il 16 di Marzo  :uhm
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 13 Aprile 2020 - 11:13:33
Ciao Andrea, l'ultima versione come scritto su e' la v3 con ultimo minor-update al 27 marzo.

Ciao Valerio, le problematiche emerse sulla SFM non sono correlate con la gestione errata dei codici 270* e 270** nella versione v3 antecedente al 27 marzo. Sulla SFM e' da rivedere la errata trasmissione dei codici 120 e 180, o configurazione dei segnali come suggeriva Andrea. La precedente versione non dava problemi su alcuna route perche' ignorava (sbagliando) qualsiasi sequenza illogica, non comandando la frenatura riarmabile.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Obelix73 - 13 Aprile 2020 - 12:40:40
Allora aspetta che riscarico il minor-update che mi manca  :pollicesu e riverifico
Titolo: Re:E464
Inserito da: Obelix73 - 13 Aprile 2020 - 14:39:03
Con l'ultimo update, tutto ok . . . i segnali son pensati per un sistema a 4 codici, come specifica Marco nel suo manuale d'uso e quindi i codici asteriscati non riesce a gestirli . . . pazienza per ora.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Coda di Lupo - 13 Aprile 2020 - 15:54:28
Bene Giorgio e bene Andrea, grazie per le info, sempre gradite ed utili.
Ho fatto anche io l'update e mi accingo a fare altre prove.
A presto :occhiolino
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 23 Aprile 2020 - 13:04:03
Domanda: implementando il CV (controllo velocita') della funzione CMT (controllo marcia treno), ho notato che su gran parte delle tratte gli indicatori di velocita' massima in caso di riduzione di velocita' sono posti esattamente nel punto di variazione (pvpl) e non prima (800 m o 1800 m) come da docs RFI [1], [2], [3], [4] sui quali mi sono basato per l'implementazione del CV. Questo significa che in caso di riduzione della velocita' il giocatore non sara' avvisato in tempo in quanto la curva di riduzione di velocita' iniziera' prima dell'avviso delle solite 3 tabelle. Credo sia una cosa da rivedere nelle tratte realizzate.

[1]: http://www.rfi.it/cms-file/allegati/rfi_2014/004_SCMT_%20Vol1_appB_funzioni_SCMT_RFI_TC_PATC_ST_CM_01_D01_G_30-09-2016.pdf
[2]: http://www.rfi.it/cms-file/allegati/rfi_2014/019_SCMT_Vol2_appB_impl_PI_RFI_TC_PATC_ST_CM_02_D02_G_04-12-2006.pdf
[3]: http://site.rfi.it/quadroriferimento/utilities/RS.pdf
[4]: https://www.youtube.com/watch?v=M-Ed_5n5q7w



PS: la questione SV e VM e' risolta. E' possibile simulare i 2 codici internamente via script nonostante il segnalamento a 4 codici.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Obelix73 - 23 Aprile 2020 - 13:08:53
Eh si è una cosa di cui in pochi tengono conto, peraltro se ci metti la boa C180 te lo segnala correttamente sul cruscotto SCMT  :dentoni

p.s. è una cosa già implementata, o è una minor release che devi rilasciare ?
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 23 Aprile 2020 - 13:26:27
Non e' implementata ancora come scritto nel manuale. Il CV funzionera' anche senza RSC, quindi sara' relativo solo al CMT (i.e.: come se prendesse i dati dai soli PI). Con la RSC attiva verranno solo aggiornate, se necessario, le velocita' di tetto. Il Cod180 mi pare di non averlo visto usato piu' di tanto vedendo molti video di cabride su ST e live.

Comunque riguardo gli indicatori di velocita' e relative riduzioni, il CV si comportera' come da doc RFI. Ho voluto solo avvisare riguardo l'errata posizione delle tabelle, che causera' un intervento del SSB senza che il giocatore possa capirne il motivo (in quanto non avvisato opportunamente in tempo).
Titolo: Re:E464
Inserito da: Obelix73 - 23 Aprile 2020 - 14:01:58
Bene così, se il segnalamento è programmato e posato bene, è uno spettacolo . . .
Titolo: Re:E464
Inserito da: Tiziano - 24 Aprile 2020 - 11:03:19
Una mia opinione a riguardo sulla questione segnali: non credo sia logico discutere della modifica degli script delle E646 e E636 in quanto l'origine che ha portato a questa idea e' una operazione che teoricamente non andrebbe fatta, ovvero mischiare files di due versioni di segnalamento nella speranza di far funzionare le loco nonostante i loro chiari prerequisiti.

Il funzionamento e sviluppo della RSC sulla E646, E636 e E464 e' basato sul segnalamento Segnali Italiani. La SFM non utilizza questo segnalamento, quindi il corretto funzionamento della RSC sulle 3 loco non e' garantito (potrebbe come non potrebbe funzionare). Sono state provate irregolarita' nella trasmissione dei codici RSC sui segnali della SFM: la E464 comanda la frenatura in caso di sequenze illogiche, la E646 e E636 non so non avendole provate.

Mischiare files per far funzionare la E464 sulla SFM non e' una soluzione stabile, e a mio parere corretta in quanto:
1) Il prerequisito sulla presenza dei Segnali Italiani e' ancora mancante il che implica la possibile presenza di altre problematiche non ancora emerse/scoperte nonostante "sembra" che con la versione ibrida la E464 non dia problemi.
2) La sostituzione della cartella degli script dei segnali della SFM con quelli dei Segnali Italiani e' una azione arbitraria a cui non e' associata alcuna prova scontata/triviale di corretto funzionamento della versione ibrida creata senza alcun errore. E di fatto, a quanto leggo, le E646 danno problemi, e le E464 come scritto al punto 1) potrebbero.
3) Il problema sta nei segnali della SFM e sono questi andrebbero quindi rivisti, e non gli script delle loco. Modificare gli script delle loco correttamente funzionanti con i Segnali Italiani per adattarli a diverse versioni di segnalamento per le quali sono state progettate e che per di piu' presentano problematiche provate o a versioni arbitrarie create mischiando files non e' logico/sensato.

Ne approfitto per dire la mia…
I segnali a 4 codici e le RSC di E626-636-646 sono stati scritti in contemporanea da me e Marco70, lo abbiamo fatto di notte di skype, me lo ricordo bene, anni fa, anzi con l'occasione se legge saluto Marco.
Non è pensabile di scrivere segnali prima e RSC dopo e sperare che funzionino, gli script sono molto complessi.
I segnali a 4 codici e le RSC a 4 codici sono stati pensati per essere utilizzati su tratte ambientate in epoca 4 codici con locomotive dell'epoca.
Se si vuole utilizzare una nuova loco con più codici si devono riscrivere in contemporanea gli script dei nuovi segnali.
Quando dico nuovi segnali significa nuovi da zero. Non è pensabile di modificare il vecchio pack perché poi sorgono problemi di compatibilità su tutto.
Non consiglio sovrascritture che vanno a modificare retroattivamente vecchie route e vecchie loco perché i problemi aumenteranno.
Se sono state create nuove route con problemi nei segnali, vanno corrette "le route" o creati "nuovi segnali", non è corretto modificare tutti i segnali, le RSC, le vecchie loco, le vecchie route per adattarle alla nuova route.

La soluzione migliore sarebbe quella di fare esattamente come nella realtà:
1) le vecchie loco circolavano bene sulle linee di allora con i 4 codici.
2) le vecchie loco circolano ancora sulle linee moderne con alcune limitazioni (vedi treni storici) con la RSC spenta o smontata.
3) le nuove loco circolano bene su linee moderne con sistema di RSC/SCMT pensato apposta per loro, con segnali nuovi.
4) le nuovo loco non torneranno mai indietro nel tempo per circolare negli anni 70

Titolo: Re:E464
Inserito da: Gianmarco58 - 24 Aprile 2020 - 13:35:52
Grazie, un chiarimento che mi mancava. Per la mia Lecco - Sondrio - Chiavenna utilizzerò la segnaletica di Marco 70 anche se mi sembra di ricordare che le luci dei segnali non siano purtroppo visibili oltre una certa distanza, ma cosi facendo avrò un funzionamento garantito col materiale OLD che è poi quello che maggiormente mi interessa.
Ancora Grazie Tiziano per i tuoi lavori.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 24 Aprile 2020 - 13:53:40
@Tiziano: Da quel che leggo credo non hai considerato che l'oggetto al centro della precedente discussione non era la revisione dei "Segnali Italiani v1.0" [1] bensi' i segnali della SFM [2] che sono un nuovo pack di segnali (tecnicamente un fork dei Segnali Italiani v1.0) usato sulla SFM.

