Rotabili Italiani

Effettua l'accesso o una nuova registrazione.

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.
Ricerca avanzata  

News:

Autore Topic: Train Simulator, ci riprovo ma quanta amarezza...  (Letto 3939 volte)

Ale MI-BS

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Offline Offline
  • Post: 29
    • Mostra profilo
Train Simulator, ci riprovo ma quanta amarezza...
« il: 14 Agosto 2020 - 14:07:16 »

Buongiorno,

avevo train simulator 2015 con piu' di 150 tratte dall'italia, alla spagna, alla russia, alla romania al giappone, che con tanta fatica ero riuscito a mettere insieme e far funzionare

poi dopo il crash dell'hard disk ho perso tutto. preso dallo sconforto e dalle tante ore buttate per cercare il materiale ho abbandonato il gioco ma ieri ho deciso di riprovarci, ma dopo piu' di 3 anni ho visto con tanta amarezza che cmq le cose non sono cambiate...

ovvero, se mi interessa una tratta X, mi scarico la suddetta tratta X, ma poi leggo che per farla andare devo scaricare a parte la tratta Y, la tratta Z e la tratta K. ma per far funzionare poi la tratta Y e la tratta K devo scaricare da altre parti ancora il carro M, la carrozza T, la logo G, ecc..

per poi scoprire che la maggior parte dei link non funzionano e quindi tante ore di ricerca buttate nel water per niente.


cioe', io sono un modder di fifa, quando creo una squadra o un campionato non e' che creo il database dei giocatori e poi dico se vuoi la maglia home della reggina devi andare sul sito gino e scaricarlo, se vuoi il logo della pro sesto devi andare sul sito pisolo e scaricarlo, se vuoi i guanti del portiere devi scaricarle dal sito geppo. o se vuoi far funzionare la serie a devi scaricare il campionato rumeno.

rilascio la squadra o il campionato subito funzionante e completo in OGNI singola parte. senza bisogno di altro se non in cose minori che non ne pregiudicano il funzionamento (magari uno vuole i guanti del portiere gialli invece che rossi o le scarpe di una marca invece di un'altra)

boh... non so cosa altro dire.. se non dire con tanta amarezza che probabilmente lunedi disinstallero' il gioco un'altra volta.

peccato xche' il gioco e' davvero bello, i treni sono la mia passione (ho piu' di 200 pezzi tra loco e vagoni in scala n) e le tratte italiane soprattutto quelle che ho percorso centinaia di volte sono davvero
imperdibili.


buon pomeriggio e buon ferragosto a tutti
« Ultima modifica: 14 Agosto 2020 - 14:09:09 da Ale MI-BS »
Connesso
Alessandro

Gianmarco58

  • Utente anziano
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 365
    • Mostra profilo
Re:Train Simulator, ci riprovo ma quanta amarezza...
« Risposta #1 il: 14 Agosto 2020 - 16:28:37 »

Ciao, condivido appieno il tuo stato d'animo e la tua amarezza. Io, per pura passione sto costruendo la tratta Lecco - Sondrio - Chiavenna, utilizzando un database di assets di oltre 10.000 files, assets che ho cercato, raccolto e catalogato da quando è uscito Rail Simulator.
Tanti assets sono di routes a pagamento e altri di routes straniere ormai introvabili; non penso proprio di pubblicarla costringendo la gente a comperare o ad installere route delle quali non glie ne frega nulla solo per avere degli oggetti particolari che ho usato io.
C'è chi vede questo simulatore come un modo per guadagnare facendosi pagare dei lavori che giustamente vanno pagati e poi ci sono gli appassionati veri, quelli che vorrebbero che questa passione sia condivisibile al massimo senza ostacoli e impedimenti che invece sono l'interesse dei primi.
Ovviamente non mi riferisco a chi crea add-on per mestiere, in quanto nessuno ti obbliga ad acquistarli.
Già, ma se per far funzionare la route che ti piace devi avere l'asset X che trovi nell route Y della quale devi avere il Pack Z ecc. ecc.
Certo, probabilmente non la pubblicherò, ma nessuno mi vieta di regalarla con tutti gli assets necessari, a un amico che me la chiede.
Connesso
Gianmarco

Claudio Mussa

  • Admin
  • Utente storico
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 2.445
  • Coordinatore Staff RI
    • Mostra profilo
Re:Train Simulator, ci riprovo ma quanta amarezza...
« Risposta #2 il: 14 Agosto 2020 - 17:23:47 »

Ragazzi... per chi realizza route è troppo complesso fare un unico package e metterci dentro tutto.