[1]: https://www.simtreni.net/download/comment.php?dlid=96
[2]: https://www.codadeltreno.com/it/projects/pack-segnali-ri-fs/



Riguardo:

Citazione
1) Non è pensabile di scrivere segnali prima e RSC dopo e sperare che funzionino, gli script sono molto complessi.
2) Se si vuole utilizzare una nuova loco con più codici si devono riscrivere in contemporanea gli script dei nuovi segnali.

non credo sia totalmente corretto:

per il punto 1): segnali e locomotive sono tecnicamente 2 oggetti a se stanti. Ciascun oggetto puo' offrire funzionalita' ad altri oggetti e l'interazione tra questi avviene, nel caso di RW, via message-passing. Per realizzare la RSC in qualsiasi loco non e' necessario conoscere l'implementazione dei segnali, bensi le sue modalita' di interfacciamento/comunicazione offerte all'esterno che nel caso dei Segnali Italiani v1.0 risulatno essere solo 4 messaggi inviati dai segnali stessi lungo la linea. Chiaro esempio e' la RSC sulla E464. Del resto questo e' quello che avviene nella realta, dove i rotabili ricevono 4 frequenze e nient'altro nel caso della RSC4.

per il punto 2): nonostante i messaggi siano solo 4, non e' indispensabile un loro totale ampliamento per ottenere in macchina una RSC a x > 4 codici. Alcuni codici possono essere simulati correttamente internamente dalla loco usando in aggiunta anche le informazioni offerte dalle API di RW riguardo lo stato e tipologia dei successivi segnali. Direi che sarebbe piu' semplice e si avrebbero 0 limitazioni nel realizzare una RSC a x codici se i segnali trasmettessero esattamente x codici. Ma non affermerei che e' impossibile realizzare una RSC a x > 4 codici usando solo 4 codici senza dover realizzare nuovi segnali.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Tiziano - 24 Aprile 2020 - 14:59:00
@Tiziano: Da quel che leggo credo non hai considerato che l'oggetto al centro della precedente discussione non era la revisione dei "Segnali Italiani v1.0" [1] bensi' i segnali della SFM [2] che sono un nuovo pack di segnali (tecnicamente un fork dei Segnali Italiani v1.0) usato sulla SFM.

[1]: https://www.simtreni.net/download/comment.php?dlid=96
[2]: https://www.codadeltreno.com/it/projects/pack-segnali-ri-fs/



Riguardo:

Citazione
1) Non è pensabile di scrivere segnali prima e RSC dopo e sperare che funzionino, gli script sono molto complessi.
2) Se si vuole utilizzare una nuova loco con più codici si devono riscrivere in contemporanea gli script dei nuovi segnali.

non credo sia totalmente corretto:

per il punto 1): segnali e locomotive sono tecnicamente 2 oggetti a se stanti. Ciascun oggetto puo' offrire funzionalita' ad altri oggetti e l'interazione tra questi avviene, nel caso di RW, via message-passing. Per realizzare la RSC in qualsiasi loco non e' necessario conoscere l'implementazione dei segnali, bensi le sue modalita' di interfacciamento/comunicazione offerte all'esterno che nel caso dei Segnali Italiani v1.0 risulatno essere solo 4 messaggi inviati dai segnali stessi lungo la linea. Chiaro esempio e' la RSC sulla E464. Del resto questo e' quello che avviene nella realta, dove i rotabili ricevono 4 frequenze e nient'altro nel caso della RSC4.

per il punto 2): nonostante i messaggi siano solo 4, non e' indispensabile un loro totale ampliamento per ottenere in macchina una RSC a x > 4 codici. Alcuni codici possono essere simulati correttamente internamente dalla loco usando in aggiunta anche le informazioni offerte dalle API di RW riguardo lo stato e tipologia dei successivi segnali. Direi che sarebbe piu' semplice e si avrebbero 0 limitazioni nel realizzare una RSC a x codici se i segnali trasmettessero esattamente x codici. Ma non affermerei che e' impossibile realizzare una RSC a x > 4 codici usando solo 4 codici senza dover realizzare nuovi segnali.

Confesso di non aver letto bene tutta la discussione :segreto
Le tue osservazioni sono esatte ma devo aggiungere:
- per il punto 1) ovviamente sono due oggetti distinti i segnali e la RSC, ma vanno creati insieme. Se avessi intenzione di creare una RSC nuova per un segnalamento straniero con i .lua criptati diventerei pazzo, ovviamente tutto si può fare ma con i sorgenti aperti in mano è tutta un'altra cosa. A suo tempo io avevo i Lua dei segnali e Marco quelli della RSC.

- per il punto 2) realizzare una RSC >4 codici senza dover realizzare nuovi segnali è fattibilissimo, a patto di avere i sorgenti, altrimenti si diventa pazzi di nuovo  :dentoni io avevo intenzione ma non ho avuto il tempo.

Per chi vuole modificare RSC e segnali senza sorgenti (parlo dei .Lua) di entrambi non la vedo fattibile. :nono
Per quanto riguarda il nuovo pack segnali della SFM che non conosco, mi auguro che non abbiano dipendenze alcune con i vecchi perché mi viene un dubbio, ho provato la SFM e dopo la sua installazione qualcosa nei vecchi segnali non funzionava bene, ma può essere che sia dovuto a altre cause :uhm
Titolo: Re:E464
Inserito da: marco70 - 12 Maggio 2020 - 14:11:56
Domanda off-topic riguardo la distanza tra segnali: in rete non ho trovato granche', qualcuno sa se e' teoricamente possibile e corretto avere un segnale di 1 categoria S0 e dopo ben 5km il successivo segnale S1 senza segnali intermedi? Perche' in tal caso, assumendo S1 presenta aspetto G, si riceverebbe al superamento di S0 il COD180 per ben 5km invece che ad una distanza minore tale da ottimizzare i tempi.
Ciao Giorgio,
scusa se rispondo soltanto ora ma entro raramente anche sul mio di Forum (...non ho neanche controllato se nel frattempo ti è arrivata una risposta sull'argomento...)  :uhm
Tralasciando il "Blocco Radio" (ETCS), che non ho mai approfondito e che comunque è totalmente differente rispetto al segnalamento luminoso, in teoria la risposta è NO
Due (o più) segnali di 1^ Categoria successivi è possibile trovarli soltanto nelle stazioni e, generalmente, le distanze sono molto più ridotte rispetto ai 5 km menzionati oppure sulle linee esercitate in Regime di Blocco Automatico a 3 aspetti (dove, cioè, ogni segnale porta "accoppiato" l'avviso al successivo segnale di Blocco) ed in questi casi raramente le distanze sono superiori al paio di km.
E' possibile, invece, trovare due segnali di 1^ Categoria successivi a distanze vicine o superiori ai 5 km sulle linee esercitate in Regime di B.A. a 2 aspetti  (ES. DD Roma-Firenze fino a 5.400 mt) ma tra i due segnali è SEMPRE presente un segnale di Avviso!  :pollicesu

Riguardo i segnali per la sim, a suo tempo ero un po restio a fornire gli script decriptati dei "Segnali Italiani" proprio per il timore di eventuali modifiche che si rivelassero poi incompatibili tra le varie versioni (sia Segnali-Segnali che Segnali-Loco)...non ho avuto modo di vedere le modifiche apportate da Andrea (66) quindi, ammesso che al momento in cui scrivo non sia già stata trovata una soluzione, non sono in grado di dire se è risolvibile e come.
Avrei bisogno del pacchetto segnali modificato e, naturalmente, degli script in .LUA

Saluti a tutti (ed un abbraccio a Tiziano)!  :pollicesu
Titolo: Re:E464
Inserito da: marco70 - 12 Maggio 2020 - 14:25:43
Una mia opinione a riguardo sulla questione segnali: non credo sia logico discutere della modifica degli script delle E646 e E636 in quanto l'origine che ha portato a questa idea e' una operazione che teoricamente non andrebbe fatta, ovvero mischiare files di due versioni di segnalamento nella speranza di far funzionare le loco nonostante i loro chiari prerequisiti.

Il funzionamento e sviluppo della RSC sulla E646, E636 e E464 e' basato sul segnalamento Segnali Italiani. La SFM non utilizza questo segnalamento, quindi il corretto funzionamento della RSC sulle 3 loco non e' garantito (potrebbe come non potrebbe funzionare). Sono state provate irregolarita' nella trasmissione dei codici RSC sui segnali della SFM: la E464 comanda la frenatura in caso di sequenze illogiche, la E646 e E636 non so non avendole provate.

Mischiare files per far funzionare la E464 sulla SFM non e' una soluzione stabile, e a mio parere corretta in quanto:
1) Il prerequisito sulla presenza dei Segnali Italiani e' ancora mancante il che implica la possibile presenza di altre problematiche non ancora emerse/scoperte nonostante "sembra" che con la versione ibrida la E464 non dia problemi.
2) La sostituzione della cartella degli script dei segnali della SFM con quelli dei Segnali Italiani e' una azione arbitraria a cui non e' associata alcuna prova scontata/triviale di corretto funzionamento della versione ibrida creata senza alcun errore. E di fatto, a quanto leggo, le E646 danno problemi, e le E464 come scritto al punto 1) potrebbero.
3) Il problema sta nei segnali della SFM e sono questi andrebbero quindi rivisti, e non gli script delle loco. Modificare gli script delle loco correttamente funzionanti con i Segnali Italiani per adattarli a diverse versioni di segnalamento per le quali sono state progettate e che per di piu' presentano problematiche provate o a versioni arbitrarie create mischiando files non e' logico/sensato.
Concordo... :pollicesu
Tra l'altro, spulciando nell'archivio dei segnali SFM, ho notato che sono stati aggiunti almeno un paio di segnali al pacchetto originale...segnali che, con gli script dei segnali V1 originali, non funzioneranno mai semplicemente perché sugli script non ci sono
Titolo: Re:E464
Inserito da: Andrea66 - 13 Maggio 2020 - 19:56:03
Non e' implementata ancora come scritto nel manuale. Il CV funzionera' anche senza RSC, quindi sara' relativo solo al CMT (i.e.: come se prendesse i dati dai soli PI). Con la RSC attiva verranno solo aggiornate, se necessario, le velocita' di tetto. Il Cod180 mi pare di non averlo visto usato piu' di tanto vedendo molti video di cabride su ST e live.

Comunque riguardo gli indicatori di velocita' e relative riduzioni, il CV si comportera' come da doc RFI. Ho voluto solo avvisare riguardo l'errata posizione delle tabelle, che causera' un intervento del SSB senza che il giocatore possa capirne il motivo (in quanto non avvisato opportunamente in tempo).

Il problema è che la tabella ha un link che va poziionato nel tratto di binario con la nuova velocità, e spostare la tabella indietro non aiuta rimanendo il link sempre al cambio di velocità. Lo stesso per le tabelle di avviso. Si può usare la BOA ma se non mi ricordo male anche sulla SFM ne ho messe poche.

Una tecnica lato loco forse è di usare la funzione GetNextSpeedLimit (non l'ho mai usata) che in teoria dovrebbe dare la distanza e la velocità del prossimo limite di velocità... Però ripeto, non ho mai verificato il suo funzionamento....
Titolo: Re:E464
Inserito da: Obelix73 - 13 Maggio 2020 - 21:43:55
Io Andrea invece ho usato una tecnica diversa, poso la tabella con il limite al posto giusto e poi il link da dove pesca la velocità lo piazzo nel punto del binario dove avviene il cambio . . . . è noioso quando devi piazzare il secondo avviso sulle linee oltre 160 km/h di velocità di fiancata, perché tale tabella va come minimo a 2,2 KM ( 1800 minimo di spazio per la fenatura + 200 per il cartello primcipale + 200 per il 1° avviso), però è fattibile e molto realistico, puoi veramente guidare senza hud.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Andrea66 - 13 Maggio 2020 - 21:54:47
Si, mi ricordo di questa tua proposta, che risolve l'aspetto di guida e posizionamento, ma non può aiutare la loco a capire la distanza, in quanto la loco leggerebbe solo il cambio di velocità reale, non il posizionamento corretto della tabella posta molto prima, che rimane solo un "oggetto"...

Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 13 Maggio 2020 - 22:19:34
@marco70: ciao Marco, grazie del chiarimento. Il motivo della domanda era dovuto a dei test che sto effettuando per estendere la RSC4 a piu' di 4 codici sulla E464. Come scritto in precedenza in risposta a Tiziano, e' possibile estendere la RSC da 4 a x > 4 codici (in alcuni casi con alcune limitazioni) usando le API/funzioni di RW relativi a tipologia segnali, ecc, (aggiungendoci anche un po' di ingegno e sbattimenti e mal di testa vari in quanto gia' ci sono limitazioni nelle funzioni offerte da RW, e poi vorrei estendere la RSC senza toccare i segnali, il che rende ancora piu' challenging il tutto). I codici 270*, 270** (270*/270**: via libera per almeno 4050/5400 metri, resp.) ad esempio sono simulabili senza estendere o toccare il segnalamento Segnali Italiani v1.0 dal quale la RSC in cabina della E464 dipende. Nei test che stavo facendo al fine di convalidare la correttezza dei codici 270* 270** autogenerati in cabina, ho notato che avevo problemi in casi tipo quello scritto nella mia domanda. In breve, riesco a calcolarmi il tratto davanti al treno in metri di via libera, ed in base a questo mostravo quindi il codice adeguato (270, 270*, 270**) in cabina. Il punto era che nel caso citato, la spropositata distanza tra S0 e S1 di 5km, piu' la presenza di COD180 trasmesso da S1, generava al passaggio di S0 la sequenza 270* -> 180, che e' ovviamente illogica. Se solo ci fosse stato un segnale intermedio disposto ancora a verde tra S0 ed S1 non avrei avuto problemi. Cosi' mi son messo a spulciare non so quante documentazionei RFI per trovare un riferimento su tale situazione. Non avendo trovato niente e non sapendo se teoricamente era possibile una situazione simile, mi sono sbattuto ulteriormente per cercare di fixare questa situazione nel caso fosse stata possibile, e fortunatamente ho trovato una soluzione. Ad ora per tutti i test effettuati il codice 270** e 270* si comportano correttamente.

@andrea66: ciao Andrea, la E464 si basa su GetNextSpeedLimit e prende la distanza dalla prossima riduzione di velocita' basata sui soli indicatori di vmax. Genera quindi una curva di riduzione velocita' partendo 400 + 800m (o 400 + 1800 m) prima del pvpl. Non ha bisogno di sapere la posizione delle tabelle perche' servono solo al macchinista per adeguarsi al cambio velocita'. Di conseguenza le tabelle vanno messe a 800 (0 1800)m prima del pvpl (per la tab non di avviso) e 200 + 800 (o 200 + 1800) e 400 + 800 (o 400 + 1800) metri prima del pvpl (per le 2 tab di avviso). Al momento cio' non avviene e il giocatore si ritrovera' molto probabilmente una frenatura d'emergenza inaspettata (ma corretta).
Titolo: Re:E464
Inserito da: Obelix73 - 13 Maggio 2020 - 22:50:07
Io George invece, ho seguito l'illuminante documento RFI che hai linkato nella tua loco e le ho posizionate sulla mia route (FI-RM DD-LL al momento attestata a Attigliano/1bv Orvieto Sud rispettivamente) basandomi su quello . . . . uno spettacolo, distanze corrette, frenature morbide e limiti sempre rispettati . . . . grazie perché era un documento che ho cercato a lungo, ma senza mai trovarlo
Titolo: Re:E464
Inserito da: Coda di Lupo - 14 Maggio 2020 - 08:22:32
Io George invece, ho seguito l'illuminante documento RFI che hai linkato nella tua loco e le ho posizionate sulla mia route (FI-RM DD-LL al momento attestata a Attigliano/1bv Orvieto Sud rispettivamente) basandomi su quello . . . . uno spettacolo, distanze corrette, frenature morbide e limiti sempre rispettati . . . . grazie perché era un documento che ho cercato a lungo, ma senza mai trovarlo