Non so se lo ricordate ma ai tempi della TO GE feci la v1.0, poi la v2.0 e infine la v3.0 e mi fermai li.

L'intento dell'installer era proprio quello di fare in modo che con un click uno si trovasse tutto pronto per giocarci qualche minuto dopo, e spesso ci sono andato vicino.

Con l'andare degli anni però rendere tutto compatibile anche a ritroso senza 'rovinare' oggetti scaricati magari più recenti si è dimostrato essere un problema davvero troppo grande da superare.

Sarebbe bello scaricare una tratta, installarla e giocarci al primo colpo, ma così come è concepito il simulatore credo rimanga utopia.

Dovete armarvi di tanta pazienza e scaricarvi il materiale necessario, magari facendo attenzione a non sovrascrivere oggetti e rotabili funzionanti con versioni più vecchie magari annidati in zip e file di difficile comprensione.

Questo è uno dei motivi che, almeno per adesso, mi ha fatto accantonare il sim, lo stesso nodo di Torino, molto curato e ben fatto e che ha un suo setup (e che include anche la TO GE) se installato tempo fa su una macchina vergine mi ha dato parti mancanti, non molte, ma alcune mancavano, non oso immaginare scaricare intere tratte che poi ti demandano ai vari siti on line, che come già detto poi spesso spariscono.

Risultato binari sospesi per aria senza il ponte sottostante, bruttissimo, e dopo ore di smadonnamenti un pugno nello stomaco!!!
« Ultima modifica: 14 Agosto 2020 - 17:25:44 da Claudio Mussa »
Connesso
Cordiali Saluti, Claudio Mussa coordinatore Staff RI

Gianmarco58

  • Utente anziano
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 365
    • Mostra profilo
Re:Train Simulator, ci riprovo ma quanta amarezza...
« Risposta #3 il: 14 Agosto 2020 - 19:29:46 »

Eh si, smadonnamenti e pugni nello stomaco, ho già preordinato Flight Sim 2020.
Connesso
Gianmarco

Alex656

  • Admin
  • Utente storico
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 1.499
    • Mostra profilo
Re:Train Simulator, ci riprovo ma quanta amarezza...
« Risposta #4 il: 14 Agosto 2020 - 22:17:52 »

Vi dico la mia: su Ts2020, affinchè uno scenario funzioni correttamente è necessario che tante parti funzionino in sinergia tra loro: rotabili, cabine, segnali, binari, elementi statici e dinamici, ecc.; vi assicuro che è impossibile per chi produce contenuti a livello amatoriale fare tutto da solo; ecco perchè è necessario installare tanti pacchetti realizzati da più persone diverse; questo non succede sulle routes a pagamento che trovate su steam dove tutto è bello pronto all'uso ma realizzato da team di persone che realizzano i contenuti per mestiere ed hanno tutto il tempo e le risorse per fare in modo che l'utente possa giocare da subito senza troppi sbattimenti.
Ciò che consiglio a tutti, e non solo per TS2020, è di dotarsi di un buon software di backup; se di tanto in tanto fate il backup di tutta la cartella railworks, non avrete problemi a ripristinare una configurazione funzionante, e vale anche e soprattutto per chi realizza materiale. Io uso "easeus todo backup" acquistato per una decina di € qualche anno fa e tutt'ora in uso sia per il simulatore che per tutti i dati ed i programmi importanti e vi assicuro che mi sono salvato il sedere ben più di una volta, anche solo per cancellazioni accidentali o pasticci vari.
Connesso
Alessandro Galimi

Littorino

  • Admin
  • Utente storico
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 3.837
  • Router e Scenarista RI Gestore Area Download
    • Mostra profilo
Re:Train Simulator, ci riprovo ma quanta amarezza...
« Risposta #5 il: 16 Agosto 2020 - 11:59:52 »

Che dire? dopo 14 anni di simulazione iniziando a fare activity per MSTS e ora tratte per TS2020 penso di avere un paio di titoli per dire la mia e sono fondamentalmente d'accordo con Alex che in sim come questi tutto deve avere il suo amalgama, Ale fa confronti con altri sim che scarichi e vai, io uso anche FS17 ed ETS2 ed effettivamente è tutto chiavi in mano ma qui stiamo parlando piu' che di un simulatore, di una vera e propria filosofia di fondo che sta alla base della creazione, per me TS vuol dire soprattutto creare e condividere, dalle routes ai singoli (pochi) assets che riesco a creare, chi vuole il pacchetto chiavi in mano è liberissimo di scaricare una delle tante tratte di TS "all-in-one" da Steam o meglio ancora giocare a TSW dove la pacchettizzazione modello broadcast è al massimo livello.