In tutto questo, mi pare di capire che sarà quindi possibile basare la guida sul corretto posizionamento dei segnali di cambio di velocità, bypassando l'utilizzo dell'HUD e già questa sarebbe una notizia degna di nota.
Ne deriva che, dotando gli scenari di relativa Scheda treno e modulistica varia, si potrà tranquillamente fare affidamento su tali documenti per adeguare la marcia ed in più sarebbe verosimile aspettarsi un comportamento dell'SCMT dell'E 464 che segua qualcosa di simile alle "odiate/amate" curve di frenatura. Ho capito bene?
Anche perchè uno dei problemi spesso riscontrati guidando sulle varie tratte disponibili è sempre stato quello di non avere dei punti di riferimento precisi e, se non proprio realistici, almeno similari alla realtà: mi riferisco non solo a distanze fra cartelli di cambio velocità, ma anche al posizionamento o la distanza fra segnali di Avviso e di Protezione, per fare degli esempi.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Obelix73 - 14 Maggio 2020 - 08:58:27
.....
Anche perchè uno dei problemi spesso riscontrati guidando sulle varie tratte disponibili è sempre stato quello di non avere dei punti di riferimento precisi e, se non proprio realistici, almeno similari alla realtà: mi riferisco non solo a distanze fra cartelli di cambio velocità, ma anche al posizionamento o la distanza fra segnali di Avviso e di Protezione, per fare degli esempi.

Quello dipende dal creatore della route, che però può essere sempre aggiornata senza inficiare gli scenari creati, piazzare i cartelli nei luoghi giusti . . . . adesso che il documento è reperibile non ci sono più scuse nel non applicarlo ( finora l'avevo cercato inutilmente)
Titolo: Re:E464
Inserito da: Coda di Lupo - 14 Maggio 2020 - 11:18:50
Ottimo.
Atteso che l'aggiornamento prevederà necessariamente, la pubblicazione di patch o ripubblicazione di una nuova versione aggiornata a discrezione del creatore, giusto?
Cioè, non si possono apportare variazioni grafiche e di posizionamento dei cartelli per esempio, al singolo scenario.
Mi pare di aver capito che quest'ultimo non funzionerebbe, se non sul pc di chi fisicamente ha apportato le modifiche in ambiente Scenario.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Obelix73 - 14 Maggio 2020 - 14:08:56
Non avrebbe senso più che altro, le modifiche riguardano la tratta
Titolo: Re:E464
Inserito da: andreago71 - 29 Maggio 2020 - 23:26:05
A scopo puramente informativo, informo l' autore che la versione 3, non si vede su Rwtools. ciò rende praticamente impossibile sostituire la versione 2 ( non più reperibile ) in tutti gli scenari che la adottavano ( il 99% ). Anche cercare di caricare lo scenario e sostituire fisicamente la locomotiva non ha successo dato che la Versione 2 non è più visualizzata sulle rotaie. Personalmente mi interessa poco ho ancora la versione 2, ma ho ricevuto diverse segnalazioni al riguardo, mi pareva giusto dare voce a coloro che mi chiedono aiuto in tal senso.  Grazie se vorrà porre rimedio alla situazione che ha cancellato di fatto anni di scenari realizzati, per tantissimi utenti.
Titolo: Re:E464
Inserito da: robix61 - 29 Maggio 2020 - 23:52:29
La versione 3 è compressa su file ap.
Io ho decompresso i file con RWTools, così da rendere la v3 visibile e poter fare la sostituzione del rotabile.
 :pollicesu
 
Titolo: Re:E464
Inserito da: andreago71 - 30 Maggio 2020 - 00:12:18
Grazie del suggerimento. informerò chi mi ha chiesto aiuto! :pollicesu
Titolo: Re:E464
Inserito da: robix61 - 30 Maggio 2020 - 15:26:29
Figurati!
Altro modo dovrebbe essere quello di sostituire con RWTools la v2 con un qualsiasi altro rotabile, poi entare in editor e sostituire manualmente con il metodo di trasferire il macchinista.
Questo metodo ha lo svantaggio però di doversi andare a cercare tutte le loco da sostiturie in giro per lo scenario e se sono diverse e non si sa dove si trovano, è un po' più laborioso.
 :pollicesu
Titolo: Re:E464
Inserito da: andreago71 - 30 Maggio 2020 - 16:25:15
Figurati!
Altro modo dovrebbe essere quello di sostituire con RWTools la v2 con un qualsiasi altro rotabile, poi entare in editor e sostituire manualmente con il metodo di trasferire il macchinista.
Questo metodo ha lo svantaggio però di doversi andare a cercare tutte le loco da sostiturie in giro per lo scenario e se sono diverse e non si sa dove si trovano, è un po' più laborioso.
 :pollicesu

si esatto ma se anche sono 3/4 per scenario diventa più un circo che una soddisfazione, con rw tools sostituisci tutte quelle di uno scenario con un solo clic
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 16 Agosto 2020 - 07:00:22
Giorno! In questa settimana di stacco ho avuto tempo di finalizzare la v4 e mettere a punto il download. Per info veloci sulle modifiche e nuove funzioni consultare come sempre il paragrafo 8.6 Changelog del manuale. Consiglio vivamente di rileggere il manuale (in particolare la sezione del SCMT) causa sostanziali modifiche alla logica del SSB-SCMT e l'introduzione di nuove funzioni, quali il SCMT appunto. Buon divertimento!  :occhiolino
Titolo: Re:E464
Inserito da: Littorino - 16 Agosto 2020 - 12:02:56
Grazie George,  :pollicesu solo una domanda, io non ho mai scaricato la v3, se dovessi decidermi conviene installare direttamente la v4 o è meglio che scarico anche la v3?
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 16 Agosto 2020 - 12:32:50
Ciao, ogni versione e' a se' stante
Titolo: Re:E464
Inserito da: andreago71 - 16 Agosto 2020 - 14:07:13
Sto leggendo il manuale di 56 pagine, molti paragrafi relativi all' SBB- SCMT sono puramente tecnici e non so se sono in grado di capirli al 100%, quello che si capisce è che c' è dietro un gran lavoro, anche l' Installer è molto chiaro e ben organizzato. Complimenti e grazie!
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 16 Agosto 2020 - 14:59:49
Ciao Andrea, ho cercato di scrivere al meglio il manuale, cercando di rendere tutto non ambiguo e chiaro. Il punto e' che andando avanti con la E464 nuove funzioni sono state introdotte quali il CMT (che di per se include molte funzioni). Il modus operandi in questi anni e' stato ed e' quello di avere il funzionamento rispecchiante quello reale secondo le disposizioni RFI; quindi e' necessaria una discussione tecnica dell'argomento per capire come comportarsi con i sistemi di sicurezza simulati. Se hai qualche dubbio o difficolta' sono comunque qui. Grazie dei complimenti  :occhiolino
Titolo: Re:E464
Inserito da: Francesco - 30 Agosto 2020 - 15:09:19
Ciao a tutti, non ho capito bene come istallare la V.4 della E464  sul link https://worcestergeorge.altervista.org/dlc. Ho fatto la traduzione in italiano, da quanto ho potuto capire bisogna utilizzare l'applicazione WG Installer e bisogna avere OpenJDK 11 JRE. È possibile installare JRE utilizzando il pratico binario di precostruzione distribuito da AdoptOpenJDK, poi Visitare il collegamento, selezionare il sistema operativo e l'architettura, scaricare il file JRE ".msi", quindi aprirlo e installare JRE. Collegamenti diretti a OpenJDK 11 JRE per Windows a 64 bit (x64) e 32 bit (x86). E' un grande lavoro di Worcester, come sempre  :applausi :applausi :applausi, personalmente sono un neofita in queste istallazioni per me un po strane. Possibilmente se è possibile una spiegazione dettagliata. Grazie!  :pollicesu
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 01 Settembre 2020 - 14:17:34
Ciao, le istruzioni sul sito sono abbastanza chiare e non saprei come offrire una spiegazione piu' dettagliata. Il link per scaricare l'OpenJDK 11 JRE e' presente nelle istruzioni, sia per Windows 64-bit (x64) e 32-bit (x86). Verifica che architettura hai (al 99.44 %, 64-bit [1]), apri il link corrispondente, salva e installa. Poi scarica ed esegui WG Installer. Come vedi ho ripetuto quanto scritto sul sito.

[1]: https://store.steampowered.com/hwsurvey/
Titolo: Re:E464
Inserito da: Francesco - 01 Settembre 2020 - 17:50:16
Ciao, le istruzioni sul sito sono abbastanza chiare e non saprei come offrire una spiegazione piu' dettagliata. Il link per scaricare l'OpenJDK 11 JRE e' presente nelle istruzioni, sia per Windows 64-bit (x64) e 32-bit (x86). Verifica che architettura hai (al 99.44 %, 64-bit [1]), apri il link corrispondente, salva e installa. Poi scarica ed esegui WG Installer. Come vedi ho ripetuto quanto scritto sul sito.

[1]: https://store.steampowered.com/hwsurvey/

Ti ringrazio!  :pollicesu :pollicesu :pollicesu
Titolo: Re:E464
Inserito da: FabioF99 - 02 Novembre 2020 - 18:51:47
Ciao, le istruzioni sul sito sono abbastanza chiare e non saprei come offrire una spiegazione piu' dettagliata. Il link per scaricare l'OpenJDK 11 JRE e' presente nelle istruzioni, sia per Windows 64-bit (x64) e 32-bit (x86). Verifica che architettura hai (al 99.44 %, 64-bit [1]), apri il link corrispondente, salva e installa. Poi scarica ed esegui WG Installer. Come vedi ho ripetuto quanto scritto sul sito.

[1]: https://store.steampowered.com/hwsurvey/
Ciao Giorgio,
Sto provando ad installare la V4 della 464 ma non riesco ad eseguire il file. Mi compare una finestra di CMD che scompare in meno di un secondo eseguendo il file con la funzione .jar indicata nello screen. Come dovrei fare? Ho seguito tutti i passaggi ma niente da fare, la discussione su Steam non c'è più. PRobabilmente sbaglio qualcosa nell'uso dell'installazione java. Non saprei rispondere.
Ringrazio in anticipo.

Fabio.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 02 Novembre 2020 - 19:42:57
Ciao, mi scrivi l'output del comando seguente su cmd?
java -version
Titolo: Re:E464
Inserito da: FabioF99 - 03 Novembre 2020 - 11:30:00
Ciao, mi scrivi l'output del comando seguente su cmd?
java -version

A te.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 03 Novembre 2020 - 12:25:00
Due alternative:

1) Tasto dx su wgi.jar > proprieta'. Nella sezione "apri con", verificare sia selezionato "OpenJDK Platform Binary". Se appare altro (tipo Java TM Platform SE binary), cliccare su "cambia" e selezionare "OpenJDK Platform Binary". Press OK

2) Assumendo wgi.jar salvato sul desktop, premere WIN+R, digitare cmd, OK, digitare:
cd Desktop
java -jar wgi.jar

My best guess del problema che stai avendo e' che e' presente una vecchia versione di Java (Java 8 - Oracle), e che le variabili di sistema non sono state linkate alla nuova (Java 11 - OpenJDK). Puoi provare a scaricare ed eseguire https://www.java.com/en/download/uninstalltool.jsp
Cosi' dovresti risolvere il problema e dovresti riuscire ad aprire wgi.jar tranquillamente.

Titolo: Re:E464
Inserito da: FabioF99 - 03 Novembre 2020 - 13:50:28
Due alternative:

1) Tasto dx su wgi.jar > proprieta'. Nella sezione "apri con", verificare sia selezionato "OpenJDK Platform Binary". Se appare altro (tipo Java TM Platform SE binary), cliccare su "cambia" e selezionare "OpenJDK Platform Binary". Press OK

2) Assumendo wgi.jar salvato sul desktop, premere WIN+R, digitare cmd, OK, digitare:
cd Desktop
java -jar wgi.jar

My best guess del problema che stai avendo e' che e' presente una vecchia versione di Java (Java 8 - Oracle), e che le variabili di sistema non sono state linkate alla nuova (Java 11 - OpenJDK). Puoi provare a scaricare ed eseguire https://www.java.com/en/download/uninstalltool.jsp
Cosi' dovresti risolvere il problema e dovresti riuscire ad aprire wgi.jar tranquillamente.

Funziona con cmd  :pollicesu. non capisco come mai non funzionava selezionando su proprietà ed esegui con JKD  :uhm ma non importa. Grazie.
Titolo: Re:E464
Inserito da: MinuettoDiesel - 21 Novembre 2020 - 18:02:07
Ciao Giorgio, ho alcune domande:

1. Hai previsto per caso la progettazione di un convoglio da abbinare alla tua 464? Pensavo al Vivalto, in modo da telecomandare dalla pilota la locomotiva in modo realistico
2. E' possibile viaggiare con SCMT spento? Poiché vi sono delle incompatibilità con i segnali italiani, per chi cerca una simulazione realistica diventa stressante, ho provato ad escludere SCMT e RSC ma oltre i 100kmh suona per la Vmax
3.  Ho notato che avendo una DTS di 464, se effettuo cambio banco in parking, al momento dell'abilitazione dell'altra, quella in coda non esce dal parking
E' possibile implementare tale funzionalità (telecomando)?
4. Con l'entrata in parking, al vero, il panto non utilizzato si alza in automatico, per abbassarsi al momento dell'uscita, in TS va alzato manualmente
5. Vorrei realizzare più avanti un repaint di fantasia ad uso personale, è possibile realizzarlo o vi sono limitazioni?

Grazie in anticipo :)
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 22 Novembre 2020 - 13:03:50
Ciao,

1. Al momento non e' prevista alcuna realizzazione anche se in questi anni l'idea di realizzare una pilota perfettamente compatibile con la E464 non e' mancata. Ulteriore idea che avevo in mente consiste, se fattibile, nell'aggiunta comunque della funzionalita' di telecomando e di in una documentazione annessa al manuale per chi realizza rotabili che illustra come configurare il loro script, come ottenere dati dalla E464, ecc al fine di telecomandare la E464 stessa. Ripeto, al momento sono tutte e solo idee.

2. Le modalita' di guida possibili sono solo quelle del SSB. Se vuoi escludere SCMT e RSC, e' presente il tetto vmax = 100 km/h come da regolamento. Quoto dal manuale, sezione 1.4, Premesse: "Non sono e non saranno previste modalità di guida semplificate o l’esclusione dei sistemi di sicurezza quando invece richiesti, ad eccezione dell’unica possibilità di saltare l’abilitazione della locomotiva." Riguardo l'incompatibilita', dipende da che pack di segnali parli e anche dal rigore di posa dei segnali, limiti ecc in una data route.

3. Assumendo ad esempio la E464 in coda in parking e la E464 di testa abilitata, attualmente all'entrata in parking di quella di testa ottengo 2 E464 in parking. Poi, entrando nella E464 di coda, effettuo l'uscita dal parking, abilitando il banco della E464 di coda. Perdonami, ma non ho compreso bene come dovrebbe avvenire invece.