Qui non è una passeggiata, lo vivo anche sulla mia pelle barcamenarsi tra assets da cercare e scaricare (come l'amico Gianmarco evito anch'io di usare assets pay per non costringere gli appassionati a comprare tratte che poi lasciano il tempo che trovano) per questo cerco di usare gli assets che ho già usato nelle mie routes precedenti o comunque di grande richiamo come la Torino-Genova-Bardonecchia che basta scaricare una volta per avere un vastissimo serbatoio di oggetti.
Connesso
-Marco Paterna-
E' meglio dare l'impressione di essere stupidi stando zitti piuttosto che aprir bocca e fugare ogni dubbio. (MdG)
-Nei miei lavori non si fa uso di materiale pay-

Il mio canale Youtube: https://www.youtube.com/channel/UCuBeEed2P2ggD8Cj6pL2Pwg

Ale MI-BS

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Offline Offline
  • Post: 29
    • Mostra profilo
Re:Train Simulator, ci riprovo ma quanta amarezza...
« Risposta #6 il: 17 Agosto 2020 - 11:42:10 »

Buongiorno a tutti,

poiche' siete modders anche voi, capite di cosa sto parlando e soprattutto xche' decisamente piu' esperti di me per quanto riguarda le mod di train simulator e il loro funzionamento (ho iniziato con train simulator 2015 e poi train simulator  2016 per poi lasciar perdere prima della versione 2017 causa crash hard disk). sono d'accordo con voi quando dite che non tutto puo' essere incluso anche xche' molte cose sono comuni a tante mod (per esempio binari, catenaria, pali, marciapiedi, pensiline alberi, etc... che scaricati una volta poi sono sempre quelli), ma non su altre cose..

facciamo subito l'esempio pratico che mi fa imbestialire: sto iniziando a installare la verona-venezia 2.0.

sono 7 parti, e fin qua nulla di strano.

poi ho dovuto scaricare 44 file esterni.

di questi 44 file, 26 sono repaint, quindi bisogna cmq andarsi a cercare la versione di partenza, 3 sono payware (quindi bisogna andare alla ricerca di altri 3 pacchetti e acquistarli pena il non corretto funzionamento) e 2 link non funzionano., quindi gia' la mod risulta incompleta gia' in partenza.

e che poi vanno installati uno alla volta, quindi minimo 4 ore tra download e installazione di una route sapendo gia' che non funzionera' correttamente
quindi poi si deve andare a sistemare e sostituire il materiale mancante (e mi ricordo ancora la fatica che avevo fatto per sostituire il minuetto fantasma di cui si vedevano solo le ruote centrali)

esclusi quelli payware e loro repaint collegati, erano oggetti che potevano essere benissimo inclusi nella cartella assets gia' presente nelle 7 parti senza dover far impazzire l'utente finale..

ripeto, e' come se quando io rilascio il campionato di serie c in fifa, rilasciassi solo il database con i giocatori e dicessi "qui ci sono i giocatori, x le maglie arrangiati a cercartele e installartele, poi se funziona bene, altrimenti se non funziona hai perso solo tempo, disinstallatela e peggio per te se non sai farla funzionare"

prima si deve includere TUTTO il necessario per il corretto funzionamento, sara' poi un problema mio, se voglio, andarmi a cercare altre loco/vagoni o oggetti particolari da sostituire.. e allora li' si se non sono capace a farli funzionare diventano cavoli miei e l'autore della mod puo' dirmi "la mia mod funziona, non posso aiutarti", ma che' gia' non funzioni nemmeno la mod base non e' ammissibile. troppo facile nascondersi dietro alla frase "non sei obbligato a scaricarla"

e' il modo di fare bene le cose


saluti e buon pomeriggio
« Ultima modifica: 17 Agosto 2020 - 11:59:28 da Ale MI-BS »
Connesso
Alessandro

Alex656

  • Admin
  • Utente storico
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 1.499
    • Mostra profilo
Re:Train Simulator, ci riprovo ma quanta amarezza...
« Risposta #7 il: 17 Agosto 2020 - 12:32:42 »

Alessandro come avrai avuto modo di capire, ogni modder lavora secondo i propri criteri, essendo un hobby non ci sono regole imposte per cui, installando mod di diversi autori potresti trovare le situazioni più disparate; personalmente mi occupai dell'installer della Nettuno Campoleone e, almeno la route, dovrebbe richiedere una sola procedura completamente automatica; lo stesso fece Andrea66 con la SFM ma comunque l'autore in genere fa del proprio meglio per condividere il materiale che realizza.