4. Grazie della segnalazione, verra' risolto nella prossima versione.

5. Qualsiasi modifica e' permessa solo se ad uso personale.
Titolo: Re:E464
Inserito da: MinuettoDiesel - 22 Novembre 2020 - 20:51:37
2. L'ho testata esclusivamente sulla SFM Torino, notando alcune incongruenze di curve di frenatura, limiti di velocità,... per quello speravo di poter condurre la locomotiva, senza RSC/SCMT

3. Da ciò che so, se in una DTS in parking effettuo l'uscita dallo stesso dalla locomotiva di testa, anche quella in coda esce dal parking e si abilita telecomandata da quella di testa

5. Non c'è problema, essendo tra l'altro un repaint di fantasia, non verrà assolutamente pubblicato :pollicesu
Titolo: Re:E464
Inserito da: andreago71 - 22 Novembre 2020 - 20:53:32
ciao, inanzi tutto complimenti per la realizzazione. Posso sapere dove testi il rotabile? è qualcosa di pubblicato o che ti sei fatto in casa? Grazie
Titolo: Re:E464
Inserito da: MinuettoDiesel - 22 Novembre 2020 - 20:58:25
@Andreago
Se ti riferisci a me, ancora non ho prodotto niente, esiste solo l'idea, volevo essere sicuro che a livello di autorizzazioni, la cosa sia a posto
Titolo: Re:E464
Inserito da: andreago71 - 22 Novembre 2020 - 20:59:45
no, mi riferisco al creatore del rotabile.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 23 Novembre 2020 - 00:00:14
@Alessandro:

2. Il segnalamento della SFM non rientra nei segnalamenti compatibili. Se vedi il manuale, sezione 3.1, Prerequisiti, e' scritto che il segnalamento compatibile e' Segnali Italiani v1.0 di marco70 et al. Inoltre, la posa delle tabelle di vmax di linea sulla SFM non rispetta le distanze definite negli allegati RFI. La E464 si basa su tali distanze. Per ulteriori info vedi risposte dal numero #215 alla #233 di questa discussione.

3. Verifichero'. Nel caso, verra' modificato il processo di parking nella prossima versione.



@Andrea: Ciao, utilizzo la test track dei Segnali Italiani v1.0 e qualche percorso homemade per sopperire a pezzi della test track dove la distanza tra segnali non e' quella minima.
Titolo: Re:E464
Inserito da: andreago71 - 28 Novembre 2020 - 19:50:28
Grazie, sto ri segnalando la chivasso ivrea 1.1 per poter usare la 464, seguendo in modo maniacale il pdf dei segnaliitaliani, quindi sto cercando di capire come si comporta la loco nelle vari situazioni
Titolo: Re:E464
Inserito da: Obelix73 - 29 Dicembre 2020 - 20:00:06
@ George

Premesso che nella mia tratta ho inserito i limiti come previsto da normativa, ho inserito anche i PI come da normativa usando le boe SCMT che trasmettono Codice 180 proprio per i cambi di velocità, come mai la loco mi va in frenatura appena legge tale codice ? Sbaglio qaulcosa ?
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 30 Dicembre 2020 - 16:41:40
Se vuoi inserisci le boe statiche, ma non quelle che trasmettono il C180. Motivo: insieme al C180, la boa dovrebbe anche comunicare che tale codice e' solo un avviso per un cambio velocita'. Cosi' facendo il SSB sa che non deve generare la relativa curva RSC (vedi esempio figura 5.23, pagina 41 del manuale). La frenatura puo' essere dovuta a molti problemi di distante minime tra codici, velocita' sopra la curva RSC al captare del C180, o anche se il codice precedente seguito dal C180 genera una sequenza illogica. Se vuoi puoi fare un video se riesci/vuoi, cosi' come e' complesso il sistema implementato non riesco a dirti la causa con precisione assoluta. Al momento posso solo consigliarti di rimuovere la boa C180 e mettere la statica.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Obelix73 - 30 Dicembre 2020 - 17:21:00
Perfetto,grazie; anche perchè, posati i limiti come da regolamento, va tutto a meraviglia :-)
Titolo: Re:E464
Inserito da: Obelix73 - 30 Dicembre 2020 - 22:01:11
No il problema non sono le boe statiche, è proprio come reagisce la loco al segnalamento . . . ti preparo un filmato, perchè el va ben no
Titolo: Re:E464
Inserito da: Gianmarco58 - 31 Dicembre 2020 - 10:47:23
Ciumbia!
Titolo: Re:E464
Inserito da: Coda di Lupo - 31 Dicembre 2020 - 17:06:37
Io mi auguro solo che un giorno si riuscirà a poter utilizzare questa splendida loco su qualche tratta, perchè allo stato attuale, non ho mai potuto avere il piacere di utilizzarla su una sola di quelle al momento disponibili.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Obelix73 - 01 Gennaio 2021 - 18:06:15
A onor del vero, va detto che spesso  i limiti non sono posati a norma, mentre essa li pretende tali . . . :-)
Titolo: Re:E464
Inserito da: Obelix73 - 01 Gennaio 2021 - 20:40:16
Ciao Giorgio, innanzitutto buon 2021, come premesso linko un video che illustra la problematica che ti ho descritto https://youtu.be/mRxSmajlAX4 (https://youtu.be/mRxSmajlAX4)
Titolo: Re:E464
Inserito da: Coda di Lupo - 02 Gennaio 2021 - 14:10:57
Ciao Andrea, buon anno anche da parte mia.
Stavo guardando il video e mi chiedevo, come mai il segnale disposto a RV, non sia stato preceduto dal GV fisso o lampeggiante che imponeva la velocità alla quale presentarsi al segnale da riconoscere (RV) prima di impegnare il percorso deviato.
So che sei un maestro della segnalazione ed approfitto per chiedere lumi: la sequenza per un percorso deviato, non avrebbe dovuto essere G GV (per riduzione a 30/60/100 kmh) RV, presentandoci al cospetto del RV alla velocità prescritta per l'appunto dal precedente GV? Potrebbe essere male interpretato dalla logica dell'SCMT della E 464?
Grazie. :occhiolino

Edit: rivisto ora a velocità normale, la sequenza è assolutamente giusta. Inoltre anche le segnalazioni successive vengono completamente travisate dall'SCMT (non capisco perchè dopo la frenatura di emergenza in prossimità della deviata, il successivo G venga letto come Super Verde...)
Non capisco il comportamento della macchina :uhm
Titolo: Re:E464
Inserito da: Obelix73 - 02 Gennaio 2021 - 14:28:57
Neanche io, riesco a capirlo, con le macchine di Tiziano, tutto ok . . . . mah
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 02 Gennaio 2021 - 15:58:29
Ciao, per capire i problemi al minuto 2:30 e 3:02 dovrei riaprire lo script e debuggarlo sulla tratta nel video per vedere che succede effettivamente. Se per te non e' un problema creare uno scenario pari pari al video e passarmelo, vedo di darci un'occhio. Comunque, di che segnali stiamo parlando?
Titolo: Re:E464
Inserito da: Obelix73 - 02 Gennaio 2021 - 16:22:24
Sono i segnali di Marco70, ovviamente, provo a prepararti il tutto quanto prima . . . grazie
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 02 Gennaio 2021 - 21:12:54
Ma grazie a te invece, il problema al minuto 2:30 e' in effetti un side effect derivante dal delay ricezione codice RSC che ho introdotto nella v4. E' un bug, quindi grazie a te per la segnalazione. Per il problema al minuto 3:02 invece, credo sia dovuto al flusso dei codici RSC inviati dai segnali che si accavallano e possono generare una cosa simile, cosa che ho constatato un po' di tempo fa, e che sarebbe da sistemare a livello dei segnali. Riverifichero' sullo scenario che mi invii comunque se la causa e' quella.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Andrea66 - 03 Gennaio 2021 - 10:34:31
x George,

come scritto su il topic dei miei oggetti, ho appena pubblicato un aggiornamento degli script dei segnali.
Mentre fai le verifiche per quanto segnalato da Ob73, e se hai la SFM installata, puoi magari verificare se molti dei problemi precedenti che avevi segnalato anche tu sono scomparsi.

Titolo: Re:E464
Inserito da: Obelix73 - 03 Gennaio 2021 - 13:07:47
Questo è il link con la tratta e lo scenario

https://www.dropbox.com/s/4jiyxjgzhve8d90/6d6a126a-5d48-4465-b46d-c671cd635094.rar?dl=0 (https://www.dropbox.com/s/4jiyxjgzhve8d90/6d6a126a-5d48-4465-b46d-c671cd635094.rar?dl=0)
 :pollicesu
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 04 Gennaio 2021 - 23:39:21
@Andrea66: certo, vedro' di fare qualche test appena posso.
@Obelix73: ho provato ad aprire lo scenario in un breve ritaglio di tempo a disposizione, al posto del cod180* ricevo il 180. Inoltre le tabelle di vmax appaiono nel formato [ 0 xxx 0]. Sto dimenticando qualcosa?
Titolo: Re:E464
Inserito da: Obelix73 - 05 Gennaio 2021 - 12:13:11
Non saprei, io ho usato le tabelle velocità di Cast ed i segnali di Marco70, il tutto posizionato rigorosamente come da FL e prescrizioni RFI . . .
Titolo: Re:E464
Inserito da: Obelix73 - 05 Gennaio 2021 - 17:56:49
@ George, se ti può essere utile le macchine di Tiziano non danno alcun problema, ed il sorgente con la gestione RSC esiste ed è in chiaro (lo ha donato lui alla community a patto che non fosse per progetti a pagamento)
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 05 Gennaio 2021 - 19:10:48
Le problematiche non riguardano la gestione / captazione RSC che di per se e' la cosa piu' semplice. Le problematiche derivano dalla complessita' dello script che simula inoltre la RSC9 e SCMT, funzioni che gli script delle E646 ecc non hanno.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Obelix73 - 05 Gennaio 2021 - 19:29:22
Ok, quindi c'è qualcosa che non va tra segnali e loco, però i segnali ho usato quelli dichiarati compatibili . . . . provo a togliere i limiti . . . fossero quelli che infastidiscono, altrimenti non saprei proprio  :uhm
Titolo: Re:E464
Inserito da: Obelix73 - 05 Gennaio 2021 - 22:44:12
Ok, segnali e limiti non c'entrano un tubo, la loco sì . . . ho provato la V3 della E464, spariti quasi tutti i problemi, comunque meglio della v4 . . . non so
Titolo: Re:E464
Inserito da: Obelix73 - 08 Gennaio 2021 - 14:48:44
......
PSS: ricordo rimangono comunque da sistemare correttamente la posizione di tutte le tabelle di vmax, e la posizione di alcuni segnali per i quali il relativo codice RSC trasmesso non viene mantenuto per almeno 1350 o 900 m, il che genera alla ricezione del successivo codice la frenatura d'emergenza con RF possibile a 60 km/h (tabella A, allegato RSC tabella RFI TC.PATC ST CM 01 D23 C -- o manuale E464 5.4.3.3)
...
Questa tua risposta mi ha creato un dubbio, il segnale di avviso prima della protezione del 1° bivio Arezzo Nord, non ha queste caratteristiche (cioè non è alla distanza che specifichi, ma è la distanza riportata sul FL, reale al 100%). . .ho provato a toglierlo et-voilat,  la e464 V3 funziona egregiamente; adesso faccio delle prove anche con la V4
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 08 Gennaio 2021 - 20:49:22
Strano ci siano cambiamenti con la V3 poiche' quanto quotato (parte del SCMT) e' stato implementato nella v4. Nella v3 il SCMT non era stato ancora implementato. Comunque riguardo lo scenario di test, allego uno screen di come vedo lo scenario. Puo' essere che per errore sia una vecchia versione? I limiti mi appaiono cosi' come scritto nel messaggio precedente [0 xxx 0], poi sono in mph. Poi al sorpasso del limite, nel hud, il limite cambia da 140 a -14. Inoltre come dicevo non ho le stesse sequenze rsc, poiche' ho i limiti e vmax sballate causa diversa unita' di misura. Inoltre manca la inclinazione in curva, che mi pare di aver visto nel video. Di conseguenza, non riesco a testare il bug @2:30 del video.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Obelix73 - 08 Gennaio 2021 - 23:00:11
Credo di aver trovato io il vulnus della questione . . . . termino gli ultimi test e ti faccio sapere
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 17 Gennaio 2021 - 18:10:48
Salve, ho avuto un po' di tempo per verificare le problematiche segnalate e ricontrollare lo script. Ecco un riassunto della situazione attuale.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Obelix73 - 17 Gennaio 2021 - 23:32:39
Ottimo, se lavoriamo tutti insieme, otterremo come sempre grandi cose :-)
Titolo: Re:E464
Inserito da: Andrea66 - 30 Gennaio 2021 - 19:34:20
Salve, ho avuto un po' di tempo per verificare le problematiche segnalate e ricontrollare lo script. Ecco un riassunto della situazione attuale.

etc

George, ho letto con attenzione i tuoi appunti e appena mi sarà possibile vedrò cosa posso fare. In questo momento, come spesso negli ultimi anni, non ho fisicamente il tempo di fare le necessarie verifiche.

Appena avrò qualche dettaglio e qualche risposta da dare, la pubblicherò qui!
Grazie della analisi esaustiva che hai fatto...

Titolo: Re:E464
Inserito da: Obelix73 - 18 Maggio 2021 - 20:12:13
George, ho fatto ulteriori prove su una tratta semplicissima creata ad hoc,dimmi quando ti posso mandare il tutto, così potrai verificare che ,anche con una posa corretta e rispettando i limiti imposti, la loco va in frenatura rapida . . . boh.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 19 Maggio 2021 - 00:28:40
Quando vuoi. (La mail la trovi nella homepage sezione "me" o nei manuali)
Titolo: Re:E464
Inserito da: Obelix73 - 21 Maggio 2021 - 09:42:14
Giorgio ti ho inviato il tutto, peraltro ho verificato che i messaggi inviati dai segnali sono identici sia per i segnali di RSItalia che quelli di Rotabili Italiani (verificato con lo strumento di debug di RW)
Titolo: Re:E464
Inserito da: andreago71 - 21 Maggio 2021 - 17:08:28
Giorgio ti ho inviato il tutto, peraltro ho verificato che i messaggi inviati dai segnali sono identici sia per i segnali di RSItalia che quelli di Rotabili Italiani (verificato con lo strumento di debug di RW)

Seguo il discorso con interesse anche per capire se si compiono errori di posa segnali.
Titolo: Re:E464
Inserito da: MinuettoDiesel - 13 Ottobre 2021 - 16:24:22
Scrivo qui per poter eventualmente fare un discorso, cosa che non sarebbe possibile sull'Issue Tracker creato da Giorgio :pollicesu

Ho provato di nuovo la E464, ho alcune considerazioni:
1- DTS, sull'IT se ho interpretato bene dovrebbero essere simulate, il problema è che se io abilito entrambe le macchine, le metto in parking e ne "abilito" una, l'altra permane nello stato di parking, senza neanche partecipare alla trazione (non emette suoni, e la striscia led rimane accesa)

2- Parking, nella realtà entrambi i pantografi sono in presa (quando in parking), quando il macchinista abilita questa funzione, il pantografo che non era in presa si alza in autonomia, al contrario, quando "abilita" la macchina, il pantografo il cui tasto rimane abbassato, uscendo dal parking si abbassa, rimane alzato solo il pantografo che il macchinista ha deciso di utilizzare

3- SCMT/RSC, sarebbe bello (a parer mio), poter utilizzare la E464 con queste funzioni disabilitate, dato che esistono delle problematiche sul loro utilizzo
Io stesso ho creato una tratta, dotata di segnalamento italiano con le distanze corrette, dove le curve di frenatura mi impongono di rispettare la vmax del successivo segnale, almeno mezzo km prima del segnale stesso

Un saluto :pollicesu
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 13 Ottobre 2021 - 20:02:58
Ciao,
1. La DTS non e' simulata. E' presente un ticket a riguardo nella ITS.
2. Il parking e' stato rivisto totalmente nella prossima versione v5. In aggiunta al problema dei pantografi, al momento le E464 non comunicano neanche le une con le altre. Questo aspetto e' fondamentale per avere un parking reale. Difatti attualmente il parking viene fatto diciamo a meta': puoi entrare in parking dalla E464 di testa ma non puoi uscire da quella di coda. Tutto questo e' stato corretto nella v5, dove la comunicazione tra E464 e' stata implementata, permettendo quindi anche il telecomando per eventuali DTS.
3. se vuoi posso darci un'occhio o se vuoi in alternativa fare un mini video dove illustri il problema abilitando il mini-debug della E464 (CTRL+O) andrebbe anche bene. Ad ogni modo, il cmt e rsc hanno entrambi subito qualche rifinitura nella v5.
Titolo: Re:E464
Inserito da: MinuettoDiesel - 13 Ottobre 2021 - 21:15:45
Hai una data indicativa di uscita della V5? Sono curioso :dentoni
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 14 Ottobre 2021 - 19:03:48
Al momento no. Sto comunque a meta' del lavoro, ad occhio.
Titolo: Re:E464
Inserito da: MinuettoDiesel - 15 Ottobre 2021 - 18:00:44
Ottimo, tienici informati :pollicesu :applausi
Titolo: Re:E464
Inserito da: E402aFS - 19 Ottobre 2021 - 18:17:00