Sul mio TS ho installato diverse routes free sia italiane che non, alcune installazioni sono state più macchinose, altre meno, tutto dipende dalla complessità ma anche dalla quantità di materiale autoprodotto dall'autore della route; sulla SFM ad esempio Andrea66 ha realizzato da se la maggiorparte degli oggetti ed in questo caso realizzare un installer automatico è sicuramente più semplice. Altra scelta importante, a completa discrezione dell'autore del contenuto (o mod che dir si voglia) che va a realizzare, è l'utilizzo o meno di materiale pay, c'è chi è a favore e chi invece no; ti inviterei quindi a fare dei distinguo e magari provare diverse situazioni. E' vero, ci sono alcune situazioni limite, con pacchetti che magari si dovrebbero scaricare da siti che neppure esistono più ma mi sento di dire che non sempre è così. Nelle mie ultime esperienze ho perso da pochi minuti ad un'oretta per installare routes, rotabili e scenari ma, con la dovuta pazienza, ne sono sempre uscito. Forse il problema più seccante è per chi ha acquistato una versione recente del simulatore che non include più alcuni pacchetti che una volta erano compresi (European asset pack ad esempio).

Credo che il paragone con Fifa non sia del tutto azzeccato, sono 2 situazioni completamente diverse. Di sicuro c'è che TS richiede una certa dose di pazienza ma, per come la vedo io, viene quasi sempre ripagata.

Connesso
Alessandro Galimi

andreago71

  • Utente storico
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 1.701
  • Lunga vita e prosperità
    • Mostra profilo
    • TrainSimItalia
Re:Train Simulator, ci riprovo ma quanta amarezza...
« Risposta #8 il: 17 Agosto 2020 - 22:27:13 »

" e' il modo di fare bene le cose "  ........ pur capendo la sua frustrazione non sono affatto d' accordo sulla sua considerazione finale.
Lei non può sapere perché l' autore ha fatto determinate scelte, dietro le quali ci possono essere anche permessi negati, dall'autore di un prodotto compreso nella rotta o più di uno.  E poi, con quale esperienza giudica il lavoro di qualcun' altro? ha forse una sua pubblicazione per Train Simulator 2020 che ci dimostri " come si fanno bene le cose "?         
Per esperienza, questo tipo di considerazioni arrivano sempre da chi non ha mai pubblicato una beata cippa( spero di sbagliarmi). 
Anche la considerazione " troppo facile nascondersi dietro alla frase "non sei obbligato a scaricarla"       non mi trova assolutamente d' accordo, in alcune occasioni mi sono trovato in disaccordo con le scelte di pubblicazione di altri autori e ho fatto a meno del loro prodotto, eppure sono ancora qui, vivo e vegeto ed il mio Train Simulator 2020 gode di ottima salute.
Parlando poi a livello generale,
il discorso del tutto compreso, viene fuori spesso, siccome gestisco un gruppo a tema, solitamente da chi non ha tempo di leggere i pdf di ogni prodotto scaricato, e quindi capire la storia del prodotto stesso, compresi eventuali pre requisiti. Il personaggio tipo è l' utente neo entrato nel mondo Train Simulator 2020, proveniente da altri simulator/giochi, dove le installazioni sono più facili e dove è più comodo avere tutto pacchettizzato, scarico installo ed in cinque minuti di orologio sono alla guida. 
Come scrivo spesso a chi mi propone questo tipo di considerazioni, Train Simulator 2020 è un simulatore che con le sue mod richiede ore e ore, solo per leggere tutti, e dico tutti, i pdf allegati, dopo aver letto e capito cosa si è letto, si installa.
Quanto ai link non più attivi, il più delle volte lo stesso prodotto e disponibile su altri link, perché semplicemente spostato, a seguito dell' aggiornamento del sito, santo google in questi casi può fare miracoli, purtroppo troppo spesso devo constatare che anche l' uso di un motore di ricerca, che pare semplicissimo, non è cosa da tutti.
Saluti e baci..   
Connesso
Andrea Luigi Gobber
Route Channel Tunnel Rail Link  Creator
Train Sim Italia Facebook group Admin
TrainSimItalia.altervista.org  Admin

Ale MI-BS

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Offline Offline
  • Post: 29
    • Mostra profilo
Re:Train Simulator, ci riprovo ma quanta amarezza...
« Risposta #9 il: 17 Agosto 2020 - 23:40:30 »

" e' il modo di fare bene le cose "  ........ pur capendo la sua frustrazione non sono affatto d' accordo sulla sua considerazione finale.
Lei non può sapere perché l' autore ha fatto determinate scelte, dietro le quali ci possono essere anche permessi negati, dall'autore di un prodotto compreso nella rotta o più di uno.  E poi, con quale esperienza giudica il lavoro di qualcun' altro? ha forse una sua pubblicazione per Train Simulator 2020 che ci dimostri " come si fanno bene le cose "?         
Per esperienza, questo tipo di considerazioni arrivano sempre da chi non ha mai pubblicato una beata cippa( spero di sbagliarmi). 
Anche la considerazione " troppo facile nascondersi dietro alla frase "non sei obbligato a scaricarla"       non mi trova assolutamente d' accordo, in alcune occasioni mi sono trovato in disaccordo con le scelte di pubblicazione di altri autori e ho fatto a meno del loro prodotto, eppure sono ancora qui, vivo e vegeto ed il mio Train Simulator 2020 gode di ottima salute.
Parlando poi a livello generale,
il discorso del tutto compreso, viene fuori spesso, siccome gestisco un gruppo a tema, solitamente da chi non ha tempo di leggere i pdf di ogni prodotto scaricato, e quindi capire la storia del prodotto stesso, compresi eventuali pre requisiti. Il personaggio tipo è l' utente neo entrato nel mondo Train Simulator 2020, proveniente da altri simulator/giochi, dove le installazioni sono più facili e dove è più comodo avere tutto pacchettizzato, scarico installo ed in cinque minuti di orologio sono alla guida. 
Come scrivo spesso a chi mi propone questo tipo di considerazioni, Train Simulator 2020 è un simulatore che con le sue mod richiede ore e ore, solo per leggere tutti, e dico tutti, i pdf allegati, dopo aver letto e capito cosa si è letto, si installa.
Quanto ai link non più attivi, il più delle volte lo stesso prodotto e disponibile su altri link, perché semplicemente spostato, a seguito dell' aggiornamento del sito, santo google in questi casi può fare miracoli, purtroppo troppo spesso devo constatare che anche l' uso di un motore di ricerca, che pare semplicissimo, non è cosa da tutti.
Saluti e baci..


ho gia' detto che non ho nessuna esperienza con train simulator, ho creato e pubblicato mod x fifa 10, fifa 14, fifa 16, f1 2013 e tutte le mie pubblicazioni erano pronte all'uso scarichi-installi-giochi.

e' da stamattina che sto tentando di installare la verona-milano, sono le 23.40 e ancora un va. non mi pare il modo di fare bene le cose.
Connesso
Alessandro

andreago71

  • Utente storico
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 1.701
  • Lunga vita e prosperità
    • Mostra profilo
    • TrainSimItalia
Re:Train Simulator, ci riprovo ma quanta amarezza...
« Risposta #10 il: 18 Agosto 2020 - 19:03:47 »

la butto li,
ma invece che stare a fare considerazioni che valgono come l' aria che esce dalla patatiniera,
perché non scrivi chiaro e tondo quali assets/ pacchetti  ti mancano e ti si aiuta a rintracciarli?
La mia esperienza su questo simulatore è nata proprio sui forum come questo, dove tra un consiglio e una dritta, di gente che ne sapeva più di me, ho risolto una serie innumerevole di magagne, che poi sono servite da base per altre installazioni...
troverei più utilità in una richiesta di aiuto, assolutamente lecita per chi muove i primi passi nel mondo Train Simulator 2020, che in considerazioni che alla fine non risolvono il problema!
Connesso
Andrea Luigi Gobber
Route Channel Tunnel Rail Link  Creator
Train Sim Italia Facebook group Admin
TrainSimItalia.altervista.org  Admin

Ale MI-BS

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Offline Offline
  • Post: 29
    • Mostra profilo
Re:Train Simulator, ci riprovo ma quanta amarezza...
« Risposta #11 il: 18 Agosto 2020 - 19:24:52 »

hai ragione,

sono d'accordo con te.. :pollicesu :pollicesu

mi dice che mi manca:

- E189 993-9 (ho installato il pacchetto e189 di astauder ma niente)
- aln 668 1868 (ho installato un file exe non ricordo da dove)
- E483 oceanogate (ho installato il file E483 pack da simtreni.net)

grazie...



la brescia-iseo 1.0 sono riuscito a farla funzionare quasi subito
ho installato adesso la to-ge 3.0 funziona, a parte che non vedo fuori dal finestrino davanti dalla aln663, me lo faceva anche anni fa, ma non ricordo come si faceva a sistemare..
ho installato anche la SFM Torino, strabella anche questa.. ho visto che e' tutto materiale db, ho sbagliato qualcosa? ho letto che e' la torino bardonecchia allargata, sarebbe bello poi poterla unire con la torino-genova in una super-route

grazie
« Ultima modifica: 18 Agosto 2020 - 20:05:58 da Ale MI-BS »
Connesso
Alessandro

andreago71

  • Utente storico
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 1.701
  • Lunga vita e prosperità
    • Mostra profilo
    • TrainSimItalia
Re:Train Simulator, ci riprovo ma quanta amarezza...
« Risposta #12 il: 18 Agosto 2020 - 20:49:56 »

il pack 483 lo trovi su  https://trainsimitalia.altervista.org/rotabili/locomotive/   quello che hai scaricato da simtreni probabilmente è un pack repaint, quindi dovrai installare il rotabile originale e poi nuovamente il  repaint.
La e 189 993-9 dovrebbe essere quella che trovi qui http://railworksitalia713.blogspot.com/p/download-rotabili.html         repaint dello stesso autore della rotta.
La ALN  668 1868 è quella di RWslo ( almeno sul mio railworks si attiva con quel provider) quindi trovi i pack 1.0 e 2.0 su simtreni.net
 non ti dico che sicuramente risolvi ma almeno è un punto di partenza per cercare di risolvere, se ci sono ancora errori postali e vediamo di aiutarti!

Connesso
Andrea Luigi Gobber
Route Channel Tunnel Rail Link  Creator
Train Sim Italia Facebook group Admin
TrainSimItalia.altervista.org  Admin

andreago71

  • Utente storico
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 1.701
  • Lunga vita e prosperità
    • Mostra profilo
    • TrainSimItalia
Re:Train Simulator, ci riprovo ma quanta amarezza...
« Risposta #13 il: 18 Agosto 2020 - 22:58:12 »

La torino Genova V3 la puoi pure cestinare, il sito Codadeltreno.com distribuisce previa registrazione la SFM Torino che ingloba la Torino Genova V3 e tutto il nodo di Torino fino al confine francese di Modane, rotta autoinstallante, quindi senza problemi di add on vari.
Connesso
Andrea Luigi Gobber
Route Channel Tunnel Rail Link  Creator
Train Sim Italia Facebook group Admin
TrainSimItalia.altervista.org  Admin

Alex656

  • Admin
  • Utente storico
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 1.499
    • Mostra profilo
Re:Train Simulator, ci riprovo ma quanta amarezza...
« Risposta #14 il: 19 Agosto 2020 - 08:17:33 »

......a parte che non vedo fuori dal finestrino davanti dalla aln663, me lo faceva anche anni fa, ma non ricordo come si faceva a sistemare..

Se non ricordo male dovrebbe essere sufficiente installare la versione aggiornata pubblicata con i repaint (http://www.rotabili-italiani.org/sito/locomotive-diesel.html) ma bisogna comunque avere installato il class 153 pay della Just Trains

Citazione
ho installato anche la SFM Torino, strabella anche questa.. ho visto che e' tutto materiale db, ho sbagliato qualcosa? ho letto che e' la torino bardonecchia allargata, sarebbe bello poi poterla unire con la torino-genova in una super-route

grazie

L'installer ti fornisce la route completa con qualche scenario di prova realizzato con materiale di default, è stato fatto così per essere sicuri di utilizzare rotabili che tutti hanno (è il modo di fare le cose bene come dicevi tu?). Dopo aver installato potrai scaricare a parte altri scenari o realizzare i tuoi.
Ti rinnovo il consiglio di farti un backup della cartella Railworks quando sarai a buon punto con le personalizzazioni.
« Ultima modifica: 19 Agosto 2020 - 08:19:22 da Alex656 »
Connesso
Alessandro Galimi