3- SCMT/RSC, sarebbe bello (a parer mio), poter utilizzare la E464 con queste funzioni disabilitate, dato che esistono delle problematiche sul loro utilizzo
Io stesso ho creato una tratta, dotata di segnalamento italiano con le distanze corrette, dove le curve di frenatura mi impongono di rispettare la vmax del successivo segnale, almeno mezzo km prima del segnale stesso

Un saluto :pollicesu

Non so se è stata già affrontata come richiesta, ma una versione della 464 priva di funzione RSC non sarebbe male, anzi potrebbe essere utilizzata sulle linee ove la RSC non è implementata, quindi linee attrezzate con BCA e BEM.  :uhm
Titolo: Re:E464
Inserito da: Raffo - 19 Ottobre 2021 - 20:20:07

3- SCMT/RSC, sarebbe bello (a parer mio), poter utilizzare la E464 con queste funzioni disabilitate, dato che esistono delle problematiche sul loro utilizzo
Io stesso ho creato una tratta, dotata di segnalamento italiano con le distanze corrette, dove le curve di frenatura mi impongono di rispettare la vmax del successivo segnale, almeno mezzo km prima del segnale stesso

Un saluto :pollicesu

Non so se è stata già affrontata come richiesta, ma una versione della 464 priva di funzione RSC non sarebbe male, anzi potrebbe essere utilizzata sulle linee ove la RSC non è implementata, quindi linee attrezzate con BCA e BEM.  :uhm

Concordo, fin quando i problemi dei segnali non saranno risolti ci starebbe creare una versione che funziona anche senza l'scmt, come le vecchie versioni diciamo
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 20 Ottobre 2021 - 19:06:04
l'accensione obbligatoria e controllo costante dell'inserzione della rsc sono state riviste nella v5 in quanto non totalmente fedeli e assumevano che la tratta fosse sempre a bacc. Questa assunzione e' stata rimossa nella v5 in favore di un nuovo approccio
Titolo: Re:E464
Inserito da: Littorino - 21 Ottobre 2021 - 08:28:04
Citazione
Non so se è stata già affrontata come richiesta, ma una versione della 464 priva di funzione RSC non sarebbe male, anzi potrebbe essere utilizzata sulle linee ove la RSC non è implementata, quindi linee attrezzate con BCA e BEM.  :uhm

Per quel che ne so io almeno nella versione v2 (che è quella che possiedo) è possibile escluderlo tenendo premuto l'apposito tasto RSC (almeno io che sono un brocco a usare tali sistemi.  :asd)
Titolo: Re:E464
Inserito da: Raffo - 03 Dicembre 2021 - 23:52:52
Ciao a tutti, tutto bene, Volevo chiedere al grandissimo Giorgio come stessero andando i lavori, ormai l’attesa incomincia a farsi sentire, con essa la curiosità che mi porta a chiederti ciò
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 04 Dicembre 2021 - 20:45:29
ciao, la v5 e' ancora in lavorazione, ci vuole ancora un po'
Titolo: Re:E464
Inserito da: Raffo - 18 Marzo 2022 - 11:33:37
Buongiorno Giorgio, ci sono notizie riguardanti la v5? :asd
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 19 Marzo 2022 - 18:22:29
ciao, non ancora. Ho solo i fine settimana per lavorarci, quando posso. A pubblicazione vicina, notifichero', come sempre fatto
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 01 Luglio 2022 - 21:50:41
La E464 v5 sara' a breve online :)
Titolo: Re:E464
Inserito da: Ragno - 02 Luglio 2022 - 01:34:59
Stupendo!  :buona_notizia Alla fine conterrà anche il supporto per le pilota nella V5? O slitta alla V6?

In ogni caso stupendo, attendo con ansia!
Titolo: Re:E464
Inserito da: Raffo - 02 Luglio 2022 - 14:14:06
La E464 v5 sara' a breve online :)

Che Dio ti benedica
Titolo: Re:E464
Inserito da: andreago71 - 02 Luglio 2022 - 14:44:36
Ottima notizia!
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 03 Luglio 2022 - 20:15:58
... Alla fine conterrà anche il supporto per le pilota nella V5? O slitta alla V6? ...
Slitta alla v6.



E464 V5 (+ nuovo DLC "FS SCMT v1") online. Come sempre, in primis, leggere il/i manuale/i. Buon divertimento!
Titolo: Re:E464
Inserito da: andreago71 - 18 Luglio 2022 - 18:22:14
Ciao complimenti per il rilascio della Versione 5 e del relativo pacchetto Punto informativo. A tal riguardo avrei domande/dubbi sulla posa, mi chiedevo se è oppurtuno discuterne qui o aprire un nuovo Thread dedicato a quesiti sul nuovo pacchetto PI. Sto cercando, seguendo il manuale ed i relativi esempi di attrezzare la Chivasso Ivrea che verrà rilasciata con aggiornamento 1.2, ma appunto ho delle lacune che vorrei colmare con i tuoi consigli.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 19 Luglio 2022 - 12:23:34
ciao, grazie. aprirei un nuovo thread di supporto riguardo il dlc.
Titolo: Re:E464
Inserito da: ALn668 - 23 Luglio 2022 - 14:58:40
ciao, grazie. aprirei un nuovo thread di supporto riguardo il dlc.

Io ho un problema non riesco ad aprire il file JAR.
Titolo: Re:E464
Inserito da: Worcester - 25 Luglio 2022 - 10:42:34
ciao, leggi le istruzioni d'uso del file jar presenti nella pagina dove hai scaricato il file jar.
Titolo: Re:E464
Inserito da: ALn668 - 25 Luglio 2022 - 11:14:06
ciao, leggi le istruzioni d'uso del file jar presenti nella pagina dove hai scaricato il file jar.

Le ho lette ma non riesco ad aprire il file .jar.

vedi allegato
Titolo: Re:E464
Inserito da: andreago71 - 25 Luglio 2022 - 20:42:19
Il file jar non è un file DOS/eseguibile, con quella finestra non lo apri. Le istruzioni dicono di scaricare ed installare un programma specifico per aprire i file Jar, programma che trovi linkato sulle istruzioni. Una volta installato questo programma il tuo computer riconoscerà il file jar e lo avvierà. Segui questo tutorial e vedrai che ci riesci https://youtu.be/CuadgNe415Y (https://youtu.be/CuadgNe415Y)
Titolo: Re:E464
Inserito da: ALn668 - 25 Luglio 2022 - 20:45:04
Grazie mille Andrea, i tuoi video tutorial sono molto utili.
 :applausi :applausi :pollicesu :pollicesu
Titolo: Re:E464
Inserito da: ALn668 - 26 Luglio 2022 - 18:54:15
Grazie mille Andrea, i tuoi video tutorial sono molto utili.
 :applausi :applausi :pollicesu :pollicesu

Andrea, ho seguito il tuo video tutorial ma mi si apre sempre la finestra CMD in pochi secondi e si chiude da sola. il file.jar di WORCESTER non funziona.
Titolo: Re:E464
Inserito da: andreago71 - 26 Luglio 2022 - 21:38:17
ti assicuro che funziona, e' più probabile che avendo associato la finestra dos per aprirlo la prima volta, il tuo computer continui ad aprirlo in quel modo. Prova  a cliccarlo con il tasto destro e selezionare apri con, dovrebbe aprirsi la lista programmi. Seleziona quindi il programmino OpenJDK JRE. se anche cosi non funziona devi andare a togliere l' impostazione di apertura automatica dei file jar, nelle opzioni di windows.
Titolo: Re:E464
Inserito da: ALn668 - 26 Luglio 2022 - 21:40:40
Ho risolto con Worcester George. Adesso funziona